10 consigli per scattare fotografie macro

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Le fotografie macro, come ben sappiamo, si scattano ad una distanza molto ravvicinata. L'obiettivo, in questo caso, non è semplicemente quello della macchina fotografica. È anche lo scopo di fotografare dei soggetti davvero piccoli. Si tratta di un'impresa ardua, a primo impatto. Ma seguendo i 10 consigli qui appresso elencati, sapremo scattare delle perfette fotografie macro.

211

Regolare la distanza minima di messa a fuoco

L'obiettivo riesce a mettere a fuoco il soggetto da fotografare ad una precisa distanza. Al di sotto di essa, la messa a fuoco non sarà possibile. Per scattare delle fotografie macro, teniamo a mente una condizione essenziale. La distanza minima di messa a fuoco dovrà essere di almeno 90 centimetri.

311

Valutare il rapporto di ingrandimento

Il rapporto di ingrandimento, detto anche "rapporto di riproduzione", è la relazione tra la vera grandezza del soggetto da fotografare e quella riportata sul sensore. Tale rapporto si identifica simbolicamente con il valore di 1:1. Quindi, per scattare delle fotografie macro, le dimensioni devono essere identiche.

Continua la lettura
411

Impostare la distanza minima di lavoro

Un altro presupposto fondamentale è l'impostazione della distanza fra l'obiettivo ed il soggetto da fotografare. Per scattare delle fotografie macro, seguiamo pertanto il terzo dei 10 consigli proposti. Posizioniamo l'obiettivo ad una distanza che permetta di ingrandire il soggetto nella misura di 1:1. La distanza tra la macchina fotografica e l'elemento da fotografare è molto importante. Soprattutto se il nostro soggetto è vivo, come nel caso di una farfalla. Teniamoci ad una distanza tale che non la intimorisca e la faccia fuggire.

511

Scegliere un obiettivo a focale fissa

Gli obiettivi a focale fissa sono la scelta ottimale per scattare delle fotografie macro. Il loro utilizzo permette infatti un ingrandimento di 1:1. In commercio sono reperibili da un minimo di 50 mm. Bisogna però precisare che, al di sotto dei 100 mm, difficilmente otterremo degli eccellenti risultati.

611

Usare un'apertura massima

Usare la massima apertura dell'obiettivo è la caratteristica azione che consente di scattare delle fotografie macro. Solitamente gli obiettivi zoom più abbordabili posseggono due misure di apertura massima. In questo caso si rischia però di ottenere un risultato meno buono. Infatti, mentre si aumenta l'ingrandimento, si rimpicciolisce l'apertura. Meglio optare per un obiettivo zoom ad un'unica apertura massima, anche se più costoso.

711

Utilizzare dei tubi di prolunga

I tubi di prolunga (o di estensione) sono degli anelli estensibili e collegabili fra la macchina fotografica e l'obiettivo. Sono reperibili in commercio in kit di tre tubi di misura diversa. E si possono sovrapporre l'uno sull'altro. La loro utilità consiste nella riduzione della distanza minima di messa a fuoco, inversamente proporzionale alla lunghezza del tubo usato.

811

Adoperare le lenti close-up

Eccoci al settimo dei 10 consigli proposti per scattare delle fotografie macro. È un sistema pratico ed economico. Si tratta di adoperare delle lenti di ingrandimento, da avvitare direttamente sull'obiettivo. Le lenti close-up sono disponibili in varie misure. Rendono meno a livello qualitativo, ma il prezzo è più accessibile.

911

Ribaltare l'obiettivo

Una soluzione veloce e concreta è l'inversione dell'obiettivo. Potremo scattare delle fotografie macro semplicemente avvicinando la lente frontale di un obiettivo ad un corpo macchina privo del suo obiettivo montato. Poi applicheremo l'obiettivo capovolto con del nastro adesivo. In alternativa, lo reggeremo con la mano.

1011

Utilizzare un anello di inversione

Mentre usiamo l'obiettivo invertito, potremo servirci di un anello di inversione. Gli anelli sono anch'essi reperibili nei negozi specializzati. Sono in metallo e si avvitano al corpo macchina. Sull'anello di inversione potremo poi avvitare l'obiettivo che, in tal modo, risulterà più stabilmente fissato.

1111

Montare due obiettivi

Siamo all'ultimo dei 10 consigli per scattare delle fotografie macro. Potremo aumentare l'ingrandimento montando un ulteriore obiettivo sull'obiettivo invertito. Saranno dunque due obiettivi sovrapposti, collegati da un anello di inversione e da un anello step up. L'uso di quest'ultimo consentirà la connessione fra i due obiettivi congiunti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come fotografare la luna al telescopio

La Luna rappresenta un satellite naturale del pianeta Terra. Nell'antichità erano presenti delle culture che credevano che la Luna morisse, scendendo lentamente nelle tenebre, ogni notte. Invece, secondo altre credenze popolari, si pensava che questo...
Arti Visive

10 consigli per scattare fotografie al mare

La spiaggia offre molteplici opportunità fotografiche, soprattutto se si osserva il paesaggio e lo spazio circostante con un occhio attento. Le onde del mare sul bagnasciuga, le orme sulla spiaggia, una sdraio o un ombrellone, una barca ormeggiata, soggetti...
Arti Visive

10 consigli per imparare a scattare fotografie sott'acqua

L'estate è alle porte e tutti gli amanti del mare non vedono l'ora di fare ritorno in spiaggia! Un modo divertente e originale per rendere indimenticabile la vacanza è scattare delle suggestive foto sott'acqua. La fotografia subacquea ci permette di...
Arti Visive

Come fotografare i paesaggi urbani

Ogni fotografo che si rispetti, almeno una volta nella vita, si sarà trovato di fronte ad un dilemma riguardante i soggetti da immortalare nelle proprie fotografie. Dopo aver scattato istantanee di paesaggi rurali, marittimi e di montagna, ecco che...
Arti Visive

10 consigli per il fotografo principiante

La fotografia ti appassiona ma non sai da dove iniziare per praticarla? Non preoccuparti. Guardare le foto di fotografi professionisti può far sentire non all'altezza ma come per ogni cosa la pratica e l'esperienza possono permetterti di raggiungere...
Arti Visive

Come fotografare un soggetto in movimento

Scattare delle belle fotografie è un modo per mantenere vividi molti ricordi di momenti belli della nostra vita. Scattare una fotografia professionale però non è affatto semplice. I soggetti più difficili da immortalare, all'interno di una fotografia,...
Arti Visive

Fotografia subacquea: errori comuni da evitare

Quando arriva la bella stagione è normale scegliere di passare un po' di tempo in qualche località di mare per le vacanze, o comunque avventurarsi, durante i periodi di ferie e di tranquillità, al mare. Molti prediligono le immersioni subacquee perché...
Arti Visive

10 consigli per scattare fotografie alla luna

L'arte della fotografia non è una cosa per tutti: molti ritengono che basti saper cogliere l'essenza di alcuni momenti per immortalarli nel modo migliore ma non è sempre vero. Bisogna anche disporre di una dote innata, quella che permette ad una persona...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.