5 motivi per cui leggere un libro

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Non tutti siamo amanti della lettura. O meglio, molti, ad un buon libro, preferiscono guardare un bel film, credendo che quest'ultimo riesca a emozionarci e a coinvolgerci molto più rispetto alla staticità di un libro. Se invece provassimo, almeno per una volta a fare questa esperienza, possibilmente ci renderemmo conto che sbagliavamo a pensarla così. Tutti coloro che non hanno l'abitudine e la passione della lettura potrebbero ricredersi, grazie ad un approccio diverso nei confronti dei libri. Un consiglio: se volete provare nell'esperimento, affidatevi ad un libro su tema di vostro gradimento e, possibilmente, non troppo impegnativo, altrimenti le probabilità di lasciarlo in asso potrebbero essere molto alte. Detto questo, adesso elencheremo almeno 5 buoni motivi per cui leggere un libro.

27

Arricchire il lessico

In ordine di importanza, come primo buon motivo metterei l'arricchimento lessicale. Infatti, la lettura, soprattutto se varia e fatta costantemente, potrebbe aiutarci ad allargare i confini del nostro bagaglio lessicale. Ci aiuterebbe a conoscere nuovi termini ed adottarli per variare il nostro frasario.

37

Rafforzare la concentrazione

Un secondo buon motivo è il rafforzamento delle capacità di concentrazione.
La lettura di un buon libro può aiutarti a non cadere mai nel banale. Basta semplicemente affrontare l'argomento, la trama o il significato di un libro quando sei a corto di discorsi e certamente non ti verrà mai in mente di parlare del tempo o di politica. Il libro è cultura, è compagnia, è un nemico della noia, è un amico che ti insegna tantissimo, ti incuriosisce fino alla fine e ti regala più di quanto ti possa regalare una giornata passata davanti il televisore o a parlare e spettegolare sugli altri.

Continua la lettura
47

Stimolare il sonno

Inoltre la lettura ci aiuta anche a stimolare il sonno. Proprio per questo motivo è una buona abitudine quella di leggere direttamente distesi sul letto così da potere passare dal mondo della fantasia a quello di Morfeo. La lettura ci aiuta anche ad essere più sensibili e a porci molte domande su vari tipi di argomentazioni, quindi attiva il nostro cervello sotto molti punti di vista.

57

Combattere lo stress

Un buon libro ci aiuta, anche, a combattere lo stress giornaliero che noi tutti accumuliamo. Basta semplicemente scegliere l'argomento e il tema più consono al nostro status e leggere ci aiuterà a staccarci momentaneamente dalla realtà, consentendoci di svagare la mente.

67

Conclusioni

Leggendo, ci renderemmo immediatamente conto che, man mano che andiamo avanti nella lettura, nella nostra mente si verrà a creare un'ambientazione delle varie vicende. Queste saranno completamente personalizzate da noi stessi e dalla nostra fantasia.
Tutto questo vale, anche e soprattutto, per i bambini a cui bisogna insegnare ad amare la lettura.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Scrivere un buon racconto horror

Appena si finisce di leggere un romanzo spesso ci si sente un po' spaesati: si vorrebbe ritornare indietro, dentro alle pagine del libro, che però purtroppo sono finite. Questo accade specialmente quando ci si immerge in una realtà fantastica così...
Letteratura

Come scrivere una lettera formale

Chi di voi, durante l'arco della propria vita, non si è trovato di fronte all'indecisione di come poter scrivere una lettera indirizzata ad un destinatario che richiedere appunto uno stile e un registro lessicale abbastanza formale? Probabilmente chiunque!...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.