5 suggerimenti per la fotografia di interni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come sappiamo la parola famosissima 'fotografia' ha origini greche; infatti nasce dalla congiunzione dei due nomi che sono fotos (luce) e grafia (scrittura). Il significato dunque, sta ad indicare quello di voler ''scrivere con la luce''. Per tale ragione la principale fonte che ci occorre per fare dei buoni scatti, è senz'altro la luce. Quando per esempio vogliamo creare dei lavori in luoghi interni quindi al chiuso, come nella nostra abitazione, non otterremo gli stessi risultati di quando si fotografa in esterno. Ciò perché, il tipo di lampadine dall'emissione giallo-arancione, rendono ogni soggetto fotografico poco gradevole. Per tanto, se volete 5 suggerimenti per la fotografia per interni, ecco la guida che fa per voi.

26

Il primissimo suggerimento, è quello di fare delle foto che siano in formato Raw, ossia che è in grado di elaborare in modo automatico il prodotto e bilanciare i colori senza alcuna impostazione del tipo manuale. Altrimenti, se siete più pratici, potete regolare voi il contrasto e/o la luminosità, ma soprattutto i bianchi e i neri provando a vedere se effettivamente le predominanze di colori gialli o arancioni vengono tolti dalla scala automatica in oggetti che in natura non dovrebbero comparire.

36

Potete per esempio munirvi di un foglio bianco oppure, ancor meglio, di un cartoncino grigio che dovrete sovrapporre agli oggetti che andrete a fotografare. Di certo più grande sarà l'oggetto, e più dovrà esserlo il cartone. Se però ne avete uno piccolo, dovrete così prediligere inquadrature da lontano per quei modelli molto grandi. Il consigli è quello di impostare la fotocamera per poi usare l'autoscatto o un cavalletto che è molto più comodo.

Continua la lettura
46

Dovrete prestare attenzione a come utilizzare il flash. Difatti questo può creare dei punti luce non sempre molto apprezzabili specie nei soggetti che siano persone o oggetti oppure animali. Il consiglio è quello di puntare il vostro flash non proprio sul modello da fotografare, ma su pareti adiacenti, meglio se bianche, così che poi si realizzerà un effetto luce molto naturale, riflesso del colore della parete. Certamente se siete circondati da pareti verdi o azzurre il risultato sarà un riflesso di quella scala cromatica.

56

Un quarto suggerimento che potrete seguire, è quello di regolare l'ISO. Se siete abituati a regolarlo per ogni foto che realizzate, saprete già qual è la regolazione più ottimale alla vostra abitazione, altrimenti il consiglio è quello di non fargli superare la soglia degli 800, per non rendere l'immagine troppo influenzata dalle condizioni dell'ambiente. Se non conoscete bene il parametro in questione, cercate di adattarvi alla luce del vostro ambiente, per questo motivo aiutatevi seguendo il punto cinque.

66

Un ultimo consiglio? Bé è semplicemente quello di realizzare le immagini in ambienti chiusi e durante il giorno, quindi sempre adattandovi alla luce naturale e non a quella di lampade o lucerne. Ponendo il soggetto mobile vicino ad una finestra, sarà più facile per voi fargli ottenere un risultato naturale. Potete poi aggiungere una tenda per vari effetti di luce caratteristici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

10 consigli per fotografare il cibo

Negli ultimi anni c'è stato un interesse sempre maggiore per tutto quel che concerne il cibo e la cucina: da programmi televisivi a spazi su giornali e quotidiani, da numerosi ristoranti guidati da chef stellati fino all'utilizzo di ingredienti esotici...
Arti Visive

10 consigli per scattare fotografie al mare

La spiaggia offre molteplici opportunità fotografiche, soprattutto se si osserva il paesaggio e lo spazio circostante con un occhio attento. Le onde del mare sul bagnasciuga, le orme sulla spiaggia, una sdraio o un ombrellone, una barca ormeggiata, soggetti...
Arti Visive

Fotografia subacquea: errori comuni da evitare

Quando arriva la bella stagione è normale scegliere di passare un po' di tempo in qualche località di mare per le vacanze, o comunque avventurarsi, durante i periodi di ferie e di tranquillità, al mare. Molti prediligono le immersioni subacquee perché...
Arti Visive

Come fotografare dipinti

Molti sapranno che fare una fotografia dei dipinti non è sicuramente un'operazione abbastanza facile da compiere e le difficoltà nascono da svariate fronti, tra cui il vetro che ricopre il dipinto quando vi accingete a fotografare il quadro (magari...
Arti Visive

Come fotografare un soggetto in una goccia d'acqua

La fotografia è lo strumento perfetto per esprimere al meglio la propria creatività e la propria visione del mondo. Fotografare significa sbizzarrirsi e proporre agli altri ciò che ci circonda in una prospettiva diversa per mostrare che la bellezza...
Arti Visive

Come fotografare la luna al telescopio

La Luna rappresenta un satellite naturale del pianeta Terra. Nell'antichità erano presenti delle culture che credevano che la Luna morisse, scendendo lentamente nelle tenebre, ogni notte. Invece, secondo altre credenze popolari, si pensava che questo...
Arti Visive

10 consigli per fare foto subacquee

Scattare fotografie subacquee appare nettamente più difficile rispetto a scattare sulla terra. Prendere in mano un'apparecchiatura subacquea per fare foto sottomarine richiede, oltre ad una buona dose di creatività ed esperienza, anche la conoscenza...
Arti Visive

10 errori da evitare in fotografia

Ognuno di noi per ricordare un evento, una situazione o un momento, con l'ascesa della tecnologia, prova a specializzarsi nell'arte della fotografia. Però pochi sanno che la fotografia presenta almeno delle regole di base che tutti sottovalutano ma che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.