Alan Bennett: vita e opere

di Giovanni D'Ambrosio tramite: O2O difficoltà: media

Alan Bennett è uno scrittore ed attore britannico noto anche come sceneggiatore e drammaturgo. Figlio di un macellaio e di una casalinga nasce nel 1934 a Leeds ed esattamente ed Armely, un quartiere povero e periferico, è attualmente vivente. Proseguì i suoi studi grazie ad una borsa di studio che vinse e che gli consentì di frequentare l'Exeter College ad Oxford, laureandosi in storia. Presso la stessa struttura, rimase a lavorare per diversi anni, operando sia come ricercatore che docente in storia medievale. Vediamo insieme, oltre alla vita dell'autore, anche il percorso artistico e le opere di Alan Bennett.

Assicurati di avere a portata di mano: Alan Bennett

1 Ricordiamo inoltre, una commedia famosa, intitolata "The History Boys" dalla quale è stata tratta un'altra opera cinematografica di rilievo. La commedia ha vinto molti premi (Tony Award). Tra le altre opere ricordiamo: "Una vita come le altre", "Visita guidata" (2008), "Due storie sporche" (2011), ed ancora, "Gli studenti di storia" risalente al 2012. In anni meno recenti sono state scritte altre opere: "Nudi e crudi", divertente trama in cui il protagonista trova la casa svaligiata completamente, ed in modo anomalo: sparisce di tutto, inclusa la moquette (2001). Altra opera nota, "La cerimonia del messaggio" del 2002, narra di un funerale mondano, mentre, "La signora del furgone" del 2003 è un lungo racconto che narra di una vecchia signora ospitata con il suo furgone nel giardino di una villetta; risale al 2004 "Signore e signori", mentre due anni dopo, nel 2006 "Scritto sul corpo" e, nel 2007, "La Sovrana Lettrice" opera ambientata nel Regno Unito che narra della regina Elisabetta II, alle prese con la scelta di alcuni libri da acquistare presso un pulmino biblioteca, in aiuto della quale, viene il giovane Norman.

2 Dopo anni di insegnamento ad Oxford, Alan Bennett abbandona il mondo accademico per dedicarsi ad un'attività differente legata anche alle sue capacità di scrittura: il teatro. Qualche anno dopo il suo ingresso in questo nuovo ambiente, esordirà nello spettacolo teatrale "Beyond the Frige", sia come attore, rivelando un ottima attitudine alla recitazione, che come sceneggiatore, collaborando nella scrittura del copione dello spettacolo; era il 1960. Andò in scena successivamente, nel 1968, nella città di Londra, la sua prima commedia, intitolata "Forty Years On". In tempi più recenti, nel 1991, verrà alla luce un'altra commedia famosa, intitolata "La pazzia di re Giorgio", opera che oltre ad essere messa in scena n teatro verrà trasposta e diventerà anche un film (1994).

Continua la lettura

3 Alan Bennett ha presentato problemi di salute che lo hanno costretto a cure antitumorali di una certa entità, in quegli stessi anni dichiarò pubblicamente al pubblico la sua omosessualità.  Lo scrittore, attore, sceneggiatore, è attualmente vivente.

Non dimenticare mai: Le sue opere sono di piacevole lettura

James Patterson: vita e opere Il thriller rappresenta, da molti anni, uno dei generi trainanti dell ... continua » Come ballare in stile Michael Jackson The King of Pop: l'uomo che è entrato nel guinness ... continua » William Shakespeare: vita e opere William Shakespeare è stato uno dei più grandi drammaturghi al mondo ... continua » William Shakespeare: vita e opere Figura circondata da uno dei misteri più fitti della storia della ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Donizetti e le sue opere maggiori

Gaetano Donizetti è uno dei più importanti compositori della storia della musica italiana. Nato a Bergamo nel 1797, è diventato famoso prevalentemente come autore di ... continua »

Plauto: vita e opere

Nella guida si esamineranno la vita e le opere di Plauto. Tito Maccio Plauto fu un poeta comico latino, nato a Sarsina (Umbria) tra il ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.