Breve guida sull'architettura gotica

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'arte e l'architettura di stile gotico si sono diffusi nel continente europeo all'incirca a partire dalla metà del 1100. In tale periodo storico le popolazioni europee hanno avuto notevoli mutamenti sociali ed economici, con la decadenza della nobiltà feudale e l'affermazione di nuove classi sociali, quali quelle costituite da banchieri e mercanti. In termini umanistici, il 'gotico' è considerato sinonimo di barbarico, data la provenienza nord europea di questo stile architettonico.
Il Vasari, in particolare, utilizzò spesso questo termine in senso dispregiativo, per indicare l'arte proveniente dalla popolazioni barbariche. Le prime tracce di architettura gotica sono rintracciabili nell'abbazia di Saint-Denis, un'abbazia benedettina presente a Parigi. Ecco allora una breve guida sull'architettura gotica.

24

Caratteristiche peculiari

Alcuni elementi architettonici costituiscono il segno di riconoscimento di questo tipo di arte. In particolare, tra questi troviamo l'arco a sesto acuto, la volta a crociera, gli archi rampanti sono elementi distintivi degli edifici in stile gotico. Insieme questi tre elementi contribuiscono a formare la struttura tipica caratterizzata da membrature snelle e tamponature sottili. Anche le ampie navale sono una cifra di questo stile, mentre esternamente possiamo indicare con certezza chiese di stile gotico quando si sviluppano soprattutto in altezza. Questa caratteristica indica la ricerca del contatto tra l'uomo, sulla terra, e Dio, nei cieli.

34

Elementi tipici del tardo gotico


Nell'architettura di questo stile si può distinguere un periodo particolare, definito tardo gotico, che si è sviluppato tra il Trecento e il Quattrocento. In questa fase, viene meno la spinta a costruire nuove cattedrali, mentre si dà maggiormente spazio alla costruzione di chiese cittadine e abbazie di alcuni ordini tradizionali. Le caratteristiche delle strutture architettoniche di questo periodo cambiano e si distinguono in base all'appartenenza nazionale o regionale. Per lo stile inglese di questo periodo, ad esempio, si parla di "Decorated Style" per indicare le decorazioni e la raffinatezza, in contrasto con gli elementi della prima fase gotica.

Continua la lettura
44

Altri elementi caratteristici


Altri elementi di richiamo per identificare le costruzioni risalenti al periodo gotico sono rappresentati dall'integrazione di navata, transetto e coro collocati in uno spazio unitario; uno sviluppo in lunghezza delle navate, contrapposto a quello tipico degli edifici di stile romanico. In Europa sono molto diffusi esempi di arte gotica, in particolare la Francia ne è una degna rappresentante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Arte Romanica e Gotica

L'Italia è un paese ricco di storia, arte e cultura. Dopo l'anno mille vi fu un fortissimo fermento culturale. L'arte che all'epoca rappresentava la massima espressione del concetto di "cultura", fu ovviamente coinvolta. Negli anni successivi al 1000...
Letteratura

Il romanzo gotico

Sviluppatosi nella seconda metà del XVIII secolo, il romanzo gotico rappresenta una corrente letteraria i cui temi principali erano il romanticismo, molto in voga in quel periodo anche nelle altre forme d'arte, e l'orrore. Il termine gotico deriva, non...
Arti Visive

La scultura nell'arte gotica

Il periodo in cui si diffuse l'arte gotica fu un momento di profonda trasformazione, nel quale si rafforzarono le monarchie nazionali in Europa; stiamo parlando del XII secolo, ma successivamente nel XIII secolo il gotico si propagò anche in Italia....
Arti Visive

La pittura nell' arte gotica

Nel periodo in cui iniziò ad affermarsi nell'arte gotica, la borghesia cittadina si oppose alla nobiltà feudale e riuscì così ad avere una funzione sociale e civile molto determinante. Come avvenne per la scultura, anche la pittura ebbe soggetti religiosi....
Mostre e Musei

Come riconoscere l'architettura medievale

Quella medievale, è un'architettura che esprime gli ideali artistici di una comunità, piuttosto che il talento del singolo architetto. Le prime forme di architettura medievale ebbero due componenti: l'architettura di Roma in Occidente e quella orientale...
Mostre e Musei

Le cattedrali della Puglia

Nei secoli del medioevo la geografia artistica della Puglia coincide con la rete delle cattedrali, centri di spiritualità e baluardo di realtà urbane vive e operose. Cattedrali ma anche grandi chiese monastiche o basiliche santuario, realtà nelle quali...
Arti Visive

Bittino da Faenza: biografia e dipinti

Bittino da Faenza, soprannominato anche Bitino, è stato un pittore italiano nato nel 1357 e morto nel 1427. Fu un'artista minore ed esistono poche fonti bibliografiche che fanno riferimento alla sua biografia. Egli, fu attivo in Romagna, dove lascia,...
Arti Visive

Guida all'architettura romanica

Nel corso dei secoli, l’architettura ha avuto una grande crescita ed ha attraversato varie e differenti fasi di sviluppo. Una fase molto importante è stata senza dubbio quella relativa all’architettura romanica. Lo stile romanico viene purtroppo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.