Breve guida sull'arte islamica

di S. T. tramite: O2O difficoltà: media

Quando si parla di arte naturalmente si intende ogni forma proveniente dall'estro di una persona definita artista. Non necessariamente deve avere a che fare con la pittura o la scultura, ma arte può essere anche quella di strada per esempio apprezzabile con i murales. Ogni epoca e ogni cultura naturalmente esprime la propria essenza anche attraverso l'arte. Nello specifico se parlaimo di arte Islamica intendiamo l'arte che nasce da artisti appartenenti alla religione musulmana. Questo tipo di arte affonda le sue radici in epoche, culture e civiltà antiche come quella bizantina, le culture precedenti a quelle islamiche e quelle sassanide. Naturalmente non bisogna pensare che quest'arte sia diffusa solo in Medio Oriente, ma racchiude anche tutte quelle opere prodotte da artisti che si ritengono vicini alla cultura Islamica. Dal momento che il Corano impedisce categoricamente di raffigurare umani o il dio Allah stesso, l'arte Islamica naturalmente è principalmente basata sulla riproduzione della scrittura araba e sull'architettura. Nell'arte islamica solitamente si indivuduano quattro peridi: il periodo degli Omayyadi, periodo degli Abbasidi e dei Turchi selgiuchidi, periodo dei Safavidi e periodo degli Ottomani. In questa breve guida vi descriveremo tre grandi esempi di arte Islamica.

1 Il primo esempio che vogliamo illustrarvi, come perfetto connubio tra archittura e arte islamica, è il Taj Mahal. Si tratta di un monumento architettonico funerario costruito nel 1632 per volere dell'imperatore Mohul Shah Jahan. Questa costruzione nasce quindi per commemorare la morte della moglie preferita dall'imperatore: Arjumand Banu Begum. È situato in India, nella zona settentrionale denominata Agra. Tuttora non si conosce il nome dell'architetto che l'ha progettato. Il Taj Mahal è composto da cinque parti fondamentali: il Darwaza (portone), il Bageecha (giardino), il Masjid (moschea), il Jawab (casa degli ospiti) e infine il Mausoleum (tomba) di Shah Jahan. Le decorazioni più belle e più importanti sono sicuramente le particolari cupole che sovrastano questo monumento e le magnifiche decorazioni interne floreali, geometriche e calligrafiche. La particolare tecnica utilizzata è quella della pietra dura, che consiste nella giustapposizione di pietre preziose nel marmo bianco. Questo monumento non è solo una delle bellezze architettoniche più belle dell'Arte Islamica, ma nel 2007 è stato inserito fra le 7 meraviglie del mondo moderno.

2 Altro fiore all'occhiello dell'arte Islamica è la Kaaba. Si tratta di un'opera architettonica situata alla Mecca. Per tutti i musulmani è un luogo sacro ed inoltre è la più antica costruzione di arte Islamica. Questo edificio infatti ha origini antichissime, risalenti all'età pre-islamica. All'interno della Kaaba si trova la Pietra Nera, che Abramo trovò molti secoli fa. Al principio fu dedicato alla divinità Hubal, ma quando Maometto nel 630 conquistò la Mecca fece eliminare ogni immagine di questa divinità. Durante il corso dei secoli, nella zona attorno questo spettacolare monumento nacquero imponenti costruzioni, l'ultima fu eretta nel ventesimo secolo ed è la Moschea di al-Haram, attualmente la più grande della terra.

Continua la lettura

3 Altro esempio di arte islamica è il castello dell'Aljaferia.  Questo imponente castello fortificato fu costruito nel IX secolo, nella città spagnola di Saragoza.  Approfondimento I 10 migliori musei di Torino (clicca qui) Fu adibito a residenza per la dinastia Banu Hud, esso è composto da due palazzi: il Palazzo Islamico e il Palazzo dei Re Cattolici.  In particolare il Palazzo Islamico, per la sua maestosità, può essere paragonato alla grande Moschea di Cordova.  Una particolarità di questo Palazzo è la Torre del Trovador, denominata così per via dell'omonimo dramma romantico di Antonio Garcia Guitierrez.  Dalla parte soprastante il portico di questo palazzo, si può accedere ad una piccola moschea, costruita su pianta ottagonale.  Questa moschea presente delle meravigliose e particolari decorazioni con motivi floreali.

5 elementi architettonici dello stile Gotico L'arte gotica nacque nella Francia settentrionale intorno alla metà del ... continua » Breve guida sull'arte moderna Vi intendete di arte? Vi piace o vorreste approfondirla? Allora vi ... continua » Guida al Metropolitan Museum Of Art Nella guida che segue vi sarà parlato del Metropolitan Museum Of ... continua » Arte nella Civiltà Mesopotamica Con arte mesopotamica si intende l'arte sviluppatasi in Mesopotamia nel ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Arte Romanica e Gotica

L'Italia è un paese ricco di storia, arte e cultura. Dopo l'anno mille vi fu un fortissimo fermento culturale. L'arte che all ... continua »

Maometto: breve biografia

Maometto fu profeta e fondatore della religione musulmana. Appartenente ad una famiglia dei Banu Hashim, nacque orfano del padre Abd Allah, a soli 6 anni ... continua »

Guida all'arte paleocristiana

L’arte paleocristiana nasce attorno al VI secolo dopo Cristo nei territori dell'Impero Romano interessati dalla nuova dottrina (Medio Oriente, Italia, Penisola Balcanica meridionale ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.