Breve storia della musica rock

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
19

Introduzione

Se siamo degli amanti della musica sicuramente ci piacerebbe conoscere la storia dei vari generi musicali esistenti. Per fare ciò potremo cercare su internet delle guide che ci spieghino come si sono formati i generi musicali che più ci piacciono, in quale periodo storico si collocano, quali sono le motivazioni che hanno portato alla nascita di un certo tipo di musica e come poi si sono diffusi nelle varie parti del mondo. In questo modo potremo riuscire a comprendere meglio le varie musicalità presenti nelle canzoni e riusciremo a comprenderle fino in fondo. In questa guida, vedremo in breve la storia della musica rock.

29

Occorrente

  • passione per la musica
39

Il termine rock deriva da rock'n'roll, locuzione coniata all'inizio degli anni Cinquanta dal dj Alan Freed, che significa letteralmente "scuotiti e rotola", anche se l'allusione all'atto sessuale, to rock, è piuttosto evidente. Più fonti fanno coincidere la nascita dell'epopea rock, inteso come periodo di produzione musicale, con il 9 settembre 1956, quando un già noto Elvis Presley partecipò all'Ed Sullivan Show.

49

Prima di questa data Bill Haley aveva firmato "Rock around the clock", hit mondiale e colonna sonora del film "Il seme della violenza" (1954), Little Richard cantava "Tutti Frutti", Carl Perkins pubblicava la leggendaria "Blue Suede Shoes". Arrivò poi Jerry Lee Lewis, Il Killer, che con la sua "Whole Lotta Shakin' Goin'On", i suoi riccioli biondi e il suo pianoforte incendiario divenne il contendente al trono di Elvis. La sua carriera, che ebbe una rapidissima ascesa e un'altrettanto veloce caduta, fu costellata da numerose tragedie, abusi di alcol ed eccessi.

Continua la lettura
59

Arrivarono poi i mitici Sixties, i favolosi anni Sessanta, che portarono con sé la nascita di una cultura rock vera e propria. Bob Dylan ne fu la massima espressione sull'East Coast: musicalmente non portò alcuna innovazione al rock, date le sue radici da folksinger, ma fu il primo a riportare in auge la rabbia e il bisogno di cambiamento che prima di lui Elvis, Chuck Berry e soci avevano cantato, offrendo la possibilità di "pensare" attraverso le parole delle sue canzoni - vere e proprie pietre miliari come "Blowin' in the Wind" - che lo trasformarono nel messia delle nuove generazioni. Parallelamente nella factory di Andy Warhol nascevano i Velvet Underground, che con Lou Reed, John Cale e la bellissima Nico, diedero una scossa alla scena artistica del tempo con "The Velvet Underground and Nico", il celebre album della banana, dalle sonorità minimaliste e surreali. Era il 1967.

69

Ad Ovest la California divenne la frontiera dello spirito più autentico del rock e il surf il simbolo di una nuova condizione giovanile audace e libera dagli obblighi della vita adulta. Nacque così la surf music: il rock'n'roll dei giovani bianchi della classe media americana. I Beach Boys (Brian, Carl e Dennis Wilson con Alan Jardine e Mike Love) furono la realtà che meglio incarnò il clima di quest'epoca. Il lavoro simbolo della band, che rivela lo strepitoso talento di Brian Wilson, è "Pet Sounds", concept album che contiene la stupenda "God Only Knows".

79

Gli Stati Uniti furono il regno incontrastato del rock fino alla metà degli anni Sessanta, quando dal Regno Unito emerse una nuova generazione di musicisti e band - Beatles, Rolling Stones, Who, solo per citarne alcuni - che influenzarono in maniera radicale sia la scena musicale britannica, sia quella oltreoceano, tanto che l'apice dell'epoca rock verrebbe fatto risalire al 1967 con la pubblicazione dell'album "Sgt Pepper's Lonely Hearts Club Band" dei Beatles, capolavoro assoluto di una discografia che non ha bisogno di presentazioni.

89

L'evento che segna il culmine dell'epopea del rock nel 1969 è il Woodstock Arts and Music Fair, dove si esibirono tutti i più grandi artisti del tempo: da Joan Baetz a Jimi Hendrix, passando per i Jefferson Airplane, gli Who, Janis Joplin, Crosby, Stills, Nash e Young, Santana e molti altri, in quella che può essere definita come la prova generale per la realizzazione di un mondo nuovo in cui i giovani avevano la possibilità di liberarsi - in un viaggio chimico e surreale - dalle incombenze della realtà. Eroe per antonomasia di questa generazione fu Jimi Hendrix, che dovette trasferirsi dal Greenwich Village in Inghilterra per trovare fama e pubblico.

99

L'inizio degli anni Settanta segna il disincanto e vede la tragica morte degli artisti-icona di questa generazione: Jimi Hendrix, Janis Joplin e Jim Morrison, figure entrate nel mito, nuovi poeti maledetti, simbolo di una creatività pronta a sacrificare tutto. L'epopea del rock giunge così alla sua fine nella seconda metà di questo decennio con l'avvento del Punk.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Come ballare il rock 'n' roll

Il rock' n' roll è la musica adatta ad ogni situazione. La si può ascoltare dappertutto: in macchina, sotto la doccia, a un concerto o in casa di amici. Nel corso degli anni, con il suo stile energico, il rock'n'roll ha fatto ballare milioni di persone...
Musica

Come scrivere una canzone rock

Se siete appassionati di musica, e nello specifico avete una certa preferenza per il rock, ecco per voi una guida che potrebbe farvi amare ancora di più il genere. Ci occuperemo di dare alcuni consigli utili su come scrivere una canzone rock. Leggete...
Musica

I migliori chitarristi di tutti i tempi

Il panorama musicale annovera una numerosa quantità di artisti che negli anni hanno fatto la storia della musica. Spesso gli appassionati di musica però si sono posti la domanda: chi sono i migliori chitarristi di tutti i tempi? Giudicare non è facile,...
Musica

Storia della musica: Elvis Presley

"Let's rock, everybody let's rock" faceva il ritornello di Jailhouse Rock. Chi vi dice di non averlo mai canticchiato probabilmente sta mentendo. La canzone è ovviamente di Elvis Presley. Chiamato anche "The king", il re del rock, Elvis fu l'icona di...
Musica

Guida ai più famosi chitarristi del mondo

La musica è un linguaggio universale, che in qualsiasi forma e genere appassiona gli individui di tutto il mondo. Gli amanti del genere rock, in genere sono anche coloro a cui piacciono molto strumenti come la batteria, ed in particolar modo la chitarra....
Musica

Le 5 rock band più celebri di sempre

Il rock è un genere di musica popolare, sviluppatosi negli Stati Uniti e nel Regno Unito nel corso degli anni cinquanta e sessanta del Novecento. È un'evoluzione del rock and roll, ma trae le sue origini anche da numerose altre forme di musica dei decenni...
Musica

Come scegliere la prima chitarra da acquistare

La chitarra è uno fra gli strumenti musicali più gettonati, specialmente fra i giovani. Chi ama la musica e vuole imparare a suonare uno strumento, solitamente si avvicina alla chitarra con i primi strimpellii che andranno, con l'esercizio e con la...
Musica

Storia della musica: i Queen

I Queen, uno dei gruppi inglesi più famosi in tutto il mondo. Hanno influenzato la musica internazione e sono entrati nel mito della musica. Si formano a Londra nel 1970. In origine erano un trio: Freddie Mercury, Roger Taylor e Brian May. In seguito,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.