Come abbassare di tonalità una canzone

di Maria Liccardo tramite: O2O difficoltà: media

Sono molte le persone che, durante la giornata, dedicano qualche minuto all'ascolto di buona musica. Le note delle canzoni fanno rilassare il sistema nervoso, riuscendo spesso a togliere delle sensazioni spiacevoli o, semplicemente, lo stress della giornata. Non serve essere buoni intenditori per ascoltare musica e capire quando c'è qualcosa che non va. Infatti molte volte capita, sia per chi ascolta che per chi compone, di trovare qualcosa che "stona". Prima di tutto si deve cercare di capire cosa c'è che non va: solamente dopo si può passare a trovare una soluzione. In questo articolo sarà illustrato come abbassare di tonalità una canzone.

Assicurati di avere a portata di mano: Base già esistente Accordi da poter modificare Software da scaricare Scale per potersi esercitare manualmente

1 Qualsiasi canzone è composta da più parti che, mescolate tra di loro, creano la melodia finale. Se una parte non va bene, allora anche la musica non verrà ben percepita o creerà fastidio a chi l'ascolta. Molte canzoni, infatti, non hanno successo proprio perché c'è qualcosa che non va. Sicuramente una tonalità troppo alta o troppo bassa genera un minor interesse verso una particolare melodia. Spesso questo problema viene percepito in particolar modo da chi compone canzoni. Si cerca quindi di rimediare a tale fastidio, facendosi, a volte, aiutare da chi è più esperto, dalla classica persona che "se ne intende di più". Non tutti sanno che esistono dei programmi per poter modificare da soli le tonalità della propria canzone.

2 Da un'attenta ricerca su internet emergono moltissimi siti che danno la possibilità di modificare la musica a proprio piacimento sia direttamente online, sia tramite dei programmi gratuiti o a pagamento.
Primo tra tutti c'è il noto programma gratuito "Audacity"; questo permette di abbassare o alzare la tonalità di una canzone in qualsiasi formato (mp3, midi). Si può installare in qualsiasi sistema operativo che sia Windows 7, Xp, Vista, Mac o Linux. La procedura è abbastanza semplice: una volta installato il programma sul vostro computer, aprite la schermata principale e cliccate su "effetti": dal menù scegliete "cambia tonalità" e cercate quella che è meglio per voi.

Continua la lettura

3 Se ad esempio decidete di abbassare di uno o due semitoni la tonalità della vostra canzone, basta solamente prendere gli accordi già scritti ed abbassarli di quanto si vuole.  Il procedimento è semplice e ottimo in quanto si possono fare più prove e sentirle "dal vivo" rispetto al volume di un computer.  Approfondimento Come fare il trasporto di tonalità (clicca qui) Esercitandosi molto sulle scale con esercizi vari, riuscirete a raggiungere l'obiettivo prefissato.

Non dimenticare mai: Prima di modificare una canzone bisogna decidere se utilizzare un computer oppure farlo manualmente.

Come imparare a suonare l'armonica L'armonica è uno strumento sottovalutato da molti: è piccolo, limitato ... continua » Come comporre una canzone pop Tante persone ascoltano la musica, in particolare il genere musicale più ... continua » Come comporre musica rock con la chitarra Se siete appassionati di musica e siete stanchi di suonare brani ... continua » Come trovare gli accordi di una canzone La musica è certamente una delle attività artistiche più emozionanti, una ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Storia della canzone italiana

Il panorama della musica italiana è molto vasto e comprende molti generi, degnamente rappresentati da tantissimi artisti di ieri e di oggi. Tra Operette, Romanze ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.