Come accordare una chitarra di un semitono più basso

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questa guida, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter fare per accordare, nella maniera migliore, una chitarra di un semitono più basso. Le motivazioni per cui, spesso, le corde della chitarra vengono accordate un semitono sotto, sono molteplici. In primo luogo, il fatto che le corde vengono accordate un semitono sotto, fanno sì che le corde stesse siano più lente e più morbide da premere, di conseguenza viene molto più semplice premere le corde soprattutto a velocità. Le corde accordate un semitono sopra risultano molto più rigide e dure. Inoltre, le corde vengono scese di un semitono, o più anche quando bisogna assecondare dei toni di voce più basse. In questo modo si assecondano determinate esigenze. In questa guida vedremo come accordare una chitarra di un semitono più basso.
Vediamo insieme come fare tutto questo e come operare al meglio!

27

Occorrente

  • accordatore cromatico
37

Per accordare una chitarra di un semitono più basso bisogna procedere in un modo specifico. Prima di tutto bisogna ricordare che, le sei corde della chitarra, partendo dal basso suonano il Mi basso, La, Re, Sol, Si, Mi acuto. Detto questo, è ovvio che i sei suoni dovranno sempre rispettare questo ordine. Ma come procedere? Per scendere la tonalità delle corde di un semitono, è necessario usufruire dello strumento specifico che è l'accordatore cromatico. Se avete un orecchio musicale piuttosto sviluppato potreste anche farlo ad orecchio, senza l'uso dell'accordatore cromatico.

47

Infatti, l'accordatura ad orecchio è quella che potete fare molto facilmente ascoltando i suoni dei rispettivi suoni delle sei corde riportate ad un semitono più basso. Se non avete questa possibilità, allora potete procedere nel modo più tradizionale, ovvero il seguente: suonate il quarto tasto della corda di Mi grave. Suonate il tasto quindi accordate con quel suono la corda di La, ovvero la seconda corda dal basso. In questo modo avrete ottenuto il la bemolle e, dopo questo passaggio potete procedere nel modo tradizionale dell'accordatura.

Continua la lettura
57

Questo procedimento è consigliato solo ed esclusivamente se siete in possesso di una chitarra con la presenza di un ponte fisso. Se, diversamente avete una chitarra con la presenza di un ponte mobile è molto probabile che, alla fine dell'accordatura essa risulti completamente sballata. In presenza di una chitarra con un ponte mobile è preferibile (e consigliato) adoperare l'accordatore cromatico così da non incorrere in un lavoro inutile e vano. In alternativa, se avete un orecchio piuttosto sviluppato, è preferibile adottare il metodo tradizionale ad orecchio, molto meno impegnativo e più pratico.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper accordare la chitarra è utile ed anche comodo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come accordare una chitarra con l'accordatore

Per accordare qualsiasi tipo di chitarra con l'accordatore è necessario, prima di tutto, conoscere le sei corde dello strumento e sapere quale nota ognuna di essa deve produrre, per rientrare in un'accordatura. Esistono diversi tipi di accordatura possibili...
Musica

Come accordare una chitarra acustica senza accordatore

La chitarra è un bellissimo strumento musicale dotato di sei corde, che viene suonato utilizzando i polpastrelli per formare gli accordi e un plettro per far vibrare le corde. Questo strumento è composto da un manico che è la parte su cui si compongono...
Musica

Come accordare la chitarra elettrica

La chitarra, strumento musicale a corde, affascina tutti e specialmente i giovani. I primi approcci musicali si effettuano solitamente proprio con la chitarra. La sensibilità delle corde richiede però una frequente accordatura. Specialmente prima di...
Musica

Come accordare la chitarra: metodi

Per ottenere sempre il suono migliore dalla nostra chitarra, occorre prestare molta attenzione alla manutenzione delle corde e alla loro tensione. Una sola corda più allentata o più tesa del dovuto, infatti, può compromettere la qualità sonora di...
Musica

Come accordare una chitarra senza l'accordatore

La chitarra è uno strumento cordofono che viene suonato con le dita o con un plettro. Purtroppo succede che delle volte di debba accordare e, anche se per alcuni può essere impresa decisamente ostica, e a volte addirittura impossibile: si tratta infatti...
Musica

Come accordare la chitarra classica

Accordare una chitarra classica è un'operazione che può risultare alquanto noiosa ed antipatica che spesso induce ad abbandonare questo importante strumento prima ancora di cominciare a suonarlo. Eppure questa è l'attività quotidiana di ogni chitarrista,...
Musica

Come accordare una chitarra acustica con l'accordatore

Suonare è la passione di moltissime persone, che ogni giorno si approcciano a diversi tipi di strumenti per poterli imparare. Tra quelli maggiormente scelti, quella che non tramonta mai, è la chitarra acustica. Se suoniamo la chitarra acustica da poco,...
Musica

Come utilizzare il capotasto In Una Chitarra

Le chitarre sono dei componenti essenziali della musica italiana; queste possono essere classiche, acustiche, elettriche oppure elettroniche e possono soddisfare tutti gli stili e i gusti musicali. La chitarra classica è prettamente utilizzata dai cantautori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.