Come allenare l'orecchio musicale

di Eli Sa tramite: O2O difficoltà: difficile

Chi non ama la musica? Certo, possiamo preferire un genere all'altro, amare la voce di un cantante o il suono di uno strumento in particolare... Ma la musica, in generale, fa parte delle nostra vita. Se però vi limitate ad ascoltarla senza impegno, è uno spreco! Per godere appieno della musica bisogna avere l'orecchio musicale. Non preoccupatevi, non è un superpotere! Tutti possono averlo, chi più e chi meno, e l'importante è allenare l'orecchio musicale con frequenza. Ma cosa significa avere l'orecchio musicale? Significa riuscire a cogliere gli elementi che compongono la musica, come il ritmo e la melodia. Vediamo insieme alcune tecniche per allenare il vostro orecchio musicale!

Assicurati di avere a portata di mano: Uno strumento musicale

1 Orecchio assoluto e relativo Spesso si parla di orecchio assoluto e di orecchio relativo. C'è chi afferma che si tratti di due cose nettamente differenti e che spesso si confonde l'una con l'altra. Comunque il fatto che si può migliorare e anche allenare l'orecchio musicale è un fatto accertato. Forse l'orecchio non diventerà mai "assoluto", ma potrà fare sicuramente notevoli passi in avanti nella musicalità. E ciò, specialmente se si è musicisti, è una cosa davvero importante.

2 Come fare importante Migliorare il proprio orecchio musicale è utile e produttivo, soprattutto per riuscire a suonare in un gruppo e dare vita a delle improvvisazioni e delle ottime jam session. Occorre iniziare certamente per gradi, partendo da note singole. Per partire, provate a riconoscere e a riprodurre le note. Basta scegliere un brano e lavorare solo su quello. Se si suona la chitarra, si può provare a riprodurre il suono usando una sola sua corda. Man mano che si procede negli allenamenti si può passare ad aggiungere anche altre note e quindi anche più corde, fino a riprodurre l'intera melodia. Bisogna allenareanche con la propria voce, cercando di catturare le diverse tonalità, sempre con l'aiuto della chitarra.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Supporti per l'allenamento Bisogna ricordarsi che si ha disposizione di armi in più, i programmi digitali che riescono a dare dei validi aiuti nello studio della musica.  Ad esempio esiste EAR TRAINER v2.0, un programma on-line gratuito, che si può scaricare e poi usare anche senza la connessione.  Approfondimento Come improvvisare un pezzo jazz al piano (clicca qui) Con questo programma si possono eseguire esercizi utili per poter migliorare il proprio orecchio musicale.  Anche in rete è possibile trovare delle buone soluzioni e degli utili consigli, che spesso vengono offerti gratuitamente da alcune persone esperte del settore musicale.  In questo link consigliato si possono trovare altri esercizi che possono risultare molto utili.

Non dimenticare mai: Cercate supporto online, con app e video Alcuni link che potrebbero esserti utili: Un supporto per l'allenamento

I 10 segreti utili per suonare la chitarra L'approccio al mondo della musica è parecchio difficoltoso, soprattutto quando ... continua » Canto: le armonizzazioni vocali Un'armonizzazione è l'arte di riuscire a creare una melodia ... continua » Come imparare a suonare il Banjo Il Banjo è uno strumento molto antico, o, per meglio dire ... continua » Come accordare una chitarra con l'accordatore Per accordare qualsiasi tipo di chitarra con l'accordatore è necessario ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come suonare il clarinetto

La musica è un forma d'arte che sempre appassiona e coinvolge moltissime persone. Esistono tantissimi strumenti che ci permettono di eseguire dei brani musicali ... continua »

Come creare una base musicale

Per coloro che amano la musica, cantare è un hobby davvero coinvolgente. Perdersi tra le note di una bella canzone è un'esperienza davvero indescrivibile ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.