Come avere la grazia ed il portamento di una ballerina di danza classica

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi non sogna di avere la grazia di Alessandra Ferri o di Eleonora Abbagnato, Etoile italiane conosciute in tutto il mondo? Certo gambe lunghe e collo da cigno aiutano, ma con un po' di applicazione ciascuna di noi può migliorare il proprio portamento.
La danza classica è un'arte, più che uno sport, e chi frequenta una scuola attenta alla correttezza delle posizioni e dei movimenti, acquista di conseguenza uno stile ed un portamento molto eleganti.
Ciò che permette di rimanere in una posizione corretta e di avere movimenti eleganti anche quando non si sta danzando è una muscolatura totalmente rinforzata ed allenata, nonché un attenzione continua alla bellezza dei movimenti ed al portamento.
Vediamo dunque come avere la grazia ed il portamento di una ballerina di danza classica.

26

Occorrente

  • Specchio video o lezioni di danza
36

Vediamo innanzitutto le caratteristiche principali che fanno di una ballerina classica un esempio di grazia e stile. Cominciamo dalla posizione delle mani, che vanno tese ed allungate con il pollice avvicinato al palmo, ed i movimenti sono leggeri ed aggraziati.
Il collo va allungato il più possibile, tenendo basse e dritte le spalle. Consideriamo che negli esercizi di riscaldamento della danza classica c'è un esercizio per ogni muscolo, dal collo ai polsi alle caviglie, alle punte dei piedi.

46

Se proprio non ci è possibile prendere lezioni a scuola, possiamo pensare al fai da te con video corsi ed uno specchio grande a casa, in cui poter controllare le proprie posizioni ed i propri movimenti. Consideriamo comunque che la schiena è dritta ed il sedere va tirato "dentro" con i muscoli incordati, e la schiena non va arcuata come a volte si pensa, perché questa posizione crea "lordosi".

Continua la lettura
56

Cominciamo, dunque, dalle posizioni base dei piedi, che vengono definite prima, seconda, terza, quarta e quinta, che ci aiuteranno a muovere in modo più aggraziato i piedi.
La posizione prima vede i piedi ruotati verso l'esterno, uniti solo per i talloni, con le ginocchia tese ed i piedi sulla stessa linea. La seconda è uguale ma i talloni non si toccano, vanno allontanati rimanendo sempre sulla stessa linea. La terza porta un piede avanti, sfalsato per metà piede rispetto all'altro, guardandoli di fronte. La quarta posizione allontana più avanti questo piede, non più sfalsato, e nella quinta, infine, si toccano totalmente, sovrapposti.

66

Vediamo, infine, la posizione di braccia e mani, che ci permetterà, insieme agli altri accorgimenti già nomnati, di acquisire un bellissimo portamento.
Le mani in prima sono di fronte a noi con le braccia leggermente arcuate, come tenessimo un cesto.
In seconda rimangono meno arcuate e si allargano, mantenendo basse le spalle. Ricordiamo sempre la lentezza dei movimenti, che non siano a scatto.
In terza un braccio va in alto, con la mano in alto, in quarta il braccio in basso si riporta avanti, ed in quinta si alza come l'altro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Come diventare insegnante di danza classica

La danza classica è da sempre considerata la danza per eccellenza, in quanto è la madre di tutte le discipline di ballo. Il sogno nel cassetto di tutte le bambine fin dalla prima età è quello di diventare delle ballerine di danza classica per cui...
Danza

5 requisiti fisici importanti per una ballerina

Ci sono almeno 5 requisiti fisici importanti per una ballerina. Infatti, non ci si improvvisa ballerine da un giorno all'altro. La fisicità è molto importante, riguarda tutti gli stili. Ballare fa bene, può essere fatto ad ogni età ma se si vuole...
Danza

Danza: passi Allongè

La danza classica è una delle arti più antiche e diffuse del mondo. Si basa sulla disciplina, sul rigore e sull'esercizio, ma non avrebbe la sua bellezza se non fosse accompagnata da grazia, eleganza, femminilità. Non è facile imparare ed eseguire...
Danza

Balletto: tecnica e passi

Con il termine balletto si indica solitamente la danza classica. Il balletto è una delle forme più conosciute e diffuse della danza, dalla notevole eleganza e dalla tanta disciplina che permea questo stile. Il balletto è un insieme di tantissimi fattori...
Danza

Consigli per migliorare nel Change

Qualunque ballerina di danza classica in erba si fa una domanda: come migliorare nel Change? Questi, detto anche Changement de pieds, è un particolare salto. I salti, in generale, rappresentano i movimenti più difficoltosi dell'arte del balletto. D'altro...
Danza

Le posizioni dei piedi nella danza classica

La danza classica è una delle discipline più nobili ed antiche conosciute ai nostri giorni. Ancora oggi, riveste un ruolo di primaria importanza tra le forme d'arte più amate ed apprezzate occupando una posizione rilevante tra le numerose manifestazioni...
Danza

Le posizioni delle gambe nella danza classica

La danza classica rappresenta una espressione artistica di origini molto antiche. Ancora oggi, risulta essere un tipo di ballo accademico molto ambito ed apprezzato basato su alcuni principi fondamentali che ne fanno una vera e propria forma di espressione...
Danza

Le 5 regole per una ballerina perfetta

Una buona ballerina, a qualsiasi genere musicale essa appartenga, è in grado di trasmettere a chi la osserva tutto il trasporto, l'amore e la bellezza che la danza racchiude in essa. Ma per poter ottenere questi fantastici risultati, il cammino è molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.