Come catalogare un archivio storico

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Catalogare un archivio storico richiede tempo, attenzione e dedizione. Il lavoro consiste nell'inserire in un sistema coerente e armonico i dati e le informazioni relative ad ogni singola opera. Il fine è rendere ogni elemento della collezione facilmente reperibile ed individuabile in base ad indici predefiniti, i primo dei quali è la datazione. Nel contempo un buon lavoro di catalogazione fornisce oltre alla schedatura nominale del materiale una serie di informazioni immediatamente fruibili, che siano in grado di fornire a chi effettua una ricerca, le indicazioni relative al contenuto e all'autore. Qui di seguito vedremo come catalogare un archivio storico in maniera corretta.

25

Organizzare i materiali

Innanzitutto organizzate i materiali del vostro archivio storico in modo che da poter tracciare la storia secondo un legame naturale che li unisca in un percorso definito.
Sia in un archivio vivo (cioè riferito ad un ente ancora in attività) e in uno ormai morto, seguite la regola fondamentale del rispetto delle carte. Quindi ordinate percorrendo la storia dell'istituzione. Procedete "per serie", ossia accomunate i documenti per le finalità. In caso di pratiche, contabilità determinate o altre tipologie di carteggi, le serie indicano un frammento dell'identità dell'istituzione cui appartengono.

35

Schedare ogni elemento

Considerate ogni singola unità archivistica nell'ordine in cui la trovate, probabilmente potrebbe già essere presente un ordine cronologico nel caos apparente del vostro archivio. Schedate ogni elemento. In tal modo potrete poi ordinare per serie. Successivamente, solo se necessario, spostate fisicamente i singoli documenti. La scheda è l'elemento cardine della vostra catalogazione. Rappresenta la parte descrittiva dell'inventario e in essa dovete riportare tutti gli elementi necessari alla definizione del singolo pezzo d'archivio. In ogni scheda inserite almeno 6 indicazioni: titolo, data, descrizione sintetica, consistenza, numerazione e segnatura. Per quanto riguarda i primi tre elementi sottolineate che l'archivista può desumere il titolo, qualora non fosse presente.

Continua la lettura
45

Elaborare la scheda mediante software

In commercio trovate molti software che permettono di elaborare schede specifiche per le differenti tipologie documentali. Potete usare il sistema per gli archivi di stato, disponibile anche in forma semplificata.
State per accingervi a compiere un lungo lavoro soprattutto se avete tanti numeri. Da ciò avrete però grandi soddisfazioni. Qualsiasi ricerca decidiate di fare successivamente, sarà certamente più rapida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

Come visitare il Bauhaus-Archiv Museum di Berlino

Il Bauhaus-Archiv Museum di Berlino è un museo fondato nel 1960 con l'obbiettivo di raccogliere quanti più documenti possibili riguardanti la celebre e rivoluzionaria scuola di architettura, arte e design fondata a Weimar nel 1919 da Walter Gropius....
Recitazione

I film d'amore più belli di sempre

Per passare una bella serata romantica non c'è niente di meglio di un film d'amore, da guardare con la propria compagna o con qualcuno a cui si vuole veramente bene. La cinematografia è ricchissima di pellicole del genere, sia datate che recenti e,...
Letteratura

Come scegliere libri per bambini

Invogliare un bambino alla lettura, non è sempre cosa semplice. Non tutti i bambini, infatti, amano leggere, o magari non hanno ancora scoperto la passione della lettura. È appunto per questo motivo che spesso, noi genitori, cadiamo in errori che danno...
Letteratura

Alberto Bevilacqua: vita e opere

Catalogare un maestro del calibro di Alberto Bevilacqua è alquanto periglioso: si rischia di essere riduttivi. Noto a tutti come scrittore, è stato anche documentarista, sceneggiatore, regista, poeta, critico del costume, insomma quel che in altri termini...
Arti Visive

La street art di Banksy

Sono molto felice di parlarvi di Banksy, un artista di street art presumibilmente inglese. Nato probabilmente a Bristol negli anni Settanta, la sua identità è sconosciuta, avendo scelto di rimanere avvolto nel mistero. Questo fatto, cioè di poter avere...
Recitazione

Come fare la comparsa in una fiction

Tra i tanti impieghi che si possono trovare per arrotondare lo stipendio, lavorare come comparsa in una fiction è uno dei più gettonati. Fare la comparsa permette anche di accrescere la propria popolarità o di trovare contatti interessanti per chi...
Mostre e Musei

Guida alla Galleria Internazionale d'arte Moderna di Venezia

La penisola italiana è un Paese ricco di grandi monumenti architettonici e musei nazionali dove i turisti amanti della cultura e della storia possono ammirare le collezioni più importanti a livello internazionale. Una città ricca di cultura è senza...
Arti Visive

Come Creare L'Effetto Puzzle

Grazie a questa facile e veloce guida riusciremo a realizzare un fantastico effetto puzzle, scegliendo la tra una foto, delle immagini o dei disegni; da un paesaggio stupendo ad un ritratto particolare, qualunque cosa vogliamo. I metodi illustrati in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.