Come dipingere con i colori ad olio

di Raffaele Raff tramite: O2O difficoltà: media

La pittura ad olio utilizza pigmenti in polvere, mescolati a basi inerti e ad oli naturalmente essiccati (di papavero, di semi di lino, di noce) o essenziali. È una tecnica piuttosto complessa, che avviene per sovrapposizione dei colori a strati più o meno corposi. Richiede particolare cura nella diluizione, nella mescolanza e nella stesura sui supporti ed è utilizzata per dipingere su tela paesaggi o soggetti di natura astratta, creando sfumature cromatiche ed effetti di luce che difficilmente è possibile realizzare con altre tecniche pittoriche. L'olio è un perfetto legante, che consente di mantenere inalterata nel tempo la brillantezza dei dipinti; la sua asciugatura lenta, inoltre, permette di correggere in qualsiasi momento eventuali errori. Spesso, per evitare fastidiosi effetti di refrazione della luce, le opere vengono verniciate con delle sostanze opacizzanti.

Assicurati di avere a portata di mano: colori ad olio tavolozza pennelli di varia misura olio di lino tele lacca

1 Procuratevi una serie di colori "base", composta da: blu oltremare, giallo cadmio ed ocra, rosso cadmio, cremisi, bianco di titanio, nero di vite o d'avorio. Una delle caratteristiche della tecnica ad olio è la possibilità di mescolare tra loro le varie tonalità ottenendo bellissime tinte e sfumature. Nella scelta, non lasciatevi allettare dall'economicità dei tubetti, perché molto spesso si celano prodotti scadenti, di bassissima qualità che rendono il lavoro difficile e frustrante.

2 Come tavolozza, oltre alla classica in legno, potrete optare per dei vecchi piatti in ceramica o in plastica, purché a fondo bianco per poter percepire meglio i toni di colore. Procuratevi pennelli sintetici o naturali, di diversa misura, a punta piatta ed arrotondata; un vecchio straccio ed un barattolo per pulirli. Preferite tele a trama fitta e sottile, per dipingere su piccola scala, perché consentono di definire meglio i particolari. Per quadri di maggior impatto espressivo sono indicate quelle più rade e grossolane, per esempio la canapa.
Ricordate che la superficie su cui dipingerete deve avere un'imprimitura (cioè una preparazione del fondo) adeguata, per poter ottenere degli ottimi risultati.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Come mezzo di miscelazione è più appropriato l'olio di lino (per la sua elasticità), ma vanno bene anche quello di papavero e di noce.  Si possono diluire i colori anche con le essenze, prima fra tutte quella di "trementina" (ottenuta con resine naturali).  Approfondimento Come usare l'olio da pittura (clicca qui) A questo punto, preparate la zona di lavoro, indossate abiti di scarso valore per evitare di rovinarli, e cominciate a creare uno schizzo sulla tela con una matita dalla punta fine, giusto per stabilire delle linee guida.  Date libero sfogo alla vostra fantasia, utilizzando qualsiasi tecnica.  Cominciate con la stesura dello strato più liquido di colore per poi procedere con quello più denso.  A lavoro ultimato, pulite i pennelli, conservate la tavolozza, lasciate asciugare e a completamento aggiungete uno strato di lacca per proteggere il dipinto.

Dipingere su tela: da dove cominciare L'arte nella sua totalità permette all'artista di esprimere il ... continua » La pittura a tempera: strumenti e tecniche La pittura a tempera è una delle forme artistiche più antiche ... continua » Come dipingere un ritratto ad olio Quando guardiamo una persona, dal vivo o ritratta in un'immagine ... continua » I materiali e gli strumenti di lavoro per dipingere La pittura permette non solo di produrre le proprie opere, ma ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come dipingere a olio

La pittura ad olio è una delle forme più antiche e nobili di pittura, la maggior parte degli artisti famosi che si conoscono e si ... continua »

Guida alla pittura su tela

Fin da quando l'uomo ha memoria, la principale fonte di comunicazione e scrittura è stata la pittura. Agli albori l'uomo era solito lasciare ... continua »

Consigli utili per la pittura

La pittura è un'arte. Attraverso l'uso di varie tecniche e diversi materiali, si possono creare lavori artistici di vario genere. Tecnicamente, pitturare significa ... continua »

Come dipingere una natura morta

In campo artistico per natura morta si intende una rappresentazione di oggetti o corpi inanimati che vengono disegnati e poi dipinti con colori originali. Solitamente ... continua »

Come cominciare a dipingere

Dipingere non è affatto difficile anche se è importante avere una buona mano per il disegno e abilità nel miscelare i colori siano essi tempre ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.