Come dipingere con il ghiaccio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nella seguente guida andremo ad occuparci di pittura, in maniera molto particolare. Infatti, in questo specifico caso argomenteremo su come andare a dipingere correttamente utilizzando il ghiaccio. Uno strumento molto particolare per dipingere, indubbiamente.
Cercheremo di argomentare in modo molto semplice e, passo dopo passo, chiarire i dubbi che possono nascere.
Dipingere con il ghiaccio è un'attività divertente e da realizzare con bambini o con adulti che, fortunatamente, non sono mai cresciuti e sono ancora capaci di divertirsi. Si tratta di un metodo allegro e sperimentale per creare un dipinto che ricorda la tecnica degli acquerelli, ma decisamente più leggera. Le tinte ottenute non sono particolarmente nitide, ragion per cui è preferibile utilizzare dei paesaggi come soggetti, ancora meglio se si tratta di mare e cielo o, perché no, un paesaggio innevato, in questo caso il risultato sarà assolutamente veritiero. Vediamo insieme dunque tramite la guida che segue, come dipingere con il ghiaccio.

26

Occorrente

  • Cartoncini bianchi o di carta cotone
  • Formelle per il ghiaccio e acqua
  • Freezer
  • Coloranti alimentari di diversi colori
  • Pennelli neutri
  • Guanti
36

Una volta che avrete acquistato il materiale necessario o semplicemente impiegato quello che avete in casa, preparatevi una sede adatta. Se siete all'aria aperta potete anche non preoccuparvi eccessivamente di sporcare o sgocciolare ma, se siete al chiuso, mettete sotto ai piedi del tavolo dei fogli di giornale. Tutto questo è di fondamentale importanza, in quanto, se riuscirete a completare il dipinto con i figli, oppure con una classe di piccoli alunni, la loro verve è simpatica, ma tuttavia inguaia non poco. Quando sarete riusciti a preparare la postazione, nonché tutti i materiali, potrete incominciare a dipingere con il ghiaccio.

46

Proseguiamo a comprendere come dipingere con il ghiaccio. Prendete le formine del ghiaccio (di solito cubetti) e in ognuna di queste mettete l'acqua e il colorante alimentare che preferite. Ricordatevi che più coloranti alimentari di tinta diversa metterete e più la vostra "tavolozza" sarà ricca di sfumature. Lasciate riposare in freezer in modo che il ghiaccio si solidifichi completamente e, attese almeno 3 o 4 ore, potete estrarlo. Qualora non aveste un tempo a disposizione molto importante, potrete comunque optare per svolgere questo passaggio la sera precedente. In questo modo, potrete rimuovere dal freezer il ghiaccio ed utilizzarlo immediatamente.

Continua la lettura
56

A questo punto prendete dei cartoncini bianchi possibilmente abbastanza spessi, quindi sarebbe meglio di carta cotone. Mettete le formine del ghiaccio accanto al vostro bambino e, per non fargli prendere freddo, fategli indossare dei guanti. A questo punto vedrete che lui comincerà a "pasticciare" sul foglio divertendosi moltissimo. Un cubetto di ghiaccio colorato infatti, appena toccherà il foglio, formerà un colore molto acquoso. Potete lasciare che il bimbo familiarizzi da sé con le tinte oppure, potete insegnargli che grazie ad un pennello neutro, il colore si può anche spalmare. Vi offro un ultimo consiglio: il seguente metodo è davvero molto molto utile per riuscire ad offrire un buon insegnamento ai bambini, specialmente per quanto riguarda i colori. Utilizzate dei piccoli bastoncini di legno, qualora abbiate il timore di raffreddarvi eccessivamente le mani durante l'utilizzo del ghiaccio. Così facendo, potrete utilizzarlo in modo più preciso.
Vi consiglio la lettura di quest'articolo: http://milleideedafarealnido.blogspot.it/2012/02/colorare-con-il-ghiaccio.html.
Spero che questa guida su come dipingere con il ghiaccio vi sia stata utile.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete anche creare un solo colore e ripeterlo per tutti i cubetti di ghiaccio.
  • Per creare ancora più divertimento, potete scegliere delle formine con contorni diversi (a cuore, a tondino etc.)
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come riparare un dipinto che si scrosta

L'arte molto probabilmente è una delle discipline più belle e affascinanti che ci siano. Guardando un dipinto spesso può sembrarci che il tempo si sia fermato, creando un alone di magia intorno alle immagini che ci propone. Sfortunatamente, cosi come...
Arti Visive

Come valutare un dipinto

Un'opera d'arte ha in genere una funzione estetica. L'arte fisica si esprime attraverso la pittura, la scultura, l'architettura nonché la fotografia. Esiste poi l'arte scenica o teatrale basata sulla musica, la danza ed il cinema. Un pennello, una tela...
Arti Visive

Come analizzare un dipinto

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire come poter analizzare un dipinto, nel migliore dei modi ed in maniera semplice e veloce!Cercheremo di eseguire tutto questo, in modo da poter apprezzare e conoscere meglio, i dipinti,...
Arti Visive

Come incorniciare un dipinto a olio

Arricchire la vostra casa di dipinti la rende davvero armoniosa e luminosa: i quadri rappresentano quel decoro che fanno parlare le pareti della vostra casa. Quando vi capita di acquistare un dipinto ad olio, che sono molto pregiati, dovrete prestare...
Arti Visive

Come Stimare Un Dipinto

Quante volte, guardando un quadro, ci siamo chiesti: chissà quanto vale? Ma come si fa a stimare un dipinto? Deve essere stimato in base alla sua antichità? In base al nome dell'artista? Alla sua dimensione? Oppure anche noi, amanti dell'arte e pittori,...
Arti Visive

Come fare un dipinto in rilievo

La pittura a rilievo è nata lo scorso secolo seguendo la scia di alcune correnti artistiche all’ avanguardia. Lo scopo fondamentale di questo genere di pittura era quello introdurre nel mondo dell’immagine qualcosa di contemplativo. Presero il sopravvento...
Arti Visive

Come ripulire e restaurare un dipinto ad olio

La pittura ad olio con il tempo tende a sporcarsi e i vecchi dipinti realizzati con questa tecnica possono perdere di brillantezza e apparire opachi. Se abbiamo in casa un quadro ad olio i cui colori sono diventati spenti, non perdiamo le speranze: prima...
Arti Visive

Come riprodurre la nebbia in un dipinto

Spesso gli amanti del disegno e della pittura non dispongono di tutte le tecniche necessarie che vengono utilizzate dai grandi maestri o dagli studenti dei Scuole d'Arte e si ritrovano in difficoltà per la realizzazione di alcuni dettagli importanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.