Come dipingere in rilievo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La pittura è una delle arti più antiche, presenti fin dagli albori della civiltà. Nel corso dei secoli la pittura si è evoluta, è cambiata e sono nate moltissime tecniche differenti. Una di queste è la pitture in rilievo. Dipingere in rilievo è una tecnica che richiede una buona conoscenza di base e gli strumenti adatti. Questo tipo di tecnica viene solitamente utilizzato per mettere in risalto le ombre e dare un aspetto più profondo all'opera. Se anche voi volete cimentarvi nella pitture in rilievo, in questa guida vi forniremo alcuni consigli utili per muovere i vostri primi passi in questo ambito. Vediamo quindi come dipingere in rilievo.

27

Occorrente

  • Tela
  • Spatola
  • Gesso in polvere
37

Acquistare gli strumenti adatti

Come detto prima, dipingere in rilievo richiede gli strumenti adatti. Le cose più importanti di cui avrete bisogno sono diverse. In primis c'è bisogno di una tela, questa fornirà la superficie sulla quale dipingere. In secondo luogo avrete bisogno del gesso per la rasatura. Esistono tre tipi di gesso: in polvere, spray o in pasta. Per piccoli lavori è consigliabile quello in polvere, gli altri due vengono solitamente utilizzati per le pareti. Come ultima cosa avrete bisogno di una spatola, questa vi servirà per stendere lo stucco sulla tela.

47

Stendere il gesso su tutta la tela

Se avete intenzione di adoperare questa tecnica sull'intera superficie della vostra opera, procuratevi la tela e ricopritela di stucco per rasatura nella sua totalità. Bisogna tenere in considerazione il verso con cui stendete il mastice, cercando di aiutarvi con la spatola, che ovviamente può variare di dimensioni, a seconda del disegno che si vuole ottenere. Un attrezzo più piccolo è molto utile nei particolari e va adoperato soltanto alla fine, ma si può anche scegliere di creare il disegno di base con la lama metallica stessa e, dunque, con il solo impiego dello stucco. Inevitabilmente, dovrete attendere qualche ora prima che quest'ultimo si asciughi del tutto, successivamente potrete procedere con le modifiche e il completamento della vostra opera.

Continua la lettura
57

Stendere il gesso in punti specifici

Ovviamente potete anche stendere il mastice per rasatura su specifici punti della tela, dove ritenete che sia opportuno creare un effetto in rilievo. A questo punto, è consigliato procedere con una lamina di metallo di dimensioni più esigue o addirittura con un pennello. Avete piena libertà nel modellare il materiale, per cui stendetelo come meglio credete, in senso circolare, obliquo o orizzontale, magari mescolando più direzioni. L'essenziale è che abbiate un'idea di base su cui orientarvi. Grazie a queste indicazioni saprete orientarvi bene e potrete capire come affrontare questo tipo di tecnica, così particolarmente vasta e diffusa nel mondo dell'arte moderna e non solo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come realizzare dei disegni usando oggetti con parti in rilievo

L'arte è un ambito in continua evoluzione, anche se ai meno esperti potrebbe sembrare il contrario. Infatti l'arte contemporanea è alla continua ricerca di novità, che spaziano dal digitale, ai murales, sino alle novità nel disegno. Ultimamente sono...
Arti Visive

Come Realizzare Un Disegno In Rilievo

Ci sono infiniti modi in cui l'arte si può esprimere: pittura, scrittura, scultura. Anche disegno è un degno rappresentante del concetto di arte ed è, forse, l'attività più semplice da imparare. Saper disegnare è un dono che non tutti hanno, ma...
Arti Visive

Come realizzare un gatto e un fiore in rilievo

Quando si fanno le pulizie in casa può capitare di sentire la necessità di apportare qualche modifica all'ambiente in cui si vive, arrivando anche a sostituire completamente i mobili presenti entro le mura domestiche. Tutti coloro che non vogliono incorrere...
Arti Visive

L'arte egizia: gli stili

Fin dall'antichità tutte le piccole comunità tribali si univano per motivi di difesa e per controllare gli scambi economici con le regioni periferiche. I primi segni artistici sono vasi detti a bocca nera, perché il recipiente si cuoceva capovolto...
Mostre e Musei

Le caratteristiche dell'arte gotica

All'interno della presente guida, la tematica che andremo a sviluppare riguarderà la materia dell'arte. Essendo più precisi, ci occuperemo di arte gotica. Infatti, come avrete potuto leggere attraverso il titolo che accompagna questa guida, ora andremo...
Arti Visive

Le principali tecniche di scultura

La scultura si sa è una disciplina plastica che di solito si inizia a studiare alle superiori, principalmente al liceo artistico. Chiamata anche modellato, è una materia che vi insegnerà a utilizzare più materiali, principalmente legno e argilla....
Arti Visive

Come Creare Un Dipinto In Bassorilievo Fotografico

Chi ha la passione per la pittura, la fotografia e l'arte ama sicuramente sfruttare la propria creatività per cimentarsi e sperimentare la realizzazione di opere originali. Utilizzare le proprie conoscenze e la propria manualità per dare vita a un dipinto...
Arti Visive

Consigli utili per la pittura

La pittura è un'arte. Attraverso l'uso di varie tecniche e diversi materiali, si possono creare lavori artistici di vario genere. Tecnicamente, pitturare significa stendere del colore su di un supporto (tela, muro, carta, etc). Si possono ottenere pitture...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.