Come dipingere la porcellana

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molto spesso capita di avere dei bellissimi oggetti in porcellani i quali però, per l'inesorabile passare del tempo, possono scolorirsi. Diventa a tal proposito fondamentale, onde evitare che buttarli via, dare un ravvivata al colore. In ogni caso dipingere la porcellana può anche essere utile qualora l'oggetto in questione sia del tutto bianco. Lo scopo di questa semplicissima guida verte proprio si questo aspetto molto importante, poiché ci consente di dare una nuova vita ai nostri vecchi oggetti di porcellana. Vediamo quindi, attraverso questa semplicissima guida, che si snoda in pochi e semplici passaggi, come dipingere la porcellana.

26

La prima cosa da fare, in ogni caso, è pulire l'oggetto da decorare con un panno imbevuto nell'alcool e farlo asciugare per bene. Scegliere il motivo decorativo nel caso si applichi la decorazione a freddo e procurarsi gli smalti acrilici adatti. Trasferire la decorazione sul supporto utilizzando la carta da lucido e ripassarlo con una matita grassa.

36

Iniziare la decorazione riempiendo prima gli spazi senza toccare i contorni segnati a matita: sarà infatti lo smalto a ricoprirli successivamente. Se si dovessero commettere degli errori o non essere soddisfatti del lavoro portato avanti, è importante rimuovere subito il colore con dell'ovatta o un panno umido: gli smalti a freddo sono a base d'acqua, quindi il colore può essere rimosso senza lasciare aloni.

Continua la lettura
46

Se i colori si sono asciugati troppo e si volesse sistemarli, basta immergere l'oggetto in acqua molto calda per qualche ora, in modo da ammorbidire lo smalto. Una volta terminata la decorazione, lasciare asciugare l'oggetto per almeno quarantotto ore, mantenendolo lontano dalla polvere.

56

Se si vuole applicare la decorazione a caldo bisogna trasferire il motivo decorativo sull'oggetto così come fatto per la decorazione a freddo, ma utilizzare appositi smalti per la decorazione a caldo. Iniziare ad applicare il primo colore e, quando si procederà con l'applicazione dei colori successivi, accertarsi che i precedenti siano sempre già asciutti per evitare di creare miscele di colore.

66

Una volta terminata la decorazione, mettere l'oggetto all'interno del forno spento e poi portare la temperatura a cento gradi. Far cuocere per circa mezz'ora e poi far raffreddare l'oggetto all'interno del forno, in modo che questo non si danneggi a causa del cambio di temperatura. Quando sarà raffreddato, l'oggetto potrà essere utilizzato sin da subito e persino lavato in lavastoviglie senza alcun problema.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Consigli per l'effetto acquerello sulla porcellana

Dipingere su porcellana è diventato, per molti, un vero e proprio hobby. Un'arte antica che sta trovando fans ed estimatori anche tra le migliaia di persone che non possono propriamente definirsi degli artisti, ma che, con molta passione si cimentano...
Arti Visive

Come fare un quadro con la tecnica picassiette

In questa guida verranno date utili informazioni circa la realizzazione di un quadro con una tecnica molto particolare, la picassiette. Molti non sanno che è possibile decorare un oggetto, come pure dare vita ad un elemento d'arredo in modo molto semplice...
Arti Visive

Come scegliere i pennelli

Una parte importante della pittura, sia essa edilizia, per falegnameria oppure le belle arti, è sicuramente la scelta dei pennelli. I pennelli possiedono un ruolo importante per la pittura, in quanto ne esistono di diverse tipologie, forme, consistenza...
Arti Visive

Come dipingere fiori su ceramica

Dipingere su ceramica è un'arte in voga da secoli. Tramandata fino ai giorni nostri, quest'arte permette di creare moltissime opere decorative: tra le più in voga possiamo ricordare le decorazioni natalizie, così come quelle floreali. L'elemento decorativo...
Mostre e Musei

Guida alla Galleria Nazionale dell'Umbria

La Galleria Nazionale dell'Umbria è uno dei più importanti musei dell'Italia centrale: fu fondata nel 1863 e oggi è situata al terzo piano del Palazzo Comunale o dei Priori di Perugia, edificio gotico tra i più superbi e possenti palazzi pubblici...
Arti Visive

Come fare un disegno astratto

L'arte è una passione e spesso un sacrificio enorme utile a sbrogliare le matasse presenti nella psiche e nell'anima di ognuno di noi vivendo, tramite l'arte, un'esperienza molto profonda ed intensa. Il disegno è l'attività di tracciare segni su una...
Arti Visive

Come fare una scultura in argilla

In questa guida verranno dati utili consigli su come fare una bela scultura in argilla. Dovete sapere che per poter realizzare delle opere di questo tipo non serve necessariamente essere degli esperti in materia. Se vi piace mettervi all'opera con certi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.