Come dipingere le nuvole ad olio

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il disegno ad olio rappresenta sicuramente una delle tecniche artistiche più conosciute ed affascinante di sempre. Si tratta infatti di un modo di dipingere estremamente espressivo che è sempre meno frequente trovare nelle opere odierne. Eseguire questa tecnica richiede senza dubbio una certa manualità e delle nozioni di base, ma ci sono alcuni accorgimenti pratici che tutti possono adoperare. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per dipingere le nuvole ad olio.

24

Scegliere i colori

La tempera ad olio costituisce una metodologia che ci permette di lavorare nel bagnato, con tutte le problematiche che la caratterizzano. Pertanto è assolutamente indicata ad i più esperti aspiranti pittori in quanto, se non si è capaci di utilizzare i colori, creare un pasticcio è molto probabile. Prima di iniziare a dipingere però dobbiamo cercare di capire bene quali sono i colori che ci servono per la nostra opera d'arte. In questo caso per disegnare il cielo e le nuvole, abbiamo bisogno di colori aventi le tonalità del blu, del nero e del bianco.

34

Scegliere il luogo adatto

Successivamente per dipingere scegliamo la locazione che più ci ispira e più ci aggrada, rilassando così il corpo e la mente e ovviamente i polpastrelli che altrimenti non rendono nel migliore dei modi se non sono messi nelle condizioni più adatte. Solitamente è più indicato posizionarsi all'aria aperta oppure ascoltando la musica che amiamo che ci fa da compagnia durante la realizzazione. Se lo preferiamo inoltre possiamo farci fare compagnia da un amico.

Continua la lettura
44

Disegnare

Per riproporre un'immagine veritiera delle nuvole dobbiamo senz'altro servirci del blu oltremare, del blu bondi, del giallo cadmio, del bianco di titanio e del nero avorio. Mescoliamo le due tonalità di blu a seconda della gradazione che vogliamo dare alle nuvole (scure, chiare, luminose, sul mare, in montagna) e con i colori restanti procediamo a disegnare le sfumature. Ovviamente i colori scuri servono a incupire il disegno, mentre quelli chiari illuminano il soggetto. Una volta ottenuto il risultato che più ci aggrada non dimentichiamo di adoperare la lacca, fondamentale per fissare i disegni dei passaggi. È importante però ricordare di utilizzare la lacca solamente dopo aver terminato il nostro lavoro, poiché questa tipologia di prodotto potrebbe rovinare inesorabilmente il nostro dipinto ed il risultato finale a causa delle componenti chimiche contenute al suo interno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare un temporale

Rappresentare in un disegno il momento del temporale non è una cosa per nulla semplice o banale. Si tratta, infatti, di una condizione atmosferica caratterizzata da grande dinamismo che non la rende semplice da riprodurre su un foglio bianco in quanto...
Letteratura

I 10 libri da leggere durante le vacanze di Natale

Ci sono periodi dell'anno in cui si cerca di recuperare il tempo perduto. I troppi impegni, il lavoro e la famiglia a volte non permettono di dedicarsi a stessi. Ma per fortuna ci sono dei periodi dell'anno dove nei ritagli di tempo si riesce a fare...
Arti Visive

Trucchi per una perfetta foto in bianco e nero

Amate da sempre osservare l'effetto del bianco e nero sulle vostre immagini, e volete rendere la vostre immagini ancor più dettagliate e fedeli alle vostre scelte stilistiche e cromatiche?! Scopriamo insieme alcuni utilissimi trucchi per una perfetta...
Arti Visive

Come Colorare Un Disegno Con Le Sfumature

Da bambini amavamo molto i pastelli colorati per quel loro caratteristico tratto tenue e delicato, mai troppo forte nelle sfumature e, soprattutto, che non ci macchiava le mani come invece facevano i pennarelli. Le nostre maestre, come sarà capitato...
Arti Visive

Come disegnare la pioggia

Se ti consideri un amante del disegno, e adori dilettarti nell'arte del disegnare a mano libera, allora ti sarà già capitato di voler ambientare una delle tue scene in un'uggiosa giornata di pioggia. Tutti sappiamo che per disegnare un cielo sereno...
Arti Visive

5 regole per imparare a dipingere

Se dipingere è la vostra grande aspirazione ma non sapete da dove iniziare, ed intendete conoscere a fondo tecniche e modalità per ottimizzare il risultato, allora vi conviene leggere attentamente i vari passi di questa guida che vi aiutano a conoscere...
Arti Visive

Come fotografare la luna al telescopio

La Luna rappresenta un satellite naturale del pianeta Terra. Nell'antichità erano presenti delle culture che credevano che la Luna morisse, scendendo lentamente nelle tenebre, ogni notte. Invece, secondo altre credenze popolari, si pensava che questo...
Arti Visive

Come disegnare un paesaggio con pastelli

I pastelli sono dei bastoncini di pigmento colorato tenuto insieme da un legante. Con i pastelli si possono sovrapporre e sfumare diversi colori accesi, ottenendo l'effetto che più si desidera.Esistono confezioni da 24 e da 36. La scelta della quantità,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.