Come dipingere un paesaggio sul vetro

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Da sempre l'uomo ha sviluppato una tecnica creativa, che riesce a dar sfogo a tutto il nostro estro. Quest'arte si chiama pittura. Essa viene praticata principalmente per hobby. Al mondo esistono una grande vastità di tecniche con la quale si può mettere in atto la pittura. Le principali, sono gli affreschi e su tela, che si suddividono in pittura ad olio e a tempera. Ma negli anni, l'uomo ha sperimentato altre tipologie di pittura, addirittura anche su vetro. Ma oggi in particolare, andremo ad approfondire un argomento in particolare: Come dipingere un paesaggio sul vetro.

25

Occorrente

  • Supporto in vetro
  • Pennelli
  • Colori per il vetro
  • Finto piombo
35

Scegliete il supporto. Andrà bene qualunque oggetto in vetro purché non sia di dimensioni troppo ridotte. Se si è alle prime armi infatti è sempre consigliabile iniziare con supporti più comodi, ad esempio sarebbe ideale utilizzare il vetro di una cornice per le fotografie o un piatto. Fatta la vostra scelta, lavate con alcol la superficie su cui andrete a dipingere e asciugate bene. Scegliete quindi il paesaggio da riprodurre. Per chi ha la fortuna di disporre di tanta fantasia può inventare qualunque scenario e disegnarlo a matita su un foglio di carta. Per chi invece non avesse buone idee può sempre riprodurre su carta una qualunque immagine o fotografia che ha in casa.

45

A disegno ultimato, mettete il foglio di carta sotto la superficie in vetro e fissate, se volete, il foglio al vetro con un po' di nastro adesivo. In questo modo il foglio rimarrà fermo e avrete meno possibilità di sbagliare. Per riprodurre disegno sul vetro, prendete un pennarello nero e ricalcate il paesaggio. Prendete quindi il tubetto di finto piombo e ripassate sulle linee di pennarello che avete appena disegnato. Il finto piombo si presenta come un tubetto molto simile a quello dei colori a tempera o ad olio, ma con l'estremità a cono. Una mano ferma e tanta pazienza vi aiuteranno ad ottenere un risultato accurato. In commercio esistono di vari colori di finto piombo, scegliete quello più adatto tenendo a mente che servirà solo per i contorni.

Continua la lettura
55

Comincia adesso la parte più divertente. Scegliete i colori che vi piacciono, giocate a miscelarli per ottenere nuove tinte. Scuriteli e schiariteli a vostro piacere e, con un pennello, dipingete il vostro paesaggio. I colori adatti alla pittura su vetro inoltre, fanno si che il vetro mantenga intatta la sua più caratteristica ed affascinante proprietà, quella della trasparenza. Il risultato allora sarà di certo gradevole e la vostra piccola opera d'arte degna di essere esposta all'interno della vostra casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come pitturare sul vetro

La pittura sul vetro è un'arte ideale per chi ha una certa abilità nel fai da te, e viene usata soprattutto per decorare specchi e vetrate; infatti, con un minimo di passione e tanta fantasia, è possibile decorare o abbellire qualsiasi oggetto di vetro....
Arti Visive

Come disegnare un muro finto

Disegnare un muro finto a scopo decorativo è una cosa davvero molto semplice. A volte può capitare o essere utile una decorazione del genere per dare un effetto diverso e particolare ad una stanza o per fare un decoro in alternativa alle solite e classiche...
Arti Visive

Errori da evitare nell’uso delle tempere

Se avete voglia di cimentarvi in una nuova tecnica artistica che vi permetta di dipingere dei quadri meravigliosi e originali, non c'è nulla di meglio che utilizzare i colori a tempera. I colori a tempera, sono piuttosto semplici e pratici da utilizzare...
Arti Visive

La pittura a tempera: strumenti e tecniche

La pittura a tempera è una delle forme artistiche più antiche: era infatti giá utilizzata da Egizi, Greci e Romani. Il nome deriva dal latino “temperare” ovvero mescolare. Per tempera si intende infatti quella tecnica che usa pigmenti in polvere...
Musica

Il Barbiere di Siviglia: riassunto e trama dell'opera

Il Barbiere di Siviglia è una celebre opera composta da Gioacchino Rossini su libretto di Cesare Sterbini e tratta dalla commedia omonima di Pierre Augustin Caron de Beaumerchias.L'opera, messa in scena per la prima volta al Teatro Argentina di Roma...
Arti Visive

Come dipingere con gli acrilici

I colori acrilici entrano a far parte delle tecniche pittoriche negli anni 50 e hanno avuto un successo straordinario grazie alla notevole intensità cromatica e sono tra i colori più utilizzati negli ultimi anni. La coloro consistenza è molto simile...
Arti Visive

Come dipingere un ritratto ad olio

Quando guardiamo una persona, dal vivo o ritratta in un'immagine, siamo subito attratti dal suo volto. Nella realtà siamo distratti da un complesso di impressioni, quali derivano dalla simpatia o antipatia per il soggetto, dalla variabilità delle posizioni...
Letteratura

Come scrivere una lettera d'amore al partner per San Valentino

Ho sempre odiato la festa di San Valentino. Come talvolta venga festeggiata. Credo sia un'occasione per coppie becere di ostentare il loro finto vero amore in cene imposte solitamente da una lei che non sa abbinare i vestiti, figuriamoci i propri sentimenti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.