Come dipingere un ritratto ad acquerello

di Mar Iuris tramite: O2O difficoltà: media

Il ritratto rappresenta uno dei generi pittorici più antichi della storia. Infatti l'uomo ha visto nel dipinto un mezzo per opporsi all'avanzare del tempo, tramandando un'immagine di se quasi immortale. Esistono diverse tecniche per dipingere un ritratto, tra queste vi è quella della pittura ad acquerello. Metodi di pittura simili sono stati impiegati sin dall'antichità utilizzando pigmenti organici e minerali sui papiri. Durante il Medioevo i pigmenti invece venivano miscelati a chiara d'uovo o gomma arabica. In questo modo, infatti, si fissavano maggiormente i colori. È proprio dall'acquerello che nasce poi l'affresco: difatti dal Rinascimento in poi questa tecnica veniva utilizzata per studi preparatori per grandi opere. Tuttavia l'acquerello rappresenta, ancora oggi, uno dei metodi di pittura maggiormente utilizzati, sia per la sua estrema semplicità nella fase dell'esecuzione, sia per la facile reperibilità degli strumenti da utilizzare per creare il dipinto. Ecco quindi una semplice guida su come dipingere un ritratto ad acquerello.

1 Il primo passo su come dipingere un ritratto ad acquerello, consiste nel munirsi del materiale necessario per eseguire il dipinto. Ovviamente i primi strumenti da utilizzare sono gli acquerelli. Esistono tantissime marche diverse, il mio consiglio è quello di utilizzare i "Maimeri Blu", in virtù della loro qualità e del prezzo conveniente. Successivamente bisogna acquistare del lattice per mascherare ed un pennello a ventaglio. Nel nostro strumentario non possono mancare: acqua, fogli di carta per tamponare la pittura, una matita, gomma pane e un set di pennelli di dimensioni diverse. Infine l'ultimo oggetto di cui munirsi per dipingere un ritratto ad acquerello è una tavoletta di legno su cui poggiare il foglio da disegno o cartoncino.

2 Il secondo passo su come dipingere un ritratto ad acquerello è quello di iniziare ad elaborare uno schizzo. Bisognerà infatti decidere se dipingere il soggetto dalla vite in su, oppure partire dal petto. La posizione di questi nello spazio è inoltre fondamentale, sia per sfruttare eventuali giochi di luce ed ombre, sia per definire lo sfondo del ritratto. Tutti questi elementi, inoltre, concorrono a determinare l'insieme delle tonalità che andremo a considerare per dipingere il ritratto ad acquerello. Bisognerà poi partire con lo schizzo, delineando prima i contorni del viso con una matita, poi gli elementi principali del volto (occhi, bocca, ecc...). A questo punto il mio consiglio è quello di iniziare a lavorare sullo schizzo con gli acquerelli, per creare una sorta di prototipo del nostro ritratto definitivo.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Infine, l'ultimo passo della guida su come dipingere un ritratto ad acquerello è quello di procedere alla creazione del dipinto definitivo.  Bisognerà inizialmente predisporre un foglio da disegno o un cartoncino sulla nostra tavola di legno.  Approfondimento Come dipingere un ritratto ad olio (clicca qui) Partendo poi dallo schizzo prima effettuato, iniziare con una matita a delineare i contorni del viso ed i suoi elementi principali.  Utilizzando la gomma pane è possibile, inoltre, sfumare i tratti a matita per donare al dipinto un effetto più naturale.  Successivamente inizieremo ad adoperare gli acquerelli.  Intingendo un pennello con la punta più dura e sottile, andremo a ricalcare i contorni ed i tratti del viso.  Vi raccomando le linee devono essere molto leggere.  Andremo poi a riempire gli spazi vuoti del volto, con colori quali il rosa, il giallo e l'arancione, per donare un effetto realistico al nostro ritratto ad acquerello.  Utilizzando dei fogli di carta da cucina, possiamo inoltre sfumare i colori del ritratto.  Il mio consiglio è quello di passare poi a dipingere gli occhi, la bocca e tutti gli altri elementi principali del viso.  Infine, una volta asciugato il dipinto ad acquerello bisognerà poi ricoprire il tutto con la vernice protettiva, cosicché da salvaguardare il ritratto dall'usura.

Come dipingere con acquerelli Tutte le tecniche pittoriche sono assolutamente affascinanti e con ciascuna di ... continua » Come realizzare un ritratto a matita Sin dai tempi della preistoria, l'uomo utilizzava la pittura per ... continua » Come dipingere una natura morta ad acquerello La pittura ad acquarello è un genere di pittura molto rinomata ... continua » Come dipingere ad olio un volto In questa guida, vogliamo parlare di un argomento molto interessante ed ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.