Come disegnare cartoni animati

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I cartoni animati caratterizzano ormai da decenni l'infanzia di tutti i bambini. Questa passione ha fatto sì che molte persone, diventate ormai adulte, si cimentassero nella realizzazione dei propri personaggi fantastici preferiti, trasformando la passione in una vera e propria attività lavorativa. Per disegnare i cartoni animati non è sufficiente leggere libri o frequentare dei corsi specifici, bensì è necessario avere una dote innata, ovvero quella del disegno a mano. Per tutto il resto, è sufficiente seguire alcune semplici indicazioni. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come disegnare i cartoni animati.

24

Per prima cosa procuratevi due semplicissimi fogli della dimensione che preferite ma che non siano più grandi di un classico A4, almeno per cominciare. Una volta che avete recuperato i due fogli, posizionateli uno sopra l'altro. Sul primo foglio disegnate un semplicissimo omino in questo modo: prima disegnate una pallina, sul lato inferiore della pallina fate partire una linea che rappresenterà il busto dell'omino, quindi procedete con le braccia e infine, terminate con le gambe. All'interno della pallina potete aggiungere la boccuccia e gli occhi che abbiano l'espressione che preferite, ricordando però che l'espressione dovrà cambiare.

34

Quando disegnate il vostro omino, ricordate sempre di forzare un po' la punta della matita sul foglio in modo tale da lasciare il segno anche sul secondo foglio sottostante così da permettere di poterlo ricalcare. Infatti, una volta che avete realizzato il vostro primo omino, potete spostare un po' il primo foglio e ricalcare lo stesso omino. Potete, per esempio, cambiare l'espressione dell'omino (se prima era triste adesso lo fate sorridere il vostro personaggio fantastico).

Continua la lettura
44

Infine, vediamo come creare i movimenti. Per esempio, se prima un braccio era rivolto in basso, sul secondo foglio lo dovrete alzare, oppure cambiate la posizione di una gamba e così via. Non vi resta altro da fare che riporre il secondo foglio sul primo, tenere con la mano un lato dei due fogli insieme e, con l'altra mano, cominciate a sfogliare su e già abbastanza velocemente il foglio che si trova sopra. Il bambino si divertirà e si stupirà a guardare l'espressione del disegno e la posizione dell'arto cambiare improvvisamente come se si stesse animando. Una volta che avrà capito il meccanismo, potrà anche lui dilettarsi con più fogli insieme seguendo sempre lo stesso procedimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Guida al balletto Lo schiaccianoci

È passato più di un secolo da quando Lo Schiaccianoci fu rappresentato per la prima volta nel 1892 e da allora il balletto russo ha conosciuto una fama senza tempo. Anche se all'epoca non ebbe il giusto riconoscimento, con il passare degli anni la sua...
Letteratura

I migliori anime di sempre

Gli anime sono i famosi cartoni animati giapponesi. Nati all'inizio del secolo scorso, si sono sviluppati fino a diventare il fenomeno che oggi conosciamo. Generazioni di ragazzi in tutto il mondo sono cresciuti guardandoli. Nella galassia degli anime...
Arti Visive

Come disegnare con gli acrilici

I colori acrilici sono dei materiali tanto simili agli acquerelli, ma anche ai colori a tempera come sostanza del colore e corpo, questa cosa è stata spiegata per tutti coloro che non li conoscono. La sola differenza è che i pigmenti sono espressamente...
Letteratura

Manga e anime: storia e origine

Approfondiamo dunque la trattazione di manga e anime: storia e origine sono molto antiche. I manga raccontano storie, attraverso un'impaginazione e uno svolgimento ben più ampie dei fumetti tradizionali. Le anime, storicamente successive ai manga, danno...
Arti Visive

Come disegnare una lepre

Conservare i ricordi dei propri figli è uno dei gesti più naturali di ogni mamma, in quanto segnano le diverse tappe della crescita di un bambino. Uno dei primi modi con i quali i piccoli iniziano ad esprimersi e a comunicare è rappresentato dall'atto...
Arti Visive

Come disegnare un Super Sayan

Goku è il celebre protagonista della serie di cartoni animati Dragonball. È un ragazzo dotato di un gran vigore, impegnato nella lotta contro il male insieme ai suoi inseparabili amici. Appartenente alla razza sayan, una specie guerriera spaziale, l'eroe...
Arti Visive

Come disegnare Peppa Pig

La maialina simpatica di 5 anni che tutti conosciamo con il nome di Peppa Pig, è il principale personaggio della serie di cartoni animati che hanno per titolo il suo nome. Le storielle divertenti dove, oltre al personaggio proprio di Peppa Pig, si incontrerà...
Mostre e Musei

Guida al Jamaica Center for Arts & Learning

Il Jamaica Center for Arts and Learning sfrutta l'arte come un veicolo per arricchire la vita di tutti i cittadini di New York, siano essi uomini o donne, siano essi bambini o persone anziane, siano essi artisti o semplici curiosi che vogliono avvicinarsi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.