Come Disegnare Con I Pastelli A Cera

di Irene Romeo tramite: O2O difficoltà: facile

I pastelli a cera sono la più diretta, pura e semplice forma di pittura. Morbidi, dall'aspetto vellutato, dal colore fresco e brillante, sono ottimi per dipingere con effetti gradevoli ed una rispondenza immediata. Per dare sfogo alla propria vena artistica, trasferire su carta bianca i propri sogni, basta un semplice foglio sufficientemente ruvido ed una varietà di tinte a scelta. La particolarità che li contraddistingue dagli altri mezzi pittorici è la possibilità di sfumare e fondere più colori solo servendosi delle dita della mano, percependo allo stesso tempo la porosità della carta e l'odore caratteristico dei colori. In questa guida, daremo alcuni utili suggerimenti, per imparare a disegnare con i pastelli a cera. Vediamo insieme come fare.

Assicurati di avere a portata di mano: pastelli a cera fogli di carta ruvida rettangolare

1 I pastelli a cera si presentano solitamente sotto forma di barrette. Disegnare con una intera è pressoché difficoltoso, così è bene suddividerla in due o tre parti, per comodità. Disponete la varietà di colori su una stoffa morbida o un cartone ondulato, ordinandoli per tonalità. Questo piccolo accorgimento è utile per evitare di interrompere un lavoro, nel cercare un dato pastello. Tracciate su un foglio di carta ruvido (colorato o bianco), i contorni del vostro disegno, con il carboncino. Il suo pigmento, essendo evanescente, può essere facilmente ricoperto con qualsiasi colore ed ottenere fantastici effetti di chiaroscuro.

2 Organizzate a mente colori e segni. Disponete obliquamente il foglio, per permettere che la polvere prodotta vada via agevolmente, con un semplice soffio. Gli effetti che si possono ottenere con un pastello a cera sono molti. La punta spezzata, sfregata sulla carta ruvida, traccia una linea sottile. La punta piatta crea un tratto uniforme. Una pressione più forte fa penetrare maggiore colore nella granitura del piano di lavoro. Inoltre, Raccogliendo un po' di polvere di pastello su uno straccio o un pennello si possono ottenere interessanti contrasti. Con l'abilità delle dita, invece, potete lavorare su interessanti sfumature e mescolanze di colori.

Continua la lettura

3 I pastelli a cera non vanno mai sfregati troppo contro la carta, perché potrebbero renderne la superficie troppo liscia, danneggiarne la texture ed imbrattare i colori.  In caso di errore, il pigmento va cancellato con la gomma pane.  Approfondimento Come disegnare un paesaggio con pastelli (clicca qui) È sufficiente passare prima un panno per eliminare il colore in eccesso e successivamente cancellare la macchia con la gomma, senza insistere troppo.  I pastelli difficilmente si deteriorano, ma sono molto sensibili all'eccessiva esposizione alla luce.  Potete proteggere un disegno finito sotto vetro oppure con dei fissativi specifici.

Non dimenticare mai: Per ripulire efficacemente i mozziconi colorati, immergeteli in una scatola colma di riso ed agitate per qualche istante. I frammenti troppo piccoli dei pastelli colorati possono essere conservati in un barattolo, in attesa di venire utilizzati successivamente Per proteggere i vostri disegni, incorniciateli oppure usate dei fissativi specifici.

Guida: pitturare con i pastelli I pastelli si utilizzano nei disegni da tantissimo tempo ed hanno ... continua » Come utilizzare i pastelli acquerellabili Illustrare la propria fantasia è una delle prime arti che impariamo ... continua » 10 strumenti fondamentali per un pittore Dipingere e disegnare è il modo più creativo e usato dall ... continua » Come Disegnare Una Città Sul Mare L'arte, si sa, ha mille sfaccettature e, in questo caso ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Tecnica di pittura a soffio

Per realizzare dei quadri esistono moltissime tecniche di pittura che si adattano al risultato che si vuole ottenere. Tra queste varie tecniche di pittura la ... continua »

Come disegnare una capasanta

Molto spesso ci capita di osservare delle conchiglie e di ammirare la loro forma originale. Esse vivono nei fondali del mare, e si muovono continuamente ... continua »

10 modi per imparare a disegnare

Disegnare è un metodo che si può imparare facilmente. Infatti, non esistono regole che impartiscono l'impossibilità di provare a farlo. Ovviamente, molti hanno già ... continua »

Come disegnare l'acqua

Ecco qualcosa che fa per noi! Dobbiamo imparare dai grandi. Andiamo subito a chiedere consiglio agli impressionisti. Loro si sono spesso occupati di questo soggetto ... continua »

Come disegnare un lupo

Fin dall'antichita' l'uomo ha sentito il bisogno di comunicare il proprio pensiero e la propria visione del mondo attraverso l'arte. L'arte ... continua »

Come disegnare un aereo

Un'attività ricreativa appassionante, anche per quanto riguarda i più piccoli, è sicuramente il disegno. Possiamo scegliere di raffigurare oggetti semplici, per i più piccoli ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.