Come disegnare con pigmento in polvere

tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Non avete mai disegnato con un pigmento in polvere? Niente paura questa guida vi aiuterà a capire come disegnare. Le tecniche sono diverse e davvero tante. Ad esempio, la tecnica del pigmento in polvere è una tra le più semplici e crea effetti gradevoli. Questa guida vi darà un esempio e suggerimenti utili su come disegnare con pigmento in polvere.

29

Occorrente

  • pigmento in polvere, batuffolo di cotone, carta abrasiva, matita di creta, foglio di carta a grana media.
39

Creare l'effetto sfumato

Una delle tecniche possibile con un pigmento in polvere è l'effetto sfumato. Ad esempio, per disegnare una semplice scogliera occorre prelevare un po' di pigmento con un batuffolo di cotone. Il cotone darà le giuste sfumature agli scogli. Pertanto, il pigmento in polvere consente di lavorare rapidamente sulle tonalità dei colori e sulle forme del disegno in modo sintetico. In seguito, bisognerà realizzare delle macchie in modo veloce e spontaneo. Grazie all'effetto sfumato si noteranno noteranno meno le imperfezioni.

49

Usare la mascherina

Il passo successivo è creare delle macchie con bordo non sfumato ma ben delimitato. Con molta cautela usate il cotone sopra un foglio di carta sulla zona. Applicate il pigmento in polvere e col batuffolo di cotone occorre sfumare il colore dal foglio verso l'esterno. Questo per evitare che le particelle di creta oltrepassino i contorni della mascherina protettiva. L'effetto sfumato col pigmento in polvere sarà perfetto e con un lato ben preciso e contornato.

Continua la lettura
59

intensificare le tonalità

Dopodiché dovrete intensificare le tonalità con delle ombreggiature sulle macchie. In questo modo il disegno presenterà diversi valori. Utilizzate il batuffolo di cotone per rendere tenue le sfumature. Questo passaggio è fondamentale per le varie tonalità. Poi, occorrerà tenere a riposo la parte bianca del foglio.

69

Usare la matita di creta

Procedere, poi, al trattamento del colore in modo uniforme sulla superficie dell'acqua intorno agli scogli. In questo caso ci si aiuterà con le dita. Le dita serviranno per stendere in modo omogeneo il pigmento. Infine, con una matita di creta dello stesso colore del pigmento in polvere sarà opportuno tracciare delle linee di contrasto. Tali linee di contrasto serviranno per definire le zone più scure della scogliera. Questo aspetto renderà la struttura degli scogli più complessa e dettagliata.

79

Occorrente per creare il pigmento

L'ultimo passo da fare è quello di preparare l'occorrente. Servirà del cotone, una matita di creta, un panno pulito e un foglio di carta a grana media. Ricordate che il foglio dovrà essere rigorosamente a grana media. Questo perché il pigmento faccia aderenza al foglio. Ricordate, inoltre, che il pigmento si può trovare in qualsiasi centro commerciale. Un'altra cosa da sapere è che si può fare in casa. Servirà una barretta di creta o del carboncino, della carta abrasiva e un barattolo di vetro. Con la carta abrasiva raschiate il carboncino e così avrete il vostro pigmento in polvere.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per i primi disegni con l'utilizzo del pigmento è meglio disegnare delle figure molto semplici.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Disegnare Con La Sanguigna E Le Varie Crete A Colori

Per realizzare disegni, schizzi preparatori o lavori con particolari sfumature si può ricorrere ad altre tecniche oltre al classico carboncino. In commercio sono disponibili varie crete a colori, a sezione rotonda o quadrata. Questi prodotti lasciano...
Arti Visive

Come dipingere ad affresco

Quella dell'affresco è la tecnica più laboriosa tra quelle pittoriche, ma anche la più resistente grazie al fatto di essere appunto realizzata "a fresco", questo permette una reazione chimica che fissa il pigmento colorato alla parete. I passaggi che...
Arti Visive

Come disegnare un paesaggio con pastelli

I pastelli sono dei bastoncini di pigmento colorato tenuto insieme da un legante. Con i pastelli si possono sovrapporre e sfumare diversi colori accesi, ottenendo l'effetto che più si desidera.Esistono confezioni da 24 e da 36. La scelta della quantità,...
Arti Visive

Come dipingere con gli acquerelli

L'acquerello è una tecnica molto amata dai pittori che utilizzano con grande maestria pigmenti, finemente macinati, mescolati con un legantee diluiti in acqua. Se leggerai questa guida ti spiegherò in maniera semplice e chiara come dipingere con gli...
Arti Visive

Consigli per la pittura a gouache

L'arte pittorica prevede l'uso di una serie di tecniche che si sono perfezionate nel corso dei secoli. Alcune di esse, come ad esempio la gouache, era adottata per l'abbozzo di piccoli quadri che sarebbero stati riprodotti su tele più grandi mediante...
Arti Visive

Come dipingere il paesaggio con l'acquerello

L'obiettivo che andremo a cercare di perseguire lungo i tre passi che comporranno la nostra guida, sarà quello di spiegarvi, in maniera molto semplice e diretta, come poter riuscire a dipingere il paesaggio con l'acquerello. Incominciamo immediatamente...
Arti Visive

Come dipingere il cielo ad olio

Quando si vuole rappresentare un paesaggio il cielo è un elemento essenziale. Esso generalmente occupa una buona parte della tela; alcuni pittori sono definiti "specialisti" del cielo, altri del mare e così via. Si può affermare che di solito quando...
Arti Visive

Come disegnare un'ortensia

In questo articolo vi illustreremo, attraverso pochi passi, come disegnare un'ortensia. Il desiderio di disegnare un'ortensia, non sapendo come fare, ovviamente risulta un po' difficile. In ogni caso, non occorre preoccuparsi più del dovuto. In questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.