Come Disegnare E Dipingere Un Delfino

di Daniela Di Furia tramite: O2O difficoltà: facile

Uno degli animali più belli e apprezzati da tutti è sicuramente il delfino che, con la sua indole pacifica, è amato sia dai grandi che dai piccini. Con questo questo articolo oggi vi spiegherò come disegnare e successivamente dipingere proprio questo dolcissimo mammifero. Siete pronti? Bene, cominciamo!

Assicurati di avere a portata di mano: spugna tempere matite colorate

1 La prima cosa da fare è tracciare sul foglio con una matita (o nel caso vogliate già dare colore allo scheletro del vostro disegno con un pastello dal colore blu/azzurro) una sorta di semicerchio aperto indirizzato verso il basso (che sarà la parte superiore del nostro delfino) dopodiché non troppo distante dal primo semicerchio, ne andremo a disegnare un altro identico a quello precedente.

2 Il secondo passaggio è quello di creare la coda. Prendendo spunto dai primi due step andremo a fare la stessa e identica cosa: creeremo due piccoli semicerchi che, uniti al resto del corpo, andranno a delineare la parte finale del nostro adorabile delfino.

Continua la lettura

3 Una volta creata la parte posteriore potremo dedicarci a quella anteriore, dove andremo a disegnare la testa e il muso.  Disegnata la parte principale, la andremo ad unire a quella già creata in precedenza così da avere finalmente la sagoma del delfino pronta.  Approfondimento Come disegnare un piranha (clicca qui) Completato questo passaggio potremo dedicarci alla cura dei particolari, come l'aggiunta della pinna sul dorso, l'occhio che andremo a fare con un piccolo puntino grazie alla matita nera, e se vorrete una pinna sul fianco.

4 A questo punto non ci resta che colorare il nostro delfino. A seconda dei colori utilizzati l'effetto sarà ovviamente diverso. Si possono utilizzare i classici colori a matita, quelli a cera, oppure se ci si vuole sporcare un po' le mani, le tempere sono le più indicate. E, proprio con queste, noi coloreremo il nostro simpatico mammifero.

5 Intingiamo appena il pennellino nell'azzurro (volendo potete unire un goccio di blu così da creare un effetto leggermente più scuro) e facendo attenzione a non uscire dai bordi andiamo a colorare l'interno e la pinna del nostro delfino. Una volta che la tempera si è asciugata o con una matita, o un con un pennarello nero possiamo andare a rifinire l'occhio e la bocca. Per dare un tocco caratteristico al nostro disegno, possiamo creare con poche e semplicissime mosse anche il mare, nel quale il nostro nostro mammifero sguazza. Prendete quindi una piccola spugna, immergetela quanto basta nel blu e tamponate appena sul foglio: otterrete così l'effetto delle onde. E così, con pochi e semplici passi, avrete ottenuto il vostro disegno.

Come disegnare una barca a vela Come disegnare un pesce koi Come disegnare un dentice Come disegnare una carpa

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli