Come disegnare un canguro

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

I canguri sono degli animali diffusissimi in Australia, noti per la loro grande capacità di salto. Sono caratterizzati da zampe estremamente grandi che gli consentono di compiere balzi fino a 10 metri e da una lunga coda utilizzata per bilanciare il corpo durante i salti. Disegnare è la prima forma di espressione che si apprende fin da piccoli. Uno dei soggetti preferiti da disegnare da tutti sono gli animali. Qui di seguito vediamo dunque, passo per passo, come disegnare un canguro.

26

Occorrente

  • Foglio bianco
  • Matite
  • Colori
  • Gomma per cancellare
36

Rappresentare il canguro, dotato del caratteristico marsupio all'interno del quale si adagiano i suoi cucciolo, non è del tutto semplicissimo. Non essendo infatti una specie tipica delle nostre zone si può incorrere in alcuni errori nel rappresentarlo su carta. È pertanto consigliabile avere un immagine del marsupiale davanti a sè durante il disegno, anche solo per avere un' idea di massima di come è fatto.

46

Il primo passo consiste nel suddividere il foglio da disegno in quadratini, in modo da avere una maggiore precisione di tratto; se non ne trovate già con i quadrati potete anche disegnarne voi, con l'aiuto di una matita ed un righello. Come per ogni forma di disegno cercheremo di usare forme geometriche basilari che unite tra di loro daranno come risultato il nostro soggetto. Come prima cosa si consiglia di iniziare il disegno con la forma del corpo; possiamo usare una forma ovale leggermente storta (anche se non è precisa non importa); poi tracciamo un piccolo cerchio per dar forma alla testa e lo uniamo al corpo con una linea sottile che ovviamente sarà il collo.

Continua la lettura
56

Sopra il cerchio che rappresenta la testa del canguro, passiamo a disegnare le caratteristiche orecchie lunghe; si può usare come forma di riferimento quello di una foglia (mi raccomando con la scala in modo da non far venire le orecchie troppo grandi rispetto al resto del corpo). Nella parte inferiore della testa mettiamo il muso; lo possiamo fare simile a quello di un cavallo però meno allungato. Partendo dall'interno del corpo facciamo partite le zampe; la difficoltà sta nella forma delle zampe che è un po' particolare, per non sbagliare tracciate 2 linee dal centro del corpo fino ad incrociare un quadratino al di fuori; fatto questo possiamo disegnare i particolari rimanenti come gli occhi, la bocca, il collo e le braccia. Completa la parte inferiore del corpo disegnando la caratteristica coda del canguro. Il disegno è così realizzato. Ricordiamo che è possibile colorare il canguro con pennarelli o matite marroni.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.