Come disegnare un clarinetto

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

L'origine del clarinetto si fa risalire all'antico Egitto intorno al 2700 a. C. A testimonianza di ciò si hanno tracce di uno strumento a fiato ottenuto da una coppia di canne che prendeva il nome di "memet". Era uno strumento ad ancia, cioè di una linguetta sottile che vibrando permette l'emissione del suono in alcuni strumenti a fiato. Il vero predecessore del clarinetto moderno invece è il "chalumeau", ideato intorno alla fine del seicento e formato da un tubo cilindrico in cui è presente una particolare incisione necessaria ad accogliere l'ancia.
La piena diffusione del clarinetto giunse intorno al 1732 e la sua etimologia deriva dal termine clarino, uno strumento abbastanza simile.
Dalla seconda metà dell'Ottocento il clarinetto assumerà un suono più dolce, più preciso e melodioso verso l'orecchio umano.
Per chi ha l'hobby della pittura oppure che ama creare o realizzare dei disegni musicali, esistono cinque semplici passaggi per imparare come disegnare un clarinetto.

26

Occorrente

  • Matita hb, foglio A4 e un'eventuale immagine dal quale ispirarsi per la realizzazione del disegno.
36

Passo uno

Innanzitutto occorrerà disegnare su un foglio di carta, meglio se di formato A4, una piccola forma ovale orientata in verticale, inclinandola un po' verso il lato destro del foglio.
Per ottenere una miglior precisione, dotarsi di un righello e disegnare un tubo che costituirà la forma base del clarinetto. Una volta abbozzata questa figura, si passerà alla parte sinistra del foglio, a fianco all'ovale, per realizzare un cilindro abbastanza lungo; successivamente sarà necessario restringere la figura e raggiungere la sua estremità, dalle quali partiranno due linee, su ambo i lati del cerchio per legarle alla bocchetta.

46

Passo due

Uno dei passaggi fondamentali che servirà a dare corpo al disegno, sarà quello di disegnare due linee, una più leggera nella parte superiore, mentre l’altra più curva nella parte inferiore della base dell’ovale. Per ottenere invece una figura più delineata e con un maggior numero di dettagli, occorrerà delineare bene i contorni del clarinetto, cercando di renderlo il più possibile attinente al reale. Successivamente nel penultimo passaggio verranno disegnati cinque ovali, tutti della medesima forma e dimensione intorno alla bocchetta, e rappresenteranno le chiavi dello strumento. Sarà fondamentale la collocazione delle chiavi nel punto esatto: due nella parte inferiore e tre invece su quella superiore.

Continua la lettura
56

Ultima fase

Arrivati a questo punto si proverà a rendere il progetto più ricco procedendo all'eliminazione dei dettagli superflui utilizzati per la realizzazione del clarinetto. Innanzitutto verranno eliminate tutte quelle linee utilizzate come guida per la forma della base; in seguito per non far apparire il disegno troppo spoglio, si potrà colorarlo a piacimento. Per ottenere una migliore realizzazione ci si potrà ispirare a delle foto tratte da libri o semplicemente ricercandole sul web. Ora non resta altro che mettere in moto la fantasia ed partire con la realizzazione del nostro personalissimo disegno a tema musicale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Questo disegno lo si potrà usare per inviti di compleanno, feste a sorpresa o semplicemente come poster.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come suonare il clarinetto basso

In molte orchestre è presente uno strumento che assomiglia in maniera impressionante al comune sassofono. Ma il suo aspetto è più asciutto, più snello e produce un suono più profondo. Simile per timbro a quello del clarinetto. Infatti, stiamo parlando...
Musica

Come suonare il clarinetto

La musica è un forma d'arte che sempre appassiona e coinvolge moltissime persone. Esistono tantissimi strumenti che ci permettono di eseguire dei brani musicali in maniera coinvolgente. Ogni strumento ha una propria peculiarità data soprattutto dal...
Musica

Come sostituire i cuscinetti nel clarinetto

Quando si parla di clarinetto, si intende uno strumento musicale a fiato di origine europea, inventato nel XVIII secolo; viene utilizzato per produrre musica galante, classica e contemporanea, e nel corso dei decenni è stato modificato più volte per...
Musica

Come impugnare correttamente il clarinetto

In questa guida troverete pratiche indicazioni su tutti gli aspetti cui prestare attenzione quando impugnate il vostro clarinetto. Apprendere fin dagli inizi come posizionare correttamente le mani e le braccia vi garantisce, fin da principiante, abilitá...
Musica

Come Eseguire La Manutenzione Ordinaria Del Proprio Clarinetto

Eseguire la manutenzione ordinaria del proprio strumento musicale come ad esempio il clarinetto, è un'operazione che va svolta periodicamente, e preferibilmente dopo ogni uso. Si tratta nello specifico di mantenerlo sempre nuovo e soprattutto lucido,...
Musica

I principali strumenti a fiato

Definiti comunemente strumenti a fiato, gli aerofoni sono corpi cavi a forma di canna o di tubo. Questo tipo di strumenti produce il suono con la vibrazione della colonna d'aria in essa sospinta. Quanto più lunga ed ampia è questa colonna d'aria, quanto...
Musica

Come suonare il sassofono soprano

Nel mondo della musica gli strumenti a fiato sono gli strumenti tra i più affascinanti. Gli strumenti a fiato possono produrre melodie di ogni genere, adatte a molti stili. Il sassofono è lo strumento a fiato tra i più celebri ed i più apprezzati....
Musica

Musica classica: i principali strumenti

Gli strumenti principali della musica classica sono raggruppati in diverse categorie a seconda di come viene prodotto il suono. Le quattro famiglie principali sono gli strumenti a corda, a fiato, gli ottoni e le percussioni. Solitamente è l'orchestra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.