Come disegnare un gambero

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se coltivate una grande passione per l'arte grafica, ed il vostro desiderio è quello rappresentare su carta un gambero che rispecchi molto la realtà, in questa breve guida, troverete dei semplici ma utili consigli su come agire. È doveroso però premettere che, il disegno essendo una forma di arte non prevede dei canoni precisi su cui basarsi al fine di raggiungere l'obbiettivo prefissato in modo ottimale, ma munendosi di una buona dose di pazienza e dando libero sfogo alla vostra fantasia, potete raggiungere facilmente un risultato soddisfacente. Vediamo insieme come disegnare un gambero con semplici tratti ed in breve tempo.

26

Occorrente

  • Matita
  • Compasso
  • Pastelli colorati
36

Come per tutti i disegni che vi apprestate a realizzare, il primo passo da compiere è quello di munirvi dell'occorrete necessario. Provvedete quindi a procurarvi un foglio di cartoncino, una matita (preferibilmente morbida per facilitare le sfumature) ed una gonna al fine di correggere eventuali errori. Una volta in possesso di tutti il necessario, tracciate un cerchio nella parte alta del vostro foglio a mano libera o tramite l'aiuto di un compasso. Dividete il cerchio in due metà con una linea orizzontale, poi, riprendete il compasso e tracciatene un'altra perpendicolare alla prima e leggermente obliqua, sempre internamente al cerchio ma nella sua metà sinistra. Per delineare il corpo del gambero dovete fare una mezzaluna col compasso, partendo dalla parte bassa della testa e scendendo verso la base del foglio. Per maggiore chiarezza, vi potete avvalere della figura allegata.

46

A questo punto, tracciate una breve linea obliqua verso sinistra dove si incontrano le due linee all'interno del cerchio. Fatto ciò, provvedete a delineate le zampette del gambero: tre o quattro tratti orizzontali e brevi partendo dalla mezzaluna. Disegnate la coda al gambero, un triangolo alla base del corpo, con la sua base rivolta verso sinistra. Dopo avere realizzato lo schema di base, andremo a perfezionare i piccoli particolari. Partiamo dagli occhi, tracciando un cerchietto con la matita nera nell'emisfero superiore destro della testa ed il volto con una sorta di cono. Aggiungete l'altro occhio, tracciando un semicerchio sulla parte alta sinistra della testa.

Continua la lettura
56

Arrivati a questo punto della procedura, sul vostro foglio dovrebbe già apparire una bozza rappresentativa che dovrà solo essere perfezionata e qui si mette in moto la capacità dell'autore che dovrà impegnarsi a mettere in pratica tutto il talento. Bisogna inspessire il corpo raddoppiandolo con una linea che scenda verso la coda e parta dalla testa. Aggiungete le antenne e alcuni particolari; suddividete con delle linee orizzontali il corpo e la coda. Colorate la vostra figura utilizzando i pastelli o dei colori a tempera rispettando i colori in natura.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando disegnate è bene preparare uno schema su cui sviluppare la propria creazione

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare un triangolo equilatero

Poffarbacco! Dovete aiutare i vostri bimbi con i loro compiti ma ahimè non vi ricordate più come si fa a disegnare un triangolo equilatero? Non serve che vi diate delle martellate sulle ginocchia, che vi strappiate i capelli in strazianti scene di disperazione...
Arti Visive

Come Eseguire Triangoli Ed Esagoni Nello Stesso Disegno

In questa guida vedremo, in maniera molto semplice e facilmente esplicativa, come eseguire triangoli ed esagoni nello stesso disegno. Molto spesso, infatti, per potere realizzare delle costruzioni, per esempio con materiali come il legno, un materiale...
Arti Visive

Come costruire un esagono dato il lato

L'Esagono è un poligono regolare che appartiene alla geometria piana. Con i suoi sei lati e sei angoli congruenti, è tra le figure più semplici da costruire e si possono disegnare anche avendo a disposizione, quale unico dato, la lunghezza del lato....
Arti Visive

Come disegnare un arco a tutto sesto

Con la seguente guida andremo ad occuparci di disegni progettuali. Nello specifico, in questo caso particolare, andremo a vedere come disegnare un arco a tutto sesto. Lo faremo in modo sintetico, semplificato ed in una guida divisa in passi, in modo da...
Arti Visive

Come stilizzare per cerchi

Nell'arte contemporanea gli animali sono stati utilizzati come spunto per creare immagini molto originali, nelle quali, rispetto alla precisione anatomica e alla verosimiglianza, è più importante la visione personale dell'artista, la sua interpretazione...
Arti Visive

Come disegnare un gatto da colorare

Disegnare è una delle prime attività che impariamo durante l'infanzia. Per un bambino il disegno non è solo divertente e stimolante. È anche un modo per esprimersi e dare una forma alla propria immaginazione. Disegnare può diventare, col tempo, una...
Arti Visive

Come disegnare una spirale

La spirale è una tra le forme geometriche più affascinati. Molte culture le hanno infatti attribuito significati mistici e spirituali, rappresentandola come simbolo di crescita e consapevolezza. Le spirali sono inoltre presenti in natura, ad esempio...
Arti Visive

Come costruire un ottagono dato il lato

La geometria è una disciplina scientifica particolare che studia le forme nello spazio e nel piano. Data la complessità notevole di tali discipline, sicuramente vi sarà capitato di non riuscire a capire in modo perfetto, certi argomenti di tale materia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.