Come disegnare un pesce rosso

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Disegnare a mano libera per trascorrere il tempo oppure intrattenere i propri bambini in casa durante le vacanze estive, potrebbe sembrare un’impresa veramente difficile, ma con le esatte indicazioni potrebbe diventare un vero e proprio gioco da ragazzi.
Immaginate, ad esempio, un meraviglioso pesce rosso che nuota allegramente nella propria boccia; esso rappresenta un ottimo soggetto dal quale iniziare il lavoro e, se desiderate provarci, dovrete procurarvi soltanto un foglio di carta, una matita, una gomma da cancellare, una penna e dei colori: cimentandovi, scoprirete certamente che siete maggiormente bravi di come pensavate.

26

Occorrente

  • Carta
  • Matita
  • Gomma da cancellare
  • Penna
  • Colori
36

Per creare il primo pesce rosso, dovrete semplicemente seguire le linee rosse riportate in ogni passaggio: infatti, i tratteggi in grigio costituiscono quanto disegnato in precedenza.
Con riferimento al corpo, le operazioni che bisognerà compiere sono le seguenti:
- tracciare una specie enorme goccia, alla quale aggiungere due ovali che si incrociano all'estremità destra, allo scopo di realizzare la coda;
- fare, dal lato opposto in alto, dei perfetti cerchi concentrici, per rappresentare gli occhi e le pupille.
Relativamente alle pinne, il procedimento da seguire prevede l'esecuzione di queste semplici azioni:
- disegnare tre pinne, di cui una sul dorso e due sulla pancia;
- eseguire qualche cerchietto sparso, per ottenere le bollicine d’acqua salenti verso l’alto;
- tracciare delle curve, per avere la bocca e le branchie.
Successivamente, dovrete fare delle piccole "M" sul corpo del pesce rosso in modo da realizzare le squame, arricchire le pinne e la punta della coda con dei tratti interni: se sarete contenti del vostro piccolo capolavoro, potrete cancellare le linee fatte a matita, ripassare il disegno con una penna e colorarlo.

46

Se volete qualcosa di più serio e con un tocco orientale (stile carpa Koi), le semplici e rapide operazioni che dovrete compiere sono le seguenti:
- tracciare una morbida curva (pensando di dover creare un naso) sul lato destro del foglio di carta e al centro, che rappresenterà il muso appuntito e arrotondato del pesce rosso;
- disegnare al proprio interno una piccola "C" (la branchia) e in punta un cerchietto (l’occhio), che bisognerà completare con un altro tondino nero (l’iride);
- attaccare una minuscola virgoletta al muso, per realizzare il labbro inferiore appena sporgente.

Continua la lettura
56

Successivamente, la procedura che occorrerà eseguire prevede di effettuare le seguenti azioni:
- dotare il pesce rosso delle pinne (pensando di dover fare dei petali di fiore), dapprima la pettorale (approfittando per tracciare la pancia e il dorso), poi la dorsale e infine la ventrale;
- terminare il corpo fusiforme sulla coda e chiudere quest’ultima con una piccola "C" al contrario (speculare alla branchia);
- realizzare una densa coda biforcuta, facendo concludere ognuna come un vessillo con due punte o fiamme;
- disegnare le membrane all'interno delle pinne e della coda le membrane;
- colorare eventualmente il disegno, naturalmente di un bellissimo rosso fiammante.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come Disegnare Un Koi Fish In Stile Tatuaggio Giapponese

Ultimamente in televisione esistono diverse trasmissioni che trattano di tatuaggi. Sicuramente uno dei soggetti maggiormente preferiti si tratta della carpa koi stile giapponese, anche definita koi fish. In questa breve guida, in pochi passi illustrati,...
Arti Visive

Come disegnare un delfino

Un animale tra i più amati è sicuramente il delfino, il più famoso dei mammiferi marini. Grazie alle sue evoluzioni acrobatiche ed al suo carattere mansueto e giocherellone è senz'altro uno degli animali più amati dai bambini. Potete far realizzare...
Arti Visive

Come disegnare un pesce koi

Se stai leggendo questa guida allora stai cercando un modo per disegnare un pesce koi! Sei nel posto giusto, ma vediamo di capire cos'è un pesce koi. Il pesce koi, detto anche "nishikigoi" o carpa giapponese, viene allevato a scopi decorativi in stagni...
Arti Visive

Come disegnare una carpa

Disegnare rappresenta una vera e propria arte. Risulta infatti molto difficile acquisire questa abilità che solitamente è innata. Tuttavia è possibile imparare a disegnare, ma occorrono soprattutto molto impegno e tanta buona volontà. In questa guida...
Arti Visive

Come disegnare un'acciuga

Chi è appassionato di disegno trova in questa passione, un modo per esternare al mondo un insieme di cose, oppure potrebbe trattarsi di un vostro semplice passatempo.I soggetti che potreste disegnare sono tanti: dai fiori, e la natura morta, agli animali,...
Arti Visive

Come disegnare una volpe

È vero che non tutti nascono con il talento artistico per il disegno e per la pittura, ma è anche vero che con un po' di esercitazione e conoscendo un po' di tecnica dell'educazione artistica, qualche risultato di tutto rispetto possiamo ottenerlo....
Arti Visive

Come disegnare un leprotto

Delle volte, nel disegno ci sono dei schemi base che permettono di disegnare nella sua architettura un soggetto in un modo molto pratico ma soprattutto molto facilmente. Tutto ciò può essere realizzato attraverso forme base (come cerchi, quadrati, eccetera)...
Arti Visive

Come disegnare la Sirenetta

All'interno di questa guida passo dopo passo spiegheremo come riuscire a disegnare la sirenetta. Più avanti ogni slide sarà infatti affiancata da alcuni modelli anche stampabili che vi faranno comprendere come realizzare in poche e semplicissime mosse...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.