Come disegnare un teschio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Halloween si avvicina e decorare casa coi propri figli è davvero divertente. A questo proposito occorre bisogna preparare tutto a dovere, sistemando l'ambiente a tema. Ma, per fare questo, bisogna saper disegnare scheletri, ossa e teschi. Se non sapete proprio da dove incominciare occorre che vi organizzate. Quindi prendere degli spunti per imparare a disegnare dei teschi. In ogni caso si tratta di un compito molto facile, che potete eseguire in pochi passi. Nella seguente guida vi spiego come disegnare un teschio.

26

Occorrente

  • Foglio
  • Matita
  • Gomma
  • Penna o pennarello nero
36

Il teschio simpatico

Il primo tipo di teschio è sicuramente più “simpatico”. Iniziate disegnando un cerchio e lasciate un’apertura abbastanza ampia alla base. Su entrambe i lati della testa prolungate il cerchio con una linea che scenda delicatamente verso il basso. Collegate le due linee precedentemente fatte ed avrete tracciato la mascella del teschio. Disegnate una parallela alla linea del punto tre, giusto al di sopra di quest’ultima. Quest'ultima, rappresenterà la linea divisoria dei denti. Sulla parte alta della linea tracciate una serie di piccole “u” capovolte ed otterrete la fila superiore di denti. Nella parte bassa della stessa linea tracciate altrettante piccole “u”, questa volta diritte ed avrete completato la fila inferiore di denti. Per fare il naso, al di sopra della bocca, disegnate due triangolini o gocce, che saranno le narici. Per ultimo delineate due grandi cerchi e riempiteli: avete appena completato il vostro teschio con gli occhi.

46

Il metodo

La seconda tecnica è quella di disegnare a matita, per poter cancellare eventuali errori o imprecisioni. Una volta ottenuto un risultato che vi soddisfi potrete poi ripassarlo a penna o con un pennarello nero. Iniziate disegnando un cuore a testa in giù. In questo modo otterrete il naso del teschio. A questo punto tracciate gli occhi. Questi avranno la forma di quadrati dagli angoli arrotondati. Potete anche inclinarli un po', per dare al teschio uno sguardo più malvagio.

Continua la lettura
56

In conclusione

Ora tocca alle guance: disegnate il profilo degli zigomi destro e sinistro, specularmente. Quindi tracciate una curva amplia, che congiunga le linee delle guance, per creare la calotta cranica. La mascella si ottiene con una sorta di grande U, che parte da sotto l’osso delle guancia destra e termina sotto quella sinistra. Per dargli un aspetto “scavato”, completate con 2 linee a forma di uncino, che partano ciascuna da sotto la guancia. A questo punto manca solo la bocca o meglio la dentatura: tracciate una linea che divida l’arcata dentale superiore da quella inferiore. Infine fate delle rette verticali, perpendicolari alla bocca, che rappresenteranno i denti del teschio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendere spunto da un disegno scaricato sul web.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare Peppa Pig

La maialina simpatica di 5 anni che tutti conosciamo con il nome di Peppa Pig, è il principale personaggio della serie di cartoni animati che hanno per titolo il suo nome. Le storielle divertenti dove, oltre al personaggio proprio di Peppa Pig, si incontrerà...
Musica

Come preparare la voce prima di cantare

La preparazione della voce ed il riscaldamento delle corde vocali prima di cantare, costituiscono un passaggio di fondamentale importanza per coloro che fanno del canto una professione, ma anche per chi si diletta soltanto in quest'arte. Preparare la...
Arti Visive

Come disegnare Cenerentola

Saper disegnare è un'abilità che non tutti sviluppiamo nello stesso modo. Se vogliamo fare contenti i più piccoli, cimentiamoci nella realizzazione a matita dei più amati personaggi dei cartoni animati. Dai più moderni ai grandi classici. Potremmo...
Arti Visive

Come disegnare un volto di profilo

Il modo migliore per produrre opere di qualità è quello di osservare e studiare il soggetto da disegnare. Bisogna guardare a lungo; poi, si deve prendere la matita e si comincia a riprodurre l'immagine. Se si è principianti è opportuno disegnare all'inizio...
Arti Visive

Manga: disegnare un personaggio maschile

Il mondo dei manga affascina sempre di più l’occidente e tutti gli appassionati avranno provato, almeno una volta, a disegnare il loro personaggio preferito o uno di loro invenzione. Il disegno manga non è proprio semplicissimo da realizzare, come...
Arti Visive

Come disegnare Babbo Natale

Disegnare è una delle passioni che accomuna moltissime persone, e sin da quando si è bambini si viene abituati a tenere in mano la matita ed esprimere la propria fantasia. Poi quando si è in procinto del Natale, le maestre ci hanno insegnato a disegnare...
Arti Visive

Come disegnare una rana

Quante volte ci è capitato di voler disegnare un animale che ci piace, ma di non sapere da dove iniziare? Disegnare è un'attività che spesso si rivela difficile, soprattutto se vogliamo rappresentare alcuni animali in modo realistico e dettagliato....
Musica

Come suonare il Violino

Il violino rappresenta il più classico degli strumenti ad arco, che tutti conoscono. Per impararlo a suonare, prima di tutto dovete armarvi di passione, disciplina ed impegno costante. Non scoraggiatevi se non avete subito ottimi risultati, col tempo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.