Come disegnare un viso

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

C'è chi non ha mai provato e, chi ha provato e non è mai riuscito a disegnare un viso. Riuscire nell'impresa è più facile di quanto tu possa pensare, basta applicarsi. Prendi un foglio, una matita e una gomma e segui le mie indicazioni. In cinque minuti diventerai un Giotto o... Quasi! Proviamo?
Non dimenticarti di tenere nelle vicinanze uno specchio e spreca 5 minuti per studiare l'aspetto del tuo volto reale, le proporzioni, le simmetrie, la profondità dei lineamenti e l'espressività degli occhi. Adesso segui attentamente cosa ti suggerisce questa guida su come disegnare un viso.

27

Occorrente

  • foglio bianco
  • matita
  • gomma per cancellare
  • pennarello
  • righello
37

Per cominciare, traccia sul foglio una croce, tracciala leggermente, senza imprimere troppa forza perché alla fine del disegno dovrai cancellarla. Dopo, traccia una linea parallela a quella orizzontale.
Per rendere più naturale il tuo volto ti consiglio di tratteggiare con un pennarello nero la croce e le righe parallele, sovrapponendo un foglio bianco al foglio, con la traccia in pennarello il tuo risultato sarà meno artificiale.

47

A questo punto hai lo schema base, su cui dovrai lavorare per ottenere un viso. Dividi con dei piccoli segnetti in tre parti uguali le due linee orizzontali. Lasciando vuota la parte centrale disegna gli occhi, tracciando al centro delle due parentesi, una aperta e una chiusa e, annerisci l'interno avendo cura di lasciare una parte bianca. Ricorda che gli occhi non sono perfettamente rotondi, è questo il segreto per ritrarre occhi realistici ed espressivi, controlla tu stesso con lo specchio o guardando attentamente i volti nelle foto. Modificando leggermente l'inclinazione degli occhi puoi caricare il tuo disegno di ulteriori sfumature, ricorda: occhi leggermente a mandorla esprimono felicità, occhi molto a mandorla esprimono rabbia, occhi leggermente a capanna esprimono noia, occhi molto a capanna esprimono stanchezza.

Completa gli occhi componendo l'iride e il centro dell'iride, e non dimenticare gli altri piccoli dettagli come le ciglia e le sopracciglia: sono fondamentali.

Continua la lettura
57

Terminato di disegnare gli occhi, passerai a tracciare le linee del naso.
Per disegnare il naso, devi fare un triangolino, seguendo la linea verticale della croce, fino ad arrivare a metà di questa. Arricchisci il triangolino con una virgola a destra e una più piccola a sinistra. Ricordati che la punta del naso deve corrispondere esattamente a tre quarti dell'intero viso. A questo punto passa a tracciare la bocca, la quale la disegnerai al centro della parte di verticale rimasto. Disegna due tre "coricati" uno di fronte all'altro. Non disegnare mai una bocca neutra, decidi a priori se il tuo volto e maschile o femminile e in base a quello regolati, una bocca femminile ha generalmente le labbra più pronunciate. Per eseguire il contorno del volto, traccia una linea ovale che toccherà le due estremità della linea verticale, senza toccare gli occhi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • utilizza un foglio bianco da sovrapporre al foglio con le righe guida in pennarello
  • non disegnare la croce troppo lunga
  • occhi non perfettamente tondi
  • punta del naso a 3/4 del viso
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare un ippopotamo

L'ippopotamo rappresenta sicuramente uno dei animali più complessi da disegnare in quanto esso è caratterizzata da una struttura piuttosto complessa. In ogni caso si tratta di un'operazione non troppo difficile da eseguire anche per i meno esperti....
Letteratura

Come usare e cosa sono le perifrasi verbali

La lingua italiana è certamente ricca di regole grammaticali e di strutture il cui studio può risultare faticoso, ma che utilizziamo tutti i giorni, sia quando parliamo sia quando scriviamo. Un esempio lampante di quanto detto è costituito certamente...
Musica

Come scrivere testi rap

Le canzoni più belle, più emozionanti, che si ricordano anche a distanza di anni, sono il frutto dell'unione di parole e una buona melodia. Un autore di canzoni si riconosce dall'emozione che riesce a suscitare in tutti coloro che ascoltano un "pezzo"...
Arti Visive

Disegno: tecniche per disegnare gli occhi

Saper disegnare è una grande dote ma è anche una questione di esercizio, tutti i più grandi artisti della storia sono prima stati garzoni di bottega, hanno dovuto imparare le varie tecniche, trucchi e segreti dai loro maestri. Così esercizio dopo...
Arti Visive

Come comprendere l'arte contemporanea

L'arte contemporanea è sempre stata considerata delizia e sofferenza di chi la segue. Comprendere le sue dinamiche e soprattutto ciò che esprime a volte sembra un problema difficile. Eppure, il mercato dell'arte contemporanea è sempre più vivo, le...
Arti Visive

Come disegnare un gatto da colorare

Disegnare è una delle prime attività che impariamo durante l'infanzia. Per un bambino il disegno non è solo divertente e stimolante. È anche un modo per esprimersi e dare una forma alla propria immaginazione. Disegnare può diventare, col tempo, una...
Arti Visive

Come disegnare gli occhi in stile anime

Quanti di voi sono cresciuti con i cartoni animati giapponesi? Sicuramente moltissimi! E scommetto che molti di voi continuano a guardarli, anche se non più giovanissimi. Gli anime hanno fatto e continuano a far impazzire centinaia di migliaia di appassionati...
Arti Visive

Come disegnare fumetti manga

Negli anni passati il Giappone si è basato molto sull'arte dei cartoni animati: il termine manga in Giappone non vuol dire altro che fumetti in generale mentre nel mondo occidentale indica tutti i fumetti giapponesi in generale. Per i giapponesi, i manga...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.