Come disegnare una ferita

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il disegno è una fra le prime attività praticate dall'uomo, un modo per comunicare e per tracciare oggetti, scene, pensieri e sensazioni. Già nelle caverne gli uomini primitivi ci hanno lasciato l'impronta della loro civiltà ed a seguire tutte le popolazioni che si sono sviluppate nei secoli. Queste tracce ci hanno consentito di scoprire e far tesoro di tutto ciò che ci è stato tramandato dai loro tratti, anche se non perfetti. A tutt'oggi il disegno viene considerato un'arte praticata da professionisti o da appassionati, ma anche chi non ha esattamente talento in questo settore potrà cimentarsi in piccoli lavori, piuttosto soddisfacenti. Munendoci di carta e matita e seguendo le indicazioni della presente guida, vedremo che in fondo non sarà tanto difficoltoso raggiungere questo obiettivo. Proviamo quindi insieme e procediamo alla scoperta di come si può disegnare, senza grandi problemi, una ferita.

26

Occorrente

  • Matita, gomma, foglio di carta e colori (facoltativi).
36

Esistono molti tipi di ferite: quelle dovute a punti chirurgici, a tagli da oggetti affilati, a bruciature così via. Nello specifico, prenderemo in considerazione tre tipologie di base di ferita, associando ciascuna ad un particolare trauma subito e ad un determinato stato d’animo, esaminando il modo in cui dovremo rappresentarle sul foglio di carta. Partiamo dalla classica “sbucciatura”. Per disegnare una ferita causata da una caduta, che sia ubicata sul ginocchio o su un braccio, basta delineare la sagoma dell’arto e tracciare un reticolato nel punto che vogliamo identificare come dolente. Qualche linea a zig-zag o piccolo lampo che parte dalla zona e si dipana verso l’esterno, servirá a drammatizzare la scena e rendere il concetto del dolore. Nell’immagine che accompagna la parte introduttiva possiamo vedere una classica sbucciatura al ginocchio. Lo stesso metodo puó essere impiegato per rappresentare una bruciatura.

46

Proviamo adesso a disegnare una ferita grave, quale una frattura. Rendere su carta il concetto di un osso rotto potrebbe sembrare un’impresa impossibile, ma con un po' di creativitá anche questo scoglio puó essere superato. In questo caso ricorreremo infatti ad un piccolo trucchetto: faremo una sorta di raggi X all’arto ferito. Delineiamo l’avambraccio e la mano oppure la gamba ed il piede, poi disegniamo un bel cerchio attorno alla zona incriminata, per identificare immediatamente il punto della ferita. Quindi all’interno dell’arto tracciamo una grande M e, specularmente, una grande W, leggermente separate: avremo cosí reso perfettamente l’idea dell’osso spezzato. Per completare l’opera aggiungiamo dei trattini, a mó di raggi, attorno al cerchio. La sensazione di dolore sorgerá spontanea in chi osserva il disegno.

Continua la lettura
56

Infine dedichiamoci ad una ferita superficiale, quale un taglio o un graffio. Sicuramente questo è il piú semplice dei disegni: basta infatti tracciare una sorta di S sdraiata ed allungata o piccola onda, che rappresenta l’incisione. Al di sotto ed a contatto con essa disegniamo poi una V aperta, in modo da raffigurare l’apertura della ferita e completiamo l’opera colorando l’interno con un bel rosso vivo. Non ci basta? Allora forniamo il nostro taglio di punti: tracciamo una linea verticale a mano libera e, ad intervalli regolari, dei trattini orizzontali o delle piccole x lungo la ferita. Ecco fatto: a prova di bambini.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non tratteggiate pressando troppo sul foglio, per rendere più semplici eventuali cancellature.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Le "Stanze per la giostra" di Poliziano

La letteratura italiana nel corso dei secoli ci ha regalato testi magnifici grazie a scrittori di grande talento, e tra questi ci piace citare il Poliziano ed in particolare una sua opera chiamata Le "Stanze per la giostra". In riferimento a ciò, ecco...
Musica

Storia della musica: Bob Marley e il reggae

Bob Marley è stato il pioniere del reggae nel mondo. La sua musica è stata anche il simbolo della conquista dell'indipendenza del suo paese natio, la Giamaica, che in quel periodo era sotto il dominio inglese. Bob Marley è entrato di diritto nella...
Musica

Come suonare lo slap con il basso elettrico

Il basso è, assieme alla chitarra, alla tastiera e alla batteria, lo strumento base della musica moderna. Particolarmente importante nel jazz, il basso ricopre un ruolo di grande rilievo anche nel funky, nel reggae, nel rock e nel metal. Se suoni il...
Arti Visive

La pazzia nei quadri di Vincent van Gogh

Un artista dallo spirito tormentato e dall'animo fragile, questo è Vincent Van Gogh. Un post impressionista che ha segnato, con le sue vicende personali ed il suo talento artistico, una lunga pagina della storia dell'arte. Vissuto quasi in povertà,...
Mostre e Musei

Guida al Van Gogh Museum

Il Van Gogh Museum è un tributo a uno dei più grandi e famosi artisti di tutti i tempi.Vincent Willem Gogh è stato un pittore olandese vissuto nella seconda metà del 1800 (nasce nel 1853 3 muore nel 1890). Nonostante la sua breve vita (muore infatti...
Arti Visive

Le opere più importanti di Caravaggio

Per tutta la sua vita Caravaggio viene conosciuto come un ribelle. La sua vita personale viene costantemente segnata da drammi e turbolenze. Queste sono qualità che si riflettono nei suoi dipinti del chiaroscuro. I suoi pezzi realistici, a volte considerati...
Arti Visive

Come realizzare un disegno a prospettiva distorta con 4 punti di fuga

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un semplice disegno a prospettiva distorta, con circa 4 punti di fuga. Cercheremo, anche in questo caso, di realizzare il tutto mediante il metodo del fai da te...
Arti Visive

Come disegnare un pallone da calcio

Il calcio è l'interesse principale della maggior parte degli italiani. Molto spesso diventa una vera e propria passione e in alcuni casi una professione. Ognuno tifa la propria squadra di calcio del cuore seguendo le partite da casa o andando allo stadio....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.