Come disegnare una goccia d'acqua 3D

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

L'abilità nel disegno è sicuramente una dote innata. Per quanto possiamo sforzarci di imparare tecniche varie, se di fondo non c'è un'abilità personale, non si riesce ad andare oltre un risultato mediocre. Ma se invece queste doti fanno parte del nostro essere, con qualche consiglio in più, possiamo affinare le nostre tecniche. Tra i tanti elementi che andranno a rappresentare il soggetto del nostro disegno, potrà esserci, ad esempio, una goccia d'acqua. La goccia è l'elemento base per rappresentare la tridimensionalità. Il nostro scopo nel disegnare è di renderla più verosimile possibile, come scorresse davvero sulla pagina. È per questo che nella guida che segue, vedremo come disegnare una goccia d'acqua in 3D, così da sembrare che stia davvero piovendo sul foglio.

28

Occorrente

  • foglio colorato (grigio)
  • matita con mina H
  • matita bianca asciutta (tipo gessetto)
  • gomma pane
  • pennellino per sfumature.
38

Procurarsi l'occorrente sopra elencato in una qualsiasi cartoleria. Iniziamo il lavoro prendendo il foglio di carta, evitiamo di prenderlo bianco, ma preferiamo un grigio chiaro. In questo modo i punti luce saranno più evidenti.

Cominciamo tracciando con la matita la sagoma della nostra goccia. Facciamo dapprima un segno leggero, e quando avremo la forma ideale, ripassiamo i contorni. Per rendere la goccia verosimile, e quindi in 3D, dovremo prestare attenzione alla direzione che daremo alla luce, ma soprattutto nel vedere come si comporta quando attraversa oggetti trasparenti.

48

Procurarsi l'occorrente sopra elencato in una qualsiasi cartoleria. Iniziamo il lavoro prendendo il foglio di carta, evitiamo di prenderlo bianco, ma preferiamo un grigio chiaro. In questo modo i punti luce saranno più evidenti.

Cominciamo tracciando con la matita la sagoma della nostra goccia. Facciamo dapprima un segno leggero, e quando avremo la forma ideale, ripassiamo i contorni. Per rendere la goccia verosimile, e quindi in 3D, dovremo prestare attenzione alla direzione che daremo alla luce, ma soprattutto nel vedere come si comporta quando attraversa oggetti trasparenti.

Continua la lettura
58

Poniamo l'ipotesi che la luce provenga dall'alto verso il basso, da sinistra verso destra. Il punto in cui il fascio di luce penetra la goccia, sarà la parte più scura. Di contro la parte in basso della goccia, sarà la zona illuminata, quindi quella più chiara. Cominciamo quindi ad ombreggiare con la matita la parte in alto a sinistra, badando a lasciare il riflesso di luce nel punto d'ingresso del fascio luminoso.
Una volta disegnate tutte le ombreggiature, andremo a sfumarle con un pennellino. Fatto ciò, rinforziamo l'ombra vicino alla goccia, ripassando il contorno ed il margine esterno. Iniziamo a schiarire i punti luce con l'aiuto di una gomma pane. Quindi con una matita bianca asciutta, creiamo i riflessi di luce. Passiamo sia sul riflesso del punto d'ingresso della luce, che sul fondo della goccia, dove il fascio luminoso si espande un po'.

68

Poniamo l'ipotesi che la luce provenga dall'alto verso il basso, da sinistra verso destra. Il punto in cui il fascio di luce penetra la goccia, sarà la parte più scura. Di contro la parte in basso della goccia, sarà la zona illuminata, quindi quella più chiara. Cominciamo quindi ad ombreggiare con la matita la parte in alto a sinistra, badando a lasciare il riflesso di luce nel punto d'ingresso del fascio luminoso.
Una volta disegnate tutte le ombreggiature, andremo a sfumarle con un pennellino. Fatto ciò, rinforziamo l'ombra vicino alla goccia, ripassando il contorno ed il margine esterno. Iniziamo a schiarire i punti luce con l'aiuto di una gomma pane. Quindi con una matita bianca asciutta, creiamo i riflessi di luce. Passiamo sia sul riflesso del punto d'ingresso della luce, che sul fondo della goccia, dove il fascio luminoso si espande un po'.

78

Ripassiamo poi a rinforzare le ombreggiature con la matita e sfumiamo di nuovo con il pennellino. Per sembrare vera, la goccia d'acqua deve apparire liscia ed uniforme. Se vogliamo dare più risalto alla luce, insistiamo ancora un po' con il bianco.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Armiamoci di tanta pazienza, di sicuro non avremo un risultato ottimale al primo colpo, ma con un po' di esercizio riusciremo ad eseguire un ottimo disegno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare una persona in piedi

La maggior parte dei vocabolari sotto la voce "disegno" riportano la seguente definizione: "rappresentazione grafica di un oggetto, con linee e segni...". Il disegno spazia in diversi settori, dal geometrico al topografico, da quello del vero a quello...
Arti Visive

Come disegnare una bolla di sapone

Disegnare è una forma di espressione che andrebbe imparata fin da piccoli. Attraverso di essa ognuno di noi può esprimere, attraverso le varie tecniche, ciò che pensa e sente di dover donare al resto del mondo. Ma per poter padroneggiare bene le tecniche...
Arti Visive

Consigli per disegnare il chiaroscuro

Il chiaroscuro è una tecnica della pittura ad olio che risale all'epoca del Rinascimento. Nacque infatti nel XVI secolo grazie al Caravaggio che, con i suoi capolavori, riesce ad attrarre come una calamita lo sguardo dell'osservatore di tutti i tempi,...
Arti Visive

Fotografia: il light painting

Innanzitutto dovreste sapere di cosa si tratta quando si parla di light painting. Stiamo parlando, infatti, di una tecnica fotografica utile ad ottenere dei risultati molto particolari e suggestivi, creati ad arte utilizzando degli sfondi molto scuro...
Arti Visive

Trucchi per una fototessera perfetta

Purtroppo tutti quanti abbiamo provato il dispiacere nel vedere il risultato della fototessera. Queste piccole foto che non si riesce mai a far venire carine, nonostante mille prove. Eppure dobbiamo farle per forza, perché servono per ogni documento....
Arti Visive

Come disegnare un pallone da pallavolo

Disegnare è sicuramente un'arte bellissima, molto creativa e stimolante, e può essere davvero facile e alla portata di tutti. Se hai sempre desiderato imparare a disegnare, ma non ti ci sei mai cimentato perché credi di non essere ancora all'altezza,...
Arti Visive

Come disegnare Dracula

Dracula è un celeberrimo personaggio partorito dalla mente dello scrittore Bram Stoker, ispirato al principe Vlad III realmente esistito. Questo è uno dei casi in cui l'opera dell'artista supera il creatore e acquista un senso indipendente, diventa...
Arti Visive

Come disegnare le montagne innevate

È assolutamente innegabile la bellezza intrinseca di una montagna innevata. Quando immaginiamo una montagna c'è sempre un po' di bianco sula cima che la caratterizza. Nel periodo invernale su molti monti nel nostro Paese (sia al Nord che al Sud) ha...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.