Come disegnare una spirale

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La spirale è una tra le forme geometriche più affascinati. Molte culture le hanno infatti attribuito significati mistici e spirituali, rappresentandola come simbolo di crescita e consapevolezza. Le spirali sono inoltre presenti in natura, ad esempio in alcune conchiglie e nei gusci di lumache. Secondo la matematica, la spirale non è altro che un tipo di curva, che si avvolge intorno ad un punto centrale. Con l'aiuto di un compasso e di una squadra, tuttavia, è possibile riuscire a tracciare una spirale, così difficile da disegnare a mano libera. Vediamo quindi come.

28

Occorrente

  • foglio
  • matita e mina
  • gomma
  • squadra
  • compasso
38

Ci dovremo procurare un foglio di carta, preferibilmente liscia, ed avvalerci dell'uso di un compasso. Il compasso è generalmente utilizzato per realizzare cerchi completi, o semicerchi, quindi, considerando che una spirale è data da un insieme di cerchi aperti che si susseguono uno dietro l'altro in ordine crescente, sarà necessario usare il compasso.

48

Oltre al foglio e al compasso, dovremo utilizzare una matita da disegno, una gomma utile per eventuali cancellature, ed una squadra scolastica. Per quel che concerne la matita, è più opportuno utilizzarne una dotata di micro-mina: il tracciato verrà più sottile e la spirale sarà più precisa. Per iniziare, con l'aiuto della squadra si dovranno tacciare due linee diagonali che si intersecano tra loro e consentono di individuare il centro preciso del foglio di lavoro.

Continua la lettura
58

Disegneremo quindi due quadrati sovrapposti ed identici ma il lato inferiore del secondo, dovrà coincidere con quello superiore dell'altro quadrato ciò servirà a creare l'effetto a spirale che si costruirà all'interno dei quadrati. Per orientarci meglio nel disegno potremo numerare i lati o vertici degli stessi (1- 2 -.3- e 4 o a - b-c- d). L'importante è iniziare da un lato esempio il numero 3, e realizzare un semicerchio nella parte che intercorre tra i numeri 1 e 2. Poi procederemo con gli altri cerchi che andranno a riempire gli altri quadrati, costruiti precedentemente, fino a realizzare la spirale completa.

68

Seguendo le schema del disegno, ed avendo un minimo di padronanza con il compasso, vedremo lentamente la spirale prendere vita. Perché la spirale risulti precisa sarà necessario, quando andremo a disegnare i 4 quadrati, si proceda dal centro del foglio lasciandovi lo spazio di un piccolo quadrato regolare perfettamente centrato. Sulla base di questo, disegnate gli altri 4 quadrati e, all'interno, realizzate con il compasso i semicerchi che formeranno la spirale. Non calcate troppo, o sarà difficile cancellare eventuali errori.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate una gomma bianca e una matita a mina dura, preferibilmente una 2H.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare una pergamena

Nel presente tutorial sul disegno, vediamo dettagliatamente come disegnare la pergamena in modo corretto. Si tratta di un lavoro di media complessità, però cercheremo di spiegarlo in maniera semplice. Innanzitutto è necessario premettere che la pergamena...
Arti Visive

Come Tracciare Semicerchi E Ricavare Esagoni E Triangoli Da Un Cerchio

La geometria, così come la matematica, è una materia molto importante in certi campi, poiché tramite essa si possono realizzare grandi costruzioni. Con questa guida mostreremo come tracciare semicerchi e ricavare esagoni e triangoli da un cerchio,...
Arti Visive

Come disegnare un orsacchiotto

L'arte di saper disegnare, non deriva solamente dal talento naturale che ognuno di noi possiede, ma anche dall'applicazione di alcune regole, che possono aiutare anche i disegnatori meno talentuosi a creare dei disegni soddisfacenti. In questa guida vedrete...
Arti Visive

Come costruire un esagono dato il lato

L'Esagono è un poligono regolare che appartiene alla geometria piana. Con i suoi sei lati e sei angoli congruenti, è tra le figure più semplici da costruire e si possono disegnare anche avendo a disposizione, quale unico dato, la lunghezza del lato....
Letteratura

Cosa sono le figure retoriche e a che cosa servono

Per figura retorica si intende quell'artificio letterario presente molto spesso nella prosa e nella poetica, volto a creare un particolarissimo effetto che non è affatto comune nella lingua italiana. Ne esistono di moltissimi tipi. Vediamoli di seguito...
Arti Visive

Come disegnare una vipera

Il disegno è un'arte nobile ed è estremamente positivo che i bambini, sin da piccoli, sviluppino liberamente la passione di disegnare. Ci sono soggetti che, affrontati anche dai più piccoli, sono semplici e immediati, altri invece richiedono qualche...
Arti Visive

Come fare un ritratto col carboncino

Per gli appassionati dei disegni una tecnica molto spesso utilizzata per disegnare è sicuramente il carboncino. Il carboncino è una delle tecniche più antiche per creare un ritratto. Il carboncino è una tecnica principalmente basata sul disegno, quindi...
Mostre e Musei

Guida al Museo Guggenheim

In questo articolo vogliamo parlare di un argomento molto utile ed anche bello da conoscere. Stiamo parlando di una guida completa al museo Guggenheim, per conoscerlo meglio e capire che cosa poter ammirare al suo interno. Il Guggenheim Museum di New...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.