Come diventare attore cinematografico

di Alex Pinturicchio tramite: O2O difficoltà: media

Se abbiamo una spiccata passione per il cinema ed il nostro desiderio è di recitare, quindi diventare un attore cinematografico, il sogno può realizzarsi, seguendo però delle linee guida ben precise, tendenti a frequentare dei corsi specifici, istituiti da enti o da attori già molto noti. Nei passi successivi, vediamo come diventare attore cinematografico.

1 Scuola di recitazione Per iniziare bisogna dunque frequentare qualche scuola di recitazione, che in genere sono a numero chiuso e i costi sono piuttosto elevati. In compenso nelle grandi città ce ne sono moltissime a prezzi accessibili, per cui non bisogna perdere la speranza di veder realizzato il proprio sogno, nel caso i primi tentativi fallissero. C'è poi un'altra possibilità, ovvero cercare d'inserirsi in qualche compagnia teatrale a livello amatoriale, per fare la cosiddetta "gavetta". Questa esperienza ritorna utile poiché si imparano i trucchi del mestiere, ci si abitua a recitare senza imbarazzo e a stare sul palco davanti ad un pubblico.

2 Biglietti da visita I biglietti da visita ideali, sono un adeguato book fotografico ed un curriculum dettagliato. Per quanto riguarda il primo, da evitare sono le pose accattivanti e fastidiose; infatti, i produttori e i registi, vogliono soprattutto naturalezza. Importante è tuttavia farsi aiutare da un professionista, da fotografi esperti, oppure chiedere qualche consiglio all'insegnante. Il curriculum invece deve essere valido e dettagliato, inserendo la formazione acquisita presso le varie scuole, i corsi frequentati e includendo ogni piccola particina ricoperta (televisiva o cinematografica). Importante è inoltre fare dei casting, anche se delle volte sono imbarazzanti, ma in questo caso, possiamo rivolgerci ai nostri insegnanti o informarci sull'agenzia e sul produttore al quale intendiamo rivolgerci per il nostro provino.

Continua la lettura

3 ENPALS Da evitare è pagare coloro che si dichiarano disponibili ad aiutarci per percorrere la carriera cinematografica, poiché spesso alle spalle ci sono truffe o persone poco serie.  Per non incorrere poi in eventuali raggiri in merito alle retribuzioni, specie quelle di piccole particine che ci vengono affidate su di un set, bisogna leggere e studiare con attenzione le direttive dell'ENPALS, ovvero l'Ente nazionale di previdenza e di assistenza per i lavoratori del mondo dello spettacolo e dello sport professionistico Approfondimento Domande da porti se desideri diventare attore (clicca qui) Con questi piccoli trucchi, un pizzico di audacia e tanta caparbietà, diventare attore non è più un sogno irrealizzabile.

Come diventare attore comico Se si vuole diventare attori comici, di cinema o di teatro ... continua » Come diventare attore di teatro Recitando possiamo dare sfogo a tutte quelle che sono le nostre ... continua » Come fare un provino per un ruolo in un film Gentilissimi lettori, la guida che seguirà verterà sull'obiettivo di rispondere ... continua » Come iniziare a recitare Non sempre la persona che esprime il desiderio di diventare un ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come recitare in un musical

L'arte della recitazione è un'arte piuttosto antica come anche quella della musica. Entrambe hanno generato nel corso dei secoli moltissime opere degne di ... continua »

Il cinema di Vittorio De Sica

Vittorio Domenico Stanislao Gaetano Sorano De Sica, più conosciuto semplicemente come Vittorio De Sica, è stato uno degli esponenti più importanti del cinema neorealista italiano ... continua »

Alan Bennett: vita e opere

Alan Bennett è uno scrittore ed attore britannico noto anche come sceneggiatore e drammaturgo. Figlio di un macellaio e di una casalinga nasce nel 1934 ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.