Come diventare attore comico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se si vuole diventare attori comici, di cinema o di teatro, occorre dedicarsi anima e corpo nel proprio obiettivo, perché la strada del commediante e tutt'altro che semplice. Diventare un attore è il sogno nel cassetto di moltissime persone, magari perché amano il palcoscenico, o semplicemente perché amici e parenti gli spiegano che hanno del talento nel far ridere e divertire le persone. L’attore deve avere infatti la capacità di far ridere migliaia di persone. Deve saper farle piangere dal ridere, ma anche insinuare piccole perle di saggezza. C'è chi ci nasce con questa dote, ma anche chi è costretto a sudare sette camicie per realizzare il proprio sogno. In questa breve guida spiegheremo come diventare attore comico.

27

Occorrente

  • Passione
  • voglia di imparare
  • scuola
  • pratica sulla scena e nella vita
37

Scegliere una buona scuola

Il primo passo da compiere per imparare una professione così antica, è quello di trovare chi sia in grado di insegnarla. Un maestro, o per meglio dire una vera e propria scuola, come ne esistevano nell'antichità classica, dove imparare tutti i segreti dell'arte comica. Questo può dare all'aspirante artista varie opportunità di crescita personale e professionale. È doveroso iniziare il proprio apprendistato con una formazione completa, apprendendo tutti i generi della recitazione: tragedia, commedia, commedia dell'arte, commedia shakespeariana, burlesque, clownerie, ecc., per poi specializzarsi, una volta aver padroneggiato l'arte del commediante, in quella comica. Bisogna studiare la radice della nascita del ruolo dell'attore e del teatro, con le rispettive funzioni, e passare attraverso il suo sviluppo nell'arco del tempo.

47

Specializzarsi nella commedia comica

Dopo il periodo di formazione, in cui è sempre di grande aiuto affiancare la pratica, si può quindi scegliere la specializzazione. Studiare, immedesimarsi, ricercare, scandagliare l'animo umano, vivere e fare pratica sono cose essenziali per un attore. La migliore scuola è la vita e sta poi all'attore trasferirne il significato più profondo sulla scena. Un bravo attore comico deve imparare a non prendersi tanto sul serio. Deve annullare completamente il proprio ego. Inoltre l'attore comico deve mettersi al servizio della scena e a nudo di fronte al pubblico senza vergogna. In pratica deve mostrare il lato umano e comico della vita.

Continua la lettura
57

Abituarsi alla scena

Per un attore è poi opportuno affrontare la scena sin da subito, con grande coraggio, perché è li che si possono misurare le proprie capacità e capire se si ha la stoffa nel recitare. Se capitano momenti in cui il pubblico non reagisce come dovrebbe, non c`e nulla da preoccuparsi. Se ciò accade deve essere solo un motivo in più per lavorare di più, per approfondire l’arte.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se è ciò che desiderate con tutto il cuore perseguitelo con la totalità di voi stessi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Recitazione

Come scrivere un monologo comico

L'arte si esprime in diverse forme e in diverse maniere, e il teatro è una di queste. Esistono diversi tipi di generi teatrali e sicuramente quello comico è il più complesso, in quanto bisogna essere arguti e divertenti per poter scrivere una storia...
Recitazione

Le peggiori gaffe per un attore di teatro

La vita dell'attore potrebbe sembrare, a prima vista, fatta di luci e applausi. Essere attori non è un lavoro semplice e accessibile a tutti. È richiesta una forte vocazione e ovviamente il talento. A differenza di quello televisivo, l'attore teatrale...
Letteratura

Teatro: come scrivere un testo comico

Far ridere è senz'altro una delle arti più complesse: stabilire i tempi comici e trovare gli argomenti più idonei a strappare una risata richiedono pazienza, acutezza e una profonda capacità conoscitiva di ciò che ci circonda. Il teatro comico è...
Recitazione

Come fare un provino per un ruolo in un film

Gentilissimi lettori, la guida che seguirà verterà sull'obiettivo di rispondere a questa domanda: come si fa a fare un provino per un ruolo in un film?Cercheremo la risposta lungo i passi seguenti della guida. Seguite questa guida e credo che troverete...
Recitazione

Teatro: come vincere l'ansia

Forse non lo sapete, ma alcuni tra i più grandi attori sono estremamente timidi.Lo si può notare quando rilasciano interviste, o meglio ancora quando vengono "fermati" per strada per un semplice autografo. Lo si nota da come sono schivi, dal fatto che...
Recitazione

La rappresentazione del corpo nel teatro

Sicuramente il mimoè un esempio perfetto, quando si parla di presenza scenica si intende proprio l'arte di saper utilizzare il proprio corpo su di un palcoscenico o per strada, la capacità di incantare gli spettatori tenendoli con la bocca aperta e...
Recitazione

10 consigli per chi vuole avvicinarsi all'arte dell'attore

Quello dell'attore è un vero e proprio mestiere, e sembra che rappresenti il sogno di moltissime persone. Per diventare un attore professionista, però, è necessario impegnarsi e studiare moltissimo, sia per recitare in teatro, sia per apparire sul...
Recitazione

10 libri che ogni aspirante attore dovrebbe leggere

Imparare a recitare non è facile, anzi spesso è un dono con cui si nasce e che ha bisogno d'essere coltivato incessantemente. Tra gli ausili di cui un attore può usufruire per migliorare la sua arte recitativa, o anche solo per apprendere nuove conoscenze...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.