Come diventare danzatrice del ventre

di Maria Nicoletta Maione tramite: O2O difficoltà: facile

Nata nelle corti principesche del medioriente, la danza del ventre, ha origini molto antiche che la collegano a veri e propri rituali legati alla fertilità. Protagonista di questa danza è la donna, che tramite sensuali movimenti è capace di incantare qualsiasi uomo. Questa danza, però è molto consigliata anche per chi soffre di mal di schiena e soprattutto, aiuta a mantenersi in forma. I movimenti che vengono fatti per eseguire questa danza, tonificare i muscoli e accelerano il dimagrimento. Se desideri cimentarti in quest'arte tanto affascinante quanto difficile, ecco una breve guida con i consigli utili su come diventare una danzatrice del ventre.

1 Trovare il proprio equilibrio Acquisire consapevolezza del proprio corpo e imparare a "centrarsi" sono i due punti di partenza per cimentarsi in quest'arte che favorisca sia la mente che il corpo. Bisogna liberare la mente da qualsiasi tipo di pensiero negativo, e poi si passa alla concentrazione su sé stessi e sul proprio benessere. Dal punto di vista fisico, invece, bisogna trovare il proprio equilibrio, "il baricentro" che cambia da persona a persona. Anche se sembra facile, non è per niente così, per questo motivo per essere pratici in questa tecnica, c'è bisogno di molto esercizio e una buona conoscenza e consapevolezza di sè. Se siete alle prime armi, si comincia con alcun semplici esercizi.

2 Frequentare corsi Se state pensando di imparare la danza del ventre da autodidatta, non sarà per niente un' impresa facile. È indicato infatti frequentare dei corsi appositi, tenuti da insegnanti professionisti, almeno per imparare le basi.
Oltre a frequentare uno specifico corso per imparare la "tecnica", è importante entrare nello spirito di questa danza, documentarsi e scoprire il mondo che c'è dietro. I tempi per diventare una valida danzatrice del ventre, dipendono da diversi fattori. Dipende dalle ore di pratica che si fanno al giorno, dipendono dalla passione che si mette, dipende dalle doti innate, dipende dall'abilità di insegnare che ha il vostro insegnante, e da tantissimi altri fattori.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Fare corsi di formazione Quando siete arrivati a buoni livelli, cominciate ad informarvi su dei corsi di formazione che rilasciano delle certificazioni finali.  Ce ne saranno sicuramente di diversi tipi: quelli che servono come certificazione di accesso a gare specifiche, quelli che serviranno come abilitazione all'insegnamento, quelli che invece non serviranno a nulla a livello professionale, ma serviranno a voi come soddisfazione personale.  Approfondimento 5 passi base della danza del ventre (clicca qui) Alcuni corsi che rilasciano attestati, sono divisi in livelli (bronzo, argento, oro) di difficoltà, e alla fine di ognuno di essi, ci sarà un esame finale.  Consiglio di esercitarsi molto in questa danza, in quanto la strada non sarà così facile come sembra: molti corsi di formazione che rilasciano attestati finali, sono a numero chiuso.  Consultate i vostri insegnanti di danza del ventre, che sicuramente sapranno consigliare il corso più adatto alle vostre esigenze.

4 Comprare un completo Anche se l'abito non fa il monaco, per diventare una buona danzatrice del ventre, avrete bisogno di indossare abiti appositi. Il costo di questi vestiti molto sexy, varia a seconda della qualità e del tessuto. Se siete alle prime armi, non vi consiglio di spendere troppi soldi. Un vestito di qualità media, costa sui 30/40 euro, ed è quello che vi consiglio di acquistare. Se invece diventate molto bravi, e la vostra passione si trasforma in un vero e proprio lavoro, vi consiglio invece di investire in un buon completo, per il quale potete arrivare a spendere anche 200 euro, ma ovviamente dipende dalle esigenze. Più il completo avrà una manifattura accurata, più costerà.

5 Makeup Altro punto importante, è quello di non trascurarsi fisicamente. Essendo un ballo sensuale, le curve del corpo devono essere piacevoli da vedere e il makeup non deve essere eccessivamente esagerato. È una danza che, come già detto, ha come protagonista la donna e la sua sensualità, e per questo, non bisogna tralasciare nessun dettaglio. Puntiamo quindi il trucco che sottolinei lo sguardo, per rendere ancora più penetrante il fascino di questa danza.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: https://www.youtube.com/watch?v=8YQM_zfYO7Q

Come restare in forma con la danza del ventre Originaria dei paesi dell'Arabia, la danza del ventre è una ... continua » Le migliori Accademie di danza in italia Per diventare un danzatore o una danzatrice professionista, è necessario frequentare ... continua » Danza del ventre: benefici La danza e lo sport servono a vincere lo stress dovuto ... continua » Come entrare in accademia di danza La danza è una delle arti più affascinanti ma allo stesso ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come ballare il tango argentino

Il tango è una danza erotica e appassionata, caratterizzata anche da toni malinconici e a tratti inquietanti. Originaria dell'Argentina, è una danza che coinvolge ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.