Come diventare fotografo di arte contemporanea

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

L'arte contemporanea, a differenza di quanto chi si affaccia sui suoi panorami per la prima volta possa pensare, si differenzia dall'arte moderna. Quest'ultima infatti si riferisce esclusivamente ad un periodo che precede i nostri tempi, posizionandosi all'incirca fra gli anni sessanta del diciannovesimo secolo e gli anni settanta del ventesimo secolo. L'arte contemporanea invece, detta anche "arte postmoderna", trova la sua collocazione esattamente nel tempo che stiamo vivendo. Passando dai dipinti alle sculture, può toccare i più svariati ambiti dell'arte e per essere diffusa, ovviamente, richiede la partecipazione di un buon fotografo che nei suoi scatti sappia catturare tutti gli aspetti più significativi che l'artista vuole esprimere per mezzo della propria opera. Diventare un fotografo di arte moderna richiede perciò un percorso di formazione specifico, e nei passi che seguono troveremo alcuni spunti per capire come fare.

28

Conoscere l'arte contemporanea

Dando per scontato di aver già seguito un buon corso di fotografia e di saper maneggiare discretamente una macchina fotografica di buon livello, dovremo preoccuparci di approfondire le tematiche che riguardano l'arte contemporanea e la sua storia. Visitare musei dedicati, leggere libri ed accrescere la nostra conoscenza di ciò che andremo a catturare nei nostri scatti è di fondamentale importanza per raggiungere una piena consapevolezza del nostro lavoro, sia a livello amatoriale che professionale. Sarà importante, per esempio, essere a conoscenza di ogni artista di cui vogliamo immortalare le opere, del suo pensiero e di ciò che vuole esattamente rappresentare per mezzo della sua arte. Per questo, anche degli accorgimenti apparentemente banali come la scelta dell'angolazione, l'illuminazione ed i colori della fotografia, diverranno basilari per cogliere le combinazioni di elementi più adatti non solo ad immortalare un'opera d'arte, ma anche a rappresentarne adeguatamente ciò che vuole esprimere.

38

Confrontare i nostri scatti

Dopo aver eseguito alcuni scatti alle opere di nostro interesse, è bene salvarle in un'apposita cartella del nostro computer ed analizzarle una per volta. Si consiglia di provare diverse angolazioni per ogni opera, diverse luci e contrasti che ritraggano l'opera nel modo più fedele possibile alla realtà, ma al contempo valorizzandola. Variare le caratteristiche di ogni foto, anche per mezzo di appositi programmi per modificarle, tornerà utile per comprendere le caratteristiche più adatte ad ogni opera illustrata. Con il tempo e l'esperienza, poi, questi passaggi inizieranno a divenire spontanei e naturali.

Continua la lettura
48

Confrontare gli scatti altrui

Un ottimo modo per comprendere i nostri errori ed eventualmente gli aspetti in cui possiamo migliorare, è quello di studiare e analizzare approfonditamente i lavori di altri fotografi professionisti. Considerando che ogni scelta può essere in parte influenzata da uno stile personale, troveremo che vi sono in ogni caso alcune linee guida imprescindibili per ottenere fotografie di un certo livello. Tutto ciò, naturalmente, avviene con il tempo ed è necessario armarsi di pazienza, senso di autocritica e voglia di apprendere.

58

Ottenere i primi riconoscimenti

Differenziare i nostri scatti da quelli di scarsa qualità è importante ai fini di far emergere i nostri lavori sull'ampio panorama della fotografia di arte contemporanea. Con un costante impegno e studi approfonditi le nostre qualità possono essere riconosciute anche per mezzo di un tesserino di riconoscimento, per esempio quello che fa di noi un "fotografo evento", ossia colui che si occupa di effettuare riprese professionali delle opere d'arte durante gli eventi pubblici.

68

Aprire un sito professionale

Una volta che avremo la conoscenza, la capacità, i riconoscimenti e le qualifiche necessarie per definirci "fotografi professionisti", è indispensabile aprire un sito internet o un blog in cui collezionare tutti gli scatti, la nostra biografia ed i contatti che torneranno utili ad eventuali persone richiedenti i nostri servizi fotografici. Questo passo è fondamentale per dare spessore ai nostri lavori, diffondere la conoscenza del nostro nome ed aprire le porte alla possibilità di fare di questa passione un mestiere.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di entrare nel punto di vista dell'artista, eseguendo scatti impersonali che ne ritraggano gli intenti originali.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Consigli per posare per le foto di matrimonio

Il matrimonio, come tutti sappiamo, è il giorno più bello della vita di ognuno di noi. E per ricordare questo giorno così importante, è fondamentale avere un album di fotografie con degli scatti di cui possiamo essere fieri. Ovviamente, con tutti...
Arti Visive

10 consigli per migliorare le vostre fotografie

Quando desiderate avviare un determinato progetto fotografico, dovrete necessariamente stabilire un insieme di scopi finali: il primo obiettivo è sicuramente quello di scattare delle fotografie ottimali in grado di riscuotere parecchio successo. Qualora...
Arti Visive

Come organizzare uno shooting

Vorreste organizzare uno shooting fotografico ma non sapete da dove partire? Forse vi è capitato di essere contattati da diversi fotografi per realizzare questo tipo di lavoro, ma non avete ben chiaro come mettere in piedi uno shooting dal risultato...
Arti Visive

Come fotografare gli animali in natura

Gli animali sono sicuramente un qualcosa di veramente meraviglioso. Innumerevoli sono infatti le specie di animali spesso presenti negli zoo più grandi che possono essere ammirati e anche fotografati, tuttavia fotografare un animale in natura al suo...
Arti Visive

10 consigli per scattare fotografie alla luna

L'arte della fotografia non è una cosa per tutti: molti ritengono che basti saper cogliere l'essenza di alcuni momenti per immortalarli nel modo migliore ma non è sempre vero. Bisogna anche disporre di una dote innata, quella che permette ad una persona...
Arti Visive

Come fotografare i paesaggi urbani

Ogni fotografo che si rispetti, almeno una volta nella vita, si sarà trovato di fronte ad un dilemma riguardante i soggetti da immortalare nelle proprie fotografie. Dopo aver scattato istantanee di paesaggi rurali, marittimi e di montagna, ecco che...
Arti Visive

Come comprendere l'arte contemporanea

L'arte contemporanea è sempre stata considerata delizia e sofferenza di chi la segue. Comprendere le sue dinamiche e soprattutto ciò che esprime a volte sembra un problema difficile. Eppure, il mercato dell'arte contemporanea è sempre più vivo, le...
Arti Visive

Come fotografare il fuoco

In questa semplice guida impareremo a fotografare una cosa che attira spesso i fotografi: il fuoco. Il fuoco dà sempre molto fascino perché non ha mai la stessa traiettoria, ed infatti fotografarlo correttamente sono in grado solo i fotografi più esperti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.