Come diventare imitatore

di Alessio De Martino tramite: O2O difficoltà: media

In questa guida vedremo la tattiche giuste da adottare per risultare un buon imitatore. Prima di tutto bisogna conoscere la propria voce, tutti almeno una volta abbiamo sperimentato, provato imitare qualcuno, famoso o no e riuscirci bene, dipende fondamentalmente dalla pratica e dalla persistenza e determinazione, nonché costanza e da una voce versatile. Ci sono piccoli grandi cose che fanno di noi un personaggio sia all'interno che all'esterno, scoviamo nei prossimi passi come diventare davvero imitatore.

Assicurati di avere a portata di mano: buona volontà voglia di fare competenza minima di base studio di registrazione

1 Accorgimenti di base Di certo non siamo di competenza se noi ci ascoltiamo da soli. Come contrariamente può avvenire durante una registrazione al telefono, diventa però utile registrarsi quando si parla spontaneamente, quando si legge o si canta; in modo da abituarsi a conoscere a fondo la propria voce. Serve avere davvero un buon orecchio per notare i dettagli sottili e i toni che rendono unica la voce. Bisogna avere la propria gola che si adatti ai diversi toni e registrazioni vocali, considerando che non tutti disponiamo della stessa potenza vocale o capacità polmonare per ampliare il numero di persone da imitare. Una volta fatta attenzione al timbro di voce ed imparato a lavorarci, bisogna scegliere il personaggio da imitare, quindi studiarne dettagliatamente la forma di parlare, il tono, la forza, la cadenza e tutte le sfumature in modo da ottenere la massima similitudine possibile.

2 Primi approcci Considera personaggi noti la cui voce sia facile da riconoscere dalla maggior parte delle persone: presidenti, celebrità, attori, cantanti, figure del mondo dello sport. Ascolta audio e vedi video per avere sempre a disposizione un mentore da seguire per imparare ad imitare; ascolta il tono e le cadenze in parole specifiche. Se riscontri grandi difficoltà, non scoraggiarti, probabilmente non puoi rappresentare questa tonalità; più semplice se cerchi un altro artista che abbia una voce diversa e riprovaci, con impegno, pratica e costanza e chiedendo l’opinione delle altre persone e facendoti ascoltare da qualcuno di fidato.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Dove farsi conoscere E tanto ricercata anche la figura di animatore turistico specializzato in commedia e imitazione, in questo caso oltre all'esperienza sul campo, potremmo essere pagati discretamente per una stagione e fortificare di fronte al grande pubblico le nostre capacità.  Contatta club di commedia della tua zona ed informati sul calendario delle serate di microfono aperto; molti club le organizzano per scoprire nuovi talenti e comunque si tratta sempre di occasioni di provare nuovo materiale di fronte ad un pubblico e vedere come funziona.

4 Migliorarsi piano piano Diventare imitatore può diventare anche una fonte di guadagno, essere il nostro lavoro principale; in spettacoli di commedie o in TV, intrattenendo durante eventi corporativi. Lavora ad un atto dove puoi fare la tua performance e mostrare le tue migliori imitazioni, partecipa a circoli di scrittura di commedia, prepara podcast di cui servirti quando non è possibile un’audizione in persona. Contatta anche stazioni radio, spiega che sei un imitatore e che vorresti inviare un demo al gerente: molte sono interessate ad imitatori per realizzare pubblicità o sketch per segmenti dei loro programmi. Mediante questi consigli anche noi possiamo essere più pronti a diventare degli ottimi imitatori, con tanto impegno, buona volontà e voglia di fare!

Non dimenticare mai: Diventare imitatori può davvero permetterci non solo di mettere in pratica le nostre doti, ma anche di trovare lavoro! Alcuni link che potrebbero esserti utili: http://it.wikihow.com/Imitare-Personaggi-Famosi

Tecniche ed esercizi di canto La stima nel canto nasce in chiunque ascolti musica o ne ... continua » La commedia dell'arte e le sue maschere La commedia dell'arte nacque in Italia nel corso del XVI ... continua » Recitazione: 5 regole per un pianto credibile La recitazione è una delle più antiche e nobili forme d ... continua » Come iniziare a rappare Il Rap è un genere musicale che è nato negli Stati ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come recitare in un musical

L'arte della recitazione è un'arte piuttosto antica come anche quella della musica. Entrambe hanno generato nel corso dei secoli moltissime opere degne di ... continua »

Come educare la voce al canto

Cantare rislta senza dubbio da sempre una forma d'arte davvero meravigliosa, questa arte appena citata fin da tempi più antichi è riuscita a coinvolgere ... continua »

Come irrobustire le corde vocali

Le corde vocali rappresentano un "strumento" essenziale per tutti coloro i quali sono appassionati di canto e desiderano farlo diventare una vera e propria professione ... continua »

La respirazione nel canto

Chi ha una voce bella deve poterla sfruttare al meglio e per far questo, è necessario studiare canto ed imparare ad utilizzarla a dovere. Anche ... continua »

5 esercizi per un tenore

Il tenore in ambito musicale è la più alta delle voci maschili all'interno di un orchestra. Nei primi due secoli della storia del melodramma ... continua »

Come scrivere una sceneggiatura

In questo tutorial vi spiegheremo come scrivere una sceneggiatura. Questo lavoro è abbastanza semplice. Quando vedete una commedia, oppure un film o anche molto tranquillamente ... continua »

5 esercizi per un soprano

Si sa a tutti piace cantare. Questa attività si configura come un vero e proprio strumento musicale, che accompagna da sempre gran parte delle nostre ... continua »

Come cantare in una corale

Molto spesso la partecipazione ad una corale rappresenta il primo passo in un percorso didattico finalizzato all'apprendimento del canto; anzi, sempre più di frequente ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.