Come entrare in accademia di danza

di Caterina Marini tramite: O2O difficoltà: facile

La danza è una delle arti più affascinanti ma allo stesso tempo impegnative che ci sia. Questa passione va coltivata con serietà e dedizione per arrivare a risultati di eccellenza, come ad esempio entrare a far parte di una compagnia che fa di quest'arte una ragione di vita. Vediamo come un aspirante ballerino può arrivare a questi livelli e poter auspicare alla carriera da professionista, e quindi come entrare in una prestigiosa accademia.

1 Per diventare un danzatore o una danzatrice professionista, è necessario frequentare un'Accademia, ovvero un'istituzione di alta formazione artistica e musicale che si occupa dello studio delle discipline coreutiche. Al termine di questo percorso formativo si acquisisce un diploma accademico di primo livello, equivalente alla laurea, e uno di secondo, equivalente alla magistrale. Per entrare in Accademia di Danza il modo più semplice è cercare online il modulo di iscrizione; tale modulo va compilato in ogni sua parte, stampato ed inviato all'indirizzo indicato, corredato da un certificato medico di sana e robusta costituzione e dalle ricevute dei versamenti effettuati.

2 Vi sono molte accademia importanti nel nostro paese, vedi l'accademia nazionale di danza sita a Roma, che fa parte dell'AFAM: Alta Formazione Artistica e Musicale. Sempre a Roma, altro ente molto importante per gli studi coreutici è la Scuola di Danza del Teatro dell'Opera (l'ammissione a questa scuola avviene attraverso un bando di concorso e viene effettuata un'accurata selezione nella quale gli aspiranti allievi si esibiscono in prove tecniche prestabilite, attraverso programmi ben definiti dalla scuola). Un'altra accademia è il Teatro la Scala di Milano, tra le più rinomate e prestigiose d'Italia.

Continua la lettura

3 Per poter entrare a far parte dell'Accademia sarà necessario superare l'esame di ammissione, ma se questo avverrà si potrà proseguire l'avventura in un mondo pieno di sacrifici, ma anche e soprattutto di grandi soddisfazioni.
L'Accademia della Danza propone corsi di danza classica o moderna ed anche corsi di coreografia.
Gli esami che si sosterranno lungo il percorso comprenderanno sequenze delle varie discipline e, per i corsi di coreografia, anche passi ideati e proposti dagli stessi allievi.
Potrebbe accadere di dover sostenere colloqui di cultura generale.

4 Il sito internet dell'Accademia pubblica i nomi degli ammessi ai corsi, ma anche bandi, orari dei corsi, news artistiche ed altro, per cui è una buona fonte informativa per chiunque sia interessato all'attività dell'Accademia.
Una volta ammessi, bisognerà impegnarsi e seguire i corsi i maniera costante, molte volte anche sacrificando i propri interessi e svaghi: il risultato sarà però grandioso.

Non dimenticare mai: Quando la passione per la danza è grande, bisogna assecondarla

I miti della danza: Carla Fracci Nella Penisola Italiana, esistono numerosi talenti negli svariati ambiti culturali e ... continua » Come diventare insegnante di danza classica La danza classica è da sempre considerata la danza per eccellenza ... continua » Come fare la domanda per l'ammissione al Conservatorio Presentare la domanda di ammissione al conservatorio non è un impresa ... continua » Breve storia del balletto Sebbene la danza sia da sempre presente nella storia dell'uomo ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Hayez: vita e opere

Francesco Hayez (Venezia 1791-Milano 1882), ultimo di 5 fratelli, è considerato il caposcuola del Romanticismo italiano. Nato in una famiglia povera (padre di origini francesi ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.