Come Eseguire Una Scala Pentatonica Su Una Chitarra

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La scala pentatonica è una scala musicale composta da cinque note ad intervalli minimi di un tono, diversamente dalle sette delle tradizionali scale maggiori o minori. Questa scala che cercherete di eseguire è molto usata tra i compositori classici ma anche nel campo jazz, blues e rock'n'roll, e in tutti i generi di rock che si sono diffusi. Terminata questa piccola introduzione su cosa fosse la scala pentatonica qui dal passo 1 in poi vi verranno illustrati i vari procedimenti per imparare ad eseguirla nel migliore dei modi sia con una chitarra classica, acustica o elettrica.

24

Suonare tutte le possibili combinazioni

Il primo passo da seguire è molto importante, quindi dovrete prestare molta attenzione. In questo passo vedrete come si fa ad iniziare un esercizio propedeutico fondamentale e che consiste nel suonare tutte le possibili combinazioni della quattro dita della mano sinistra su tutte le corde. Iniziando dalla corda del Mi2 (la sesta corda), suona la più semplice diteggiatura, 1-2-3-4 (ovvero indice, medio, anulare, mignolo, sistemando un dito per tasto), per quarti o per ottavi, a seconda della tua preparazione tecnica strumentale, e vai avanti fino alla prima corda (Mi4) per poi tornare di nuovo indietro alla sesta.

34

Ripetere l'esercizio

Adesso non dovete far altro che ripetere l'esercizio descritto in precedenza a differenza che adesso dovrete cambiare la diteggiatura, ad esempio facendolo diventare 1-3-2-4, 2-4-1-3, 3-4-1-2 e via dicendo fino ad esaurimento combinazioni. La cosa molto utile di questi esercizi è l'acquisizione dell'agilità sulle dita della mano sinistra che vi garantirà l'esecuzione senza problemi e in totale sicurezza le diteggiature che andranno a formare la scala pentatonica, che successivamente vi verrà spiegato in modo molto dettagliato ma allo stesso tempo molto comprensibile.

Continua la lettura
44

Definire e identificare Inbox

Passiamo ora alla definizione e all'identificazione dei box di cui al passo precedente e delle diteggiature che ad ognuno di essi corrispondono. Come saprai, le corde della chitarra sono identificate da sei note, che, in ordine dalla prima alla sesta corda, sono Mi4, Si3, Sol3, Re3, La2 e Mi2, e un tasto sul manico equivale ad un semitono, quindi la sesta corda suonata sull'ottavo tasto, ad esempio, darà un Do3, il do centrale. Siamo ora in grado quindi di distinguere box e diteggiature in base alla nota da cui parte la scala. Prendendo come riferimento la pentatonica di Do, quindi, incontreremo la prima diteggiatura disponibile all'altezza del terzo tasto della sesta corda, ovvero della nota Sol2, che rappresenta il quinto grado della scala maggiore di Do, e avremo quindi la diteggiatura 5 nel primo box. Nel secondo box, che partirà dal La2 e vorrà quindi nuovamente la diteggiatura 5.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come costruire la scala pentatonica minore

Una scala pentatonica (o pentafonica) è una scala musicale composta da cinque note. La sua etimologia deriva dal greco dove penta (πέντα) vuol dire cinque e tonica, proveniente da tonos (τόνος) che a sua volta deriva dal verbo teinō (τείνω),...
Musica

Come eseguire il giro di blues con il basso

Come bisogna riuscire ad eseguire correttamente un giro di basso? Occorre avere la capacità d'improvvisare e non un insieme di regole da applicare. Naturalmente, cercherò di giustificare questa affermazione nei passaggi successivi della seguente guida.A...
Musica

Come improvvisare e suonare una chitarra elettrica

Per prima cosa bisogna dire che, improvvisare con una chitarra, sia essa elettrica che classica, richiede la conoscenza dello strumento e la capacità di suonare, bisognerà avere ben chiare in mente, le concezioni di base: scale principali, giri armonici,...
Musica

Come comporre un assolo di chitarra

Non esistono regole o tecniche particolari in materia, ma per comporre un assolo di chitarra il musicista deve necessariamente conoscere le tonalità e le scale che costituiscono la struttura portante solistica. Non deve però mancare anche una buona...
Musica

Come fare il barré con la chitarra

Gentilissimi lettori, nella guida che seguirà ci occuperemo di chitarra e, più nello specifico, in questo caso, andremo parlare di come fare il barré con la chitarra.Svilupperemo la guida step su step, in modo da far fare piccoli progressi per ogni...
Musica

Come Suonare La scala Maggiore con la Chitarra

La scala maggiore è uno degli elementi principali della musica in quanto consente di suonare e ripetere un enorme numero di canzoni. In particolar modo, imparare la scala maggiore è di fondamentale importanza per coloro che vogliono iniziare a studiare...
Musica

Chitarra fingerstyle: 5 esercizi per sciogliere la mano sinistra

Il fingerstyle, noto anche fingerpicking, è una tecnica chitarristica che consiste nel suonare le corde dello strumento, quasi sempre sei, utilizzando direttamente delle dita, senza ricorrere a strumenti come il plettro. La tecnica, che in inglese vuol...
Musica

Come eseguire Il giro di do maggiore con la chitarra

Il giro di Do maggiore sta alla base della musica moderna. Moltissimi pezzi che ascoltiamo abitualmente in radio sono basati o si rifanno a questa splendida sequenza di accordi. Solo nel repertorio italiano possiamo ricordare pezzi memorabili come ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.