Come fare musica elettronica

di Chicca Creativa tramite: O2O difficoltà: media

Comporre musica è davvero una cosa straordinaria. Solo un musicista può capire al meglio l'importanza del ritmo e della composizione per generare musica e divertimento nelle persone. Produrre musica non è solo suonare uno strumento classico e convenzionale, come ad esempio il pianoforte e la chitarra, ma utilizzare gli strumenti più innovativi e alla moda come il mix.  

Assicurati di avere a portata di mano: mixer computer strumenti di anali per mixing metronomo

1 La prima cosa che dovrete fare per produrre musica elettronica sarà quella di procurarvi un mixer di buona qualità. Se non avete la possibilità di acquistare un mixer potrete acquistare un programma (oppure scaricare un programma gratuito online) per creare gli effetti del mixer sul vostro computer. Una volta che vi sarete procurati il programma per creare musica elettronica dovrete decidere che tipo di musica volete creare. Potrete creare una base completamente da zero oppure decidere di mixare una canzone già esistente.

2 Per creare una base da zero, di musica elettronica, dovrete innanzitutto iniziare a pensare ad un ritmo base da affidare alla vostra canzone. Per eseguire quest'operazione potrete aiutarvi con un normalissimo metronomo. Il metronomo è uno strumento che conta il tempo molto utile ai musicisti per accordare gli strumenti. Modificando la scansione dei vari tempi del metronomo potrete seguire un ritmo base che vi sarà utile per decidere il ritmo della vostra canzone. Una volta che avrete creato il ritmo base della vostra canzone potrete procedere con la continuazione della musica elettronica.
A questo punto dovrete aggiungere degli effetti alla vostra canzone o alla canzone che avete deciso di mixare.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Il programma che avete a disposizione per creare musica elettronica conterrà al suo interno vari effetti, dal graffiato all'aumento o la diminuzione della velocità.  Per creare musica elettronica non vi resterà altro che testare tutti gli effetti e decidere, secondo il vostro gusto personale e secondo il vostro orecchio musicale, quali effetti aggiungere alla canzone e in quale momento posizionarli.  Approfondimento Come tenere il ritmo (clicca qui)
Quando eseguite il mixing di una canzone per renderla elettronica dovrete stare molto attenti allo spettro.  Evitare lo spettro di frequenza vuol dire rispettare i suoni di base contenuti all'interno della canzone e posizionare correttamente gli effetti di mixaggio.  In questo modo tutti i suoni potranno essere presenti nella canzone elettronica senza sovrapporsi o comunque creare un effetto dannoso agli altri suoni presenti.

Non dimenticare mai: Iniziate creando delle brevi melodie elettroniche prima di procedere con la creazione di una canzone intera. Potrete così studiare al meglio il programma di mixaggio che avete a disposizione.

Come creare una base musicale Per coloro che amano la musica, cantare è un hobby davvero ... continua » Come creare un mix musicale per una festa Volete creare un mix musicale perfetto per una festa unica cercando ... continua » Come comporre musica rock con la chitarra Se siete appassionati di musica e siete stanchi di suonare brani ... continua » Come registrare una canzone Se sei un appassionato di musica e il tuo sogno è ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come creare un metronomo digitale

Stai studiando per imparare a suonare il tuo strumento musicale preferito? Avrai allora sentito parlare di uno strumento fondamentale per ogni musicista: il metronomo. Una ... continua »

Come comporre musica online

In questi ultimi anni grazie all'utilizzo del computer non occorre più essere degli esperti musicisti per creare brani musicali. Infatti, per comporre musica online ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.