Come fare un riscaldamento perfetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Praticare sport è il modo migliore per mantenersi in forma ed essere sempre attivi. L'attività fisica infatti avrà un effetto positivo sul nostro organismo. Prima di ogni esibizione o della pratica di uno sport, seppur sia solo una corsa di poco conto è bene fare un riscaldamento appropriato affinché i muscoli non si trovino impreparati, inoltre il riscaldamento prima di iniziare un'attività, non solo riscalda il muscolo, ma così facendo evita strappi o crampi dolorosi. Vediamo come fare un riscaldamento perfetto, attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili consigli in merito che vi permetteranno di procedere all'allenamento senza problemi.

25

Prima di cominciare

Innanzitutto, proprio perché si sta preparando il corpo ad uno sforzo fisico è bene eseguire esercizi che allenino tutto il corpo e non solo gambe e braccia come erroneamente viene fatto.
Questo da la possibilità di aumentare temperatura e battito cardiaco.
Inoltre erroneamente prima di cominciare un'attività, dato che spesso la si comincia per il solo scopo di perdere peso, si tende ad associare una cattiva dieta.
Una persona che pratica sport, a livello agonistico o amatoriale, deve avere una dieta equilibrata in grado di rispondere alla stanchezza fisica. Ad esempio se si va a correre, un'ora prima si può mangiare una banana che da un giusto apporto energetico o un altro frutto.

35

ESERCIZIO 1 e 2

Assumiamo una posizione eretta con le gambe unite.
Tocchiamo la punta dei piedi con le mani e manteniamo la posizione per pochi secondi.
Successivamente apriamo le gambe e tocchiamo ancora la punta dei piedi: la mano destra tocca il piede sinistro e la mano sinistra tocca il piede destro.
Anche quest'ultima variante dev'essere fatta per qualche minuto.
Serve a riscaldare i muscoli del dorso.

Continua la lettura
45

ESERCIZIO 3

Altro esercizio utile consiste nel mettersi seduti a terra, con una gamba stesa in lungo verso avanti e l'altra piegata dietro, di modo che il tallone della gamba dietro vada a toccare il vostro fondo schiena. Una volta in questa posizione, lo scopo sarà quello di piegarsi in avanti, sempre facendo attenzione a non sforzarsi troppo, fino a quando, con il tempo, non arriverete a far congiungere il vostro petto con la gamba. Una volta ottenuto ciò, iniziate in questa posizione a molleggiarvi. Le prime volte risulterà ovviamente molto difficile far toccare gambe e petto, è per questo importante ripetere che non dovrete fare sforzi eccessivi, perché potreste rischiare uno strappo alla gamba o anche nella schiena: i risultati li vedrete nel corso del tempo.

55

ESERCIZIO 4 e 5

Consiste nel fare degli affondi. Prima con la gamba destra e poi con la gamba sinistra. In genere due serie di affondi da 15 vanno bene.
All'affondo segue un altro esercizio tipico che consiste nello stendere la gamba su un muretto e toccare la punta del piede (con la mano destra se è il piede destro e viceversa) e contrarre il muscolo.
Effettuare il riscaldamento è fondamentale per evitare problemi durante la fase di allenamento, basteranno pochi minuti e alcuni semplici esercizi per riscaldare i muscoli e prepararli ad esercizi più complessi. I consigli di questa guida vi aiuteranno proprio in questo. Se volete effettuare della ginnastica a casa ed evitare le palestre, allora dovrete seguire ciò che avete appena letto, ne gioverete per il vostro allenamento. Vi auguro quindi buon lavoro e buon divertimento.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come suonare la canzone del sole con la chitarra

Lo scopo di questa guida è fornire le indicazioni per suonare con la chitarra " La Canzone del Sole" di Battisti. È semplice anche per chi suona lo strumento da poco tempo. Si tratta di imparare a memoria pochi accordi. Gli unici che caratterizzano...
Danza

Hip hop: primi passi

Con Hip hop si intende un tipo di danza che, in realtà, abbraccia tante discipline diverse e fonde generi musicali differenti tra loro e stili di danza che, insieme, si completano e si mixano in perfetto equilibrio ed armonia. Ballare Hip hop è, non...
Arti Visive

Come decorare con un pirografo

La pirografia è l'arte di decorare il legno o altri materiali attraverso delle bruciature risultanti dall'applicazione controllata di un oggetto riscaldato, come ad esempio la punta di un pirografo. L'arte della pirografia richiede abbastanza pratica,...
Musica

Come controllare il diaframma mentre si canta

Il canto è una delle tante forme di espressione che l'uomo, fin dai tempi più antichi, utilizza per esprimere le proprie emozioni ed i propri sentimenti. È bene sapere che non esistono persone stonate o intonate bensì vi sono dei soggetti che hanno...
Danza

Danza: stretching a respirazione

Dietro un balletto piuttosto emozionate si nasconde una preparazione atletica veramente impegnativa. Numerosi sono i fronti su cui dover intervenire, tra cui la flessibilità del corpo ed il potenziamento della muscolatura. Per raggiungere il massimo...
Musica

Esercizi per il diaframma nel canto

Il canto è un'arte tanto affascinante quanto difficile. Imparare a cantare richiede tempo e tanta disciplina. Nello studio del canto particolare attenzione deve essere posta alla respirazione diaframmatica. Il diaframma è un muscolo molto importante...
Danza

Come evitare i crampi durante la danza

I crampi sono dolori fastidiosi e improvvisi. Derivano dalla contrazione involontaria della muscolatura. Possono comparire sia durante il periodo di riposo, di giorno come di notte, sia quando si fa qualsiasi tipo di attività fisica. Nella danza sono...
Arti Visive

Come disegnare un orso

Disegnare è un hobby assolutamente fantastico, a volte però non si sa come disegnare certi soggetti. In questa guida vedremo insieme come disegnare un orso. Non è affatto difficile, prima di tutto esercitatevi a fare degli ovali e dei cerchi a mano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.