Come fare un ritratto col carboncino

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Per gli appassionati dei disegni una tecnica molto spesso utilizzata per disegnare è sicuramente il carboncino. Il carboncino è una delle tecniche più antiche per creare un ritratto. Il carboncino è una tecnica principalmente basata sul disegno, quindi raramente un disegno a carboncino viene colorato con normali tecniche a tempera o ad olio. In questo articolo vi spiegherò come fare un ritratto col carboncino. Seguendo questi consigli si potrà eseguire al meglio un ritratto utilizzando il metodo del carboncino.

26

Primo procedimento

Il primo suggerimento da seguire è di scegliere la base giusta su cui disegnare. Per il carboncino il tipo di carta più raccomandabile, è sicuramente il cartoncino ruvido. Infatti il cartoncino ruvido, grazie alle sue increspature e ai suoi solchi, consente di ottenere delle sfumature impeccabili.

36

Secondo procedimento

Il secondo suggerimento da seguire è di scegliere il soggetto da rappresentare e di porlo di fronte a noi. Bisogna poi stare attenti a modulare la luce. Dato che la tecnica a carboncino è una tecnica che consente di acquisire innumerevoli sfumature, è tutto un gioco di luce e ombra, pertanto per un migliore risultato, è consigliabile puntare il soggetto con una lampada nell'angolazione che più si preferisce.

Continua la lettura
46

Terzo procedimento

Il terzo suggerimento da seguire è che per disegnare senza errori è bene tracciare delle linee guida. Ad esempio per disegnare un volto occorre creare un ovale abbastanza simile alla testa del soggetto e andare a tracciare due linee a formare una croce. La linea trasversale deve passare per un terzo superiore all'ovale e sarà la linea su cui poggeranno gli occhi, mentre la linea longitudinale deve passare perfettamente in centro e rappresenterà la zona in cui passerà il naso e l'esatta metà della bocca.

56

Quarto procedimento

Il quarto suggerimento da seguire è di completare il disegno e arricchirlo come si desidera di particolari. Successivamente si può applicare della lacca per capelli e spruzzarla su tutta la superficie del quadro, in modo da far aderire bene e definitivamente il carboncino alla base ed evitare che sporchi.

66

Quinto procedimento

Il quinto e ultimo suggerimento da seguire è che in alternativa per fare un ritratto a carboncino, per prima cosa si può applicare la polvere di carbone al centro del foglio. Bisogna poi prendere un tovagliolo di carta e strofinare delicatamente la polvere del carboncino. In piccoli cerchi, bisogna iniziare dal centro della pagina e lavorare verso l'esterno, quasi a forma di spirale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come usare il carboncino: la correzione

Tra i vari strumenti che possono essere utilizzati per realizzare un disegno, vi è sicuramente il carboncino. Per imparare ad usare tecnicamente il carboncino, è necessario possedere delle abilità di base, ed altre che invece vengono acquisite con...
Arti Visive

Come disegnare una natura morta con il carboncino

La tecnica di disegno con il Carboncino è una delle più antiche, ma è anche particolarmente affascinante. I tratti definiti da contrasti di chiaro - scuro danno profondità alla scena. I soggetti principali delle opere a carboncino sono i ritratti...
Arti Visive

Come disegnare una persona in piedi

La maggior parte dei vocabolari sotto la voce "disegno" riportano la seguente definizione: "rappresentazione grafica di un oggetto, con linee e segni...". Il disegno spazia in diversi settori, dal geometrico al topografico, da quello del vero a quello...
Arti Visive

Imparare a disegnare col carboncino

La tecnica ha origini molto antiche; infatti, risale all'epoca primitiva quando gli uomini decoravano le pareti delle grotte con del legno carbonizzato. Imparare a disegnare con questo procedimento non è affatto facile per la friabilità del carboncino...
Arti Visive

Disegnare Con La Sanguigna E Le Varie Crete A Colori

Per realizzare disegni, schizzi preparatori o lavori con particolari sfumature si può ricorrere ad altre tecniche oltre al classico carboncino. In commercio sono disponibili varie crete a colori, a sezione rotonda o quadrata. Questi prodotti lasciano...
Arti Visive

Consigli per disegnare il chiaroscuro

Il chiaroscuro è una tecnica della pittura ad olio che risale all'epoca del Rinascimento. Nacque infatti nel XVI secolo grazie al Caravaggio che, con i suoi capolavori, riesce ad attrarre come una calamita lo sguardo dell'osservatore di tutti i tempi,...
Arti Visive

Come Disegnare Un Koi Fish In Stile Tatuaggio Giapponese

Ultimamente in televisione esistono diverse trasmissioni che trattano di tatuaggi. Sicuramente uno dei soggetti maggiormente preferiti si tratta della carpa koi stile giapponese, anche definita koi fish. In questa breve guida, in pochi passi illustrati,...
Arti Visive

Consigli utili per la pittura

La pittura è un'arte. Attraverso l'uso di varie tecniche e diversi materiali, si possono creare lavori artistici di vario genere. Tecnicamente, pitturare significa stendere del colore su di un supporto (tela, muro, carta, etc). Si possono ottenere pitture...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.