Come incentivare lettura

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Leggere apre la mente perché grazie ad essa si apprendono nozioni e immaginazioni che difficilmente si possono trovare altrove. Inoltre è un ottimo esercizio per il cervello senza dimenticare che la lettura mette di buon umore e spesso aiuta a riposare meglio. Molto spesso con il ritmo della nostra vita, non si ha molto tempo a dispozione per potrerlo fare a causa della frenesia tra il lavoro e la famiglia. Proprio per questa ragione, in questa guida spiegherò come incentivare la lettura soprattutto ai nostri figli che sempre più spesso trascorrorno troppo tempo tra computer e videogiochi.

25

Scegliere insieme

Per prima cosa occorre coinvolgere i propri figli senza imporre qualcosa altrimenti si avrà l'effetto contrario e cioè il rifiuto assoluto. Quindi dovrà sembrare invece che sia stato proprio il piccolo a decidere in assoluta autonomia. Possiamo poi procedere scegliendo insieme un libricino molto sottile: quelli grandi hanno sul bambini strani impatti, come se fossero dei nemici. Naturalmente il contenuto del libro dovrà rispecchiare in pieno i gusti del bambino, mai fare l'errore di scegliere in base ai nostri gusti. Di conseguenza si potrà iniziare con un libro molto piccolo e illustrato per incentivarlo a leggerlo fino alla fine.

35

Lasciare il giusto spazio

Una volta finito il libro, fatelo riporre al proprio posto dal bambino: in questo modo si sentirà responsabilizzato. In ultimo, con le dovute cautele, iniziate la ricerca del volume da portare a casa. Fategli notare che tutti quei libri sono a sua completa disposizione, che può scegliere in tutta libertà ciò che più preferisce. Una volta a casa, non imponete mai scadenze, non obbligate il bambino a terminare il libro in pochissimo tempo, lasciategli il giusto spazio. Per coinvolgerlo maggiormente, fate sembrare la lettura del libro come una specie di rituale, magari la sera prima di coricarsi. Cosa molto importante: fatelo sempre insieme., ricordiamo che i genitori sono le specchio dei figli.

Continua la lettura
45

Andare in una biblioteca

Con questi pipccoli accorgimenti sicuramente il bambino verrà stimolato a leggere sempre di più e sarebbe buona abitudine recarsi in qualche biblioteca per fargli ammirare la bellezza del sapere. Ad ogni libro finito fate sempre corrispondere una piccolissima premiazione simbolica, magari anche solo un gelato extra, un pacchetto di figurine in più, insomma qualsiasi cosa lo possa rendere felice. Per un bambino è forse più stimolante il gioco, meno noioso e più divertente. Ed ecco che entriamo in campo noi adulti. La prima cosa da fare potrebbe essere quella di recarci in una biblioteca, possibilmente ben fornita, con tanti libri adatti ai bambini.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mai obbligare un bambino a leggere contro la propria volontà
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

10 buoni motivi per andare in biblioteca

Luogo di indubbio fascino e di indiscussa utilità, la biblioteca è un servizio pubblico esistente ormai da millenni. Ogni città o paese che si rispetti ne ha almeno una. Sei inscritto all'Università? Frequenti le Superiori? Questo è il luogo che...
Letteratura

Le biblioteche più belle d'Italia

La biblioteca: regno incantato ed indiscusso degli amanti della lettura, ma non solo... Essa è da millenni un tempio del sapere e racchiude al suo interno libri di ogni genere, per chi proprio non può rinunciare alla scoperta del sapere. Le biblioteche...
Mostre e Musei

Guida al Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino

L'Italia è sicuramente il paese con il più vasto contenuto culturale da poter offrire. Tutto ciò viene espresso attraverso siti antichi, quadri, libri antichi statue, arazzi, e mosaici. Questo grande patrimonio viene solitamente conservato nei Musei....
Mostre e Musei

Visita alla Basilica di S. Lorenzo

All'interno di questa breve guida, andremo a parlare di cultura, e lo faremo attraverso l'arte. Cercheremo di offrirvi qualche informazione utile per spingervi a optare per una Visita alla basilica di S. Lorenzo.Tra i molti palazzi ed opere d'arte da...
Musica

Come creare una library musicale

In questa bella guida, vogliamo aiutare tutti voi, cari lettori, a capire come poter creare una library musicale, nella maniera più semplice e veloce possibile, con le nostre mani e grazie alla nostra fantasia e voglia di creare, che non dovrebbe mancare...
Mostre e Musei

Guida al Museo Egizio di Torino

Il Museo Egizio di Torino è uno dei poli museali più noti ed apprezzati in Italia. Situato nel cuore del capoluogo piemontese, ad oggi è secondo solo al Museo del Cairo per valore e quantità di reperti ospitati. In questa breve guida al Museo Egizio...
Letteratura

Come leggere tantissimi libri gratis

La lettura è (fortunatamente) un hobby per moltissime persone; c'è chi i libri non li "legge" ma li "divora" letteralmente, appassionandosi pagina dopo pagina e avvertendo spesso una certa tristezza una volta arrivati all'ultima. Al giorno d'oggi, però,...
Mostre e Musei

10 consigli utili per una visita al museo Egizio di Torino

Il Museo Egizio di Torino è una delle maggiori attrazioni del capoluogo piemontese, in quanto è uno dei musei più antichi dedicati alla cultura egiziana e come importanza è secondo solo al museo del Cairo. Nel 2015 è stato ampliato e ristrutturato,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.