Come iniziare a recitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Non sempre la persona che esprime il desiderio di diventare un attore ha in realtà come scopo quello di diventare famoso o di vincere un Oscar: recitare, saper recitare e voler recitare significa riuscire ad essere altro da sé, impersonarsi in un personaggio, studiarlo, provarne le emozioni più profonde, e al contempo riuscire ad essere pienamente se stesso nel momento in cui sarà riuscito in questo scopo. Ecco come iniziare a recitare.

25

Per fare teatro o anche cinema, non è sufficiente imparare a memoria il copione, bisogna prima studiarlo e poi saperlo interpretare.
Premesso che si può iniziare a recitare a tutte le età, bisogna comunque partire da un primo laboratorio che insegni le basi. Bisogna informarsi quindi bene sui costi, i maestri, gli orari e le materie trattate dal corso, la dizione deve necessariamente essere presente. Oltre alla dizione è fondamentale anche il training fisico: cioè la materia che permette di imparare a muoversi all'interno di un palcoscenico e saperlo "vivere". Deve parlare la bocca ma anche il linguaggio del corpo.

35

Le materie base che si imparano al primo corso, non vanno mai abbandonate ma è opportuno continuare a frequentare laboratori che prevedono questo genere di studi per tenersi allenati, cioè non bisogna rimanere fossilizzati. Soprattutto qualora si abbia intenzione di fare teatro piuttosto che cinema, sarebbe anche opportuno seguire qualche corso di canto e recitazione in modo da essere degli attori "completi" e di poter recitare anche nei musical.

Continua la lettura
45

Spesso i laboratori teatrali terminano l'anno di studio con un saggio, che rappresenterà il vostro debutto. L'adrenalina non appena si aprirà il sipario, concorrerà sicuramente a farvi riuscire in una performance migliore rispetto a quella che pensate. E se credete che vedere la platea piena possa crearvi qualche difficoltà, tranquillizzatevi: dal palco, grazie alle luci, gli attori non possono vedere chi sta seduto in teatro.

55

Ricordate inoltre, che se avete un po 'di soldi messi da parte, potete frequentare un corso di recitazione, che sarebbe il modo migliore per confermare se vi piace veramente questo mestiere. I corsi di formazione normalmente durano dai 3 ai 4 anni in una vera scuola di recitazione. Molte persone hanno preso lezioni di recitazione prima di fare un provino per le scuole di recitazione, semplicemente per vedere se recitare era veramente ciò che volevano fare. La coerenza e il progresso è ciò che rendono ogni aspirante attore sconosciuto, in un attore di grandissima fama.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Recitazione

Come recitare in un musical

L'arte della recitazione è un'arte piuttosto antica come anche quella della musica. Entrambe hanno generato nel corso dei secoli moltissime opere degne di nota e divenute famose nel corso delle generazioni. Ma negli ultimi anni, soprattutto nel secolo...
Recitazione

10 consigli per la recitazione teatrale

Quando si assiste ad una rappresentazione teatrale, talvolta si può pensare che la recitazione in fondo non sia un'arte così difficoltosa. In realtà è una considerazione ingannevole; tutti possono imparare a memoria un testo, in un modo o nell'altro,...
Recitazione

5 passi fondamentali nella recitazione

Quella della recitazione è un'arte antica, solo all'apparenza semplice ma in realtà complessa e ricca di sfaccettature. Richiede molto impegno e dedizione, pertanto questa guida non potrà che fornire un piccolo aiuto all'aspirante attore dato che la...
Recitazione

10 consigli per aspiranti attori

La strada per il successo, si sa, è lunga e in salita. E diventare un attore affermato e riconosciuto a livello nazionale e internazionale richiede una buona dose di impegno, grandi capacità recitative, presenza scenica e, perché no, anche un pizzico...
Recitazione

10 libri che ogni aspirante attore dovrebbe leggere

Imparare a recitare non è facile, anzi spesso è un dono con cui si nasce e che ha bisogno d'essere coltivato incessantemente. Tra gli ausili di cui un attore può usufruire per migliorare la sua arte recitativa, o anche solo per apprendere nuove conoscenze...
Recitazione

Recitazione: il metodo Strasberg

Il Metodo Strasberg è l'evoluzione della tecnica del mimo; nata all'inizio del 1900. Negli anni '50 gli attori più celebri che tutti conosciamo, hanno imparato a recitare applicando il metodo del Regista Lee Strasberg. La recitazione è diventata più...
Recitazione

Recitazione: consigli per superare l'imbarazzo

Il teatro è una delle espressioni artistiche più apprezzate nel corso della storia. La sua fama deriva sia dall'impatto visivo che creano le sceneggiature nello spettatore ma anche e soprattutto dalla bravura degli attori che trovandosi in diretta davanti...
Recitazione

Domande da porti se desideri diventare attore

Quando si cerca di immaginare il proprio futuro e quale mestiere ci piacerebbe fare "da grandi", molto spesso si idealizzano alcuni lavori. Ci sono infatti attività che appaiono divertenti, remunerative e non faticose, come ad esempio il mestiere dell'attore....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.