Come leggere il Braille

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il mondo dei non vedenti è costituito da molti ostacoli che bisognerà cercare di superare sostituendo di volta in volta la vista con gli altri sensi che abbiamo a disposizione. Per fortuna con il passare degli anni e lo sviluppo di varie tecniche e tecnologia si è arrivati a realizzare moltissimi strumenti che forniscono un supporto e un aiuto ai non vedenti. Il braille è un particolare sistema costituito da una serie di punti a rilievo che formano dei simboli riconducibili alle lettere dell'alfabeto. Questo sistema permette ai non vedenti di leggere dei testi utilizzando il tatto per riuscire a riconoscere le varie lettere. Questa tecnica ovviamente non è molto semplice da imparare ed utilizzare, per cui sarà necessario un po' di tempo per riuscire ad impararla correttamente e per riuscire a leggere dei testi in maniera molto rapida. Tuttavia non preoccupiamoci perché con un po' d'impegno e di tenacia, riusciremo sicuramente alla fine ad utilizzare questo utilissimo metodo. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a leggere correttamente utilizzando la tecnica del braille.

26

Innanzitutto, bisognerà imparare l'utilizzo delle caselle per poter inserire i simboli puntiformi che corrisponderanno alle lettere. Per poter imparare a leggere il braille, le caselle non avranno un significato specifico. Tuttavia è importanti comprendere gli spazi e le distanze tra una casella e l'altra. Questo permetterà di non creare equivoci e di essere sempre consapevoli di quello che si sta leggendo.

36

Per imparare a leggere il braille, adesso, si potrà passare alla definizione delle lettere dell'alfabeto. Le prime dieci lettere dell'alfabeto utilizzeranno solo quattro punti. Queste si intervalleranno lasciando vuote alcune posizioni e ricoprendone altre. Le dieci lettere successive saranno identiche alle prime dieci lettere. In questo frangente però si aggiungerà una terza riga, nella quale si aggiungeranno i punti mancanti. Questi differenzieranno le lettere dalla K alla T da quelle dalla A alla J.

Continua la lettura
46

Adesso descriveremo le lettere dalla U alla Z. Queste lettere sono simili alle lettere dalla A alla E e presentano delle differenze per contraddistinguerle. Infatti, la differenza consiste nella presenza di un punto in più nella prima, terza e sesta casella. L'unica lettera che non segue questo schema è la W, che presenta le prime due caselle vuote in verticale. Tutte le altre caselle invece saranno piene.

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

10 consigli utili per la visita al Museo del Louvre

Per chi si trova a Parigi, il Museo del Louvre è una tappa d'obbligo, un must irrinunciabile per poter definire completa la propria visita della capitale francese. In questo articolo cercheremo di dare dei consigli utili per poter godere al meglio di...
Letteratura

José Saramago: Cecità

José Saramago è stato un letterato e scrittore portoghese del XX secolo (morto nel 2010), vincitore del Premio Nobel per la Letteratura nel 1998. È stato, oltre che scrittore, critico letterario, drammaturgo, poeta e giornalista. Attraverso questa...
Musica

5 ragioni per imparare a suonare uno strumento musicale

La musica è un'arte che nutre corpo e spirito. Imparare a conoscerla è un modo per arricchire il proprio bagaglio culturale ed emozionale, ma anche per comprendere meglio se stessi. La musica tocca tutte le corde dell'animo umano, insegnando ad esprimersi...
Arti Visive

Come disegnare delle lettere con effetto 3D

L'effetto 3D ormai lo si trova dovunque. La maggioranza dei film o cartoni animati vengono trasmessi al pubblico in 3D, poiché i tecnici cinematografici hanno constatato l'enorme popolarità di tutto ciò. L'unico inconveniente riguarda il pubblico e...
Letteratura

Come scegliere il lettering nei fumetti

Il lettering è quel particolare studio che si occupa di ricercare nuovi modi e forme per scrivere i caratteri. Avremo sicuramente notato che spesso, anche in ambito fumettistico, alcune onomatopee vengano modificate in modo da passare dallo stato di...
Mostre e Musei

Come e perché visitare il museo egizio di Torino

I Musei sono un ottimo luogo dove passare un fine settimana, alla scoperta e ricerca di nuove cose da sapere, esperienze da fare, dove aumentare la propria cultura. Ogni città che si rispetti possiede almeno uno o due museo piuttosto prestigiosi, all'interno...
Arti Visive

Come riprodurre oggetti con la griglia

Non tutti hanno la dote del disegno. Ma più o meno a tutti piace cimentarsi con carta e matita, anche solo per qualche schizzo qua e là. Per riprodurre oggetti in modo più o meno fedele, può essere utile avvalersi di una griglia. In questo modo potreste...
Arti Visive

Come disegnare bene gli animali

Disegnare è un passatempo ma allo stesso tempo, una forma d'arte che richiede molta passione. Dare sfogo alla propria fantasia è un'attività gratificante ma a volte, non è sufficiente per ottenere risultati per voi soddisfacenti. Disegnare bene gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.