Come leggere un libro in poche ore

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In questa guida verranno dati utili consigli su come leggere bene un libro in poche ore. Se amate i racconti, le storie e tutto quello che può essere letto sopra ad un libro, dovete sapere che ci sono moltissimi casi in cui non si riesce a finire di completare il tutto, sia per mancanza di tempo o per la lunghezza della storia stessa. Entrando bene nel dettaglio, ci si immerge in un mondo tutto nuovo differente dal nostro, immaginando di vivere le storie che scorrono parola per parola sotto i nostri occhi, oppure ci si immedesima nel ruolo dei personaggi che sono presenti. Se desiderate intraprendere un percorso di lettura costante e senza interruzioni evidenti, prendete spunto da questo articolo. Munitevi di carta e penna se desiderate avere informazioni utili circa questo argomento.

26

Occorrente

  • Un libro di vostro interesse
  • Tranquillità
36

Iniziamo dal contesto che ci circonda, all'apparenza una futilità. Per prima cosa è necessario scegliere posti calmi e quieti dove urla e rumori assordanti non potrebbero raggiungervi. Le biblioteche sono perfette, ma altrettanto perfetti potrebbero essere la vostra camera o il vostro salotto. Tenete in considerazione le regole della cromoterapia, ovvero ambienti con colori freddi e tenui quali l'azzurrino o il verde pastello stimolano l'attenzione, aiutano a memorizzare meglio i concetti e ispirano sicurezza. I colori caldi, invece, tengono alta la concentrazione.

46

Mettete da parte tutte le possibili fonti di distrazione: computer, cellulare, televisione. Seppure la tentazione sia tanta, questi vi distoglieranno dal vostro obiettivo di terminare di leggere un libro in poco tempo. Tuttavia, concedetevi una pausa di tanto in tanto, per esempio ogni 30 minuti: armatevi di buona volontà e ponetevi un numero di pagine come scopo da raggiungere cercando di rispettarlo, e ricordandovi di non prolungare la pausa per più di dieci minuti, altrimenti perderete la concentrazione e la voglia di proseguire.

Continua la lettura
56

Iniziate con gli indici, prefazioni e introduzioni, che vi aiuteranno a capire quale sarà l'argomento, quali saranno i passi a cui prestare più attenzione e quelli su cui magari potrete sorvolare. Ricordatevi però che sfogliare un libro in poche ore non significa farlo frettolosamente: se vi sfuggono dei passaggi prendetevi la briga di rileggerli, pensateci, fatevi un'idea vostra. In caso di bisogno potreste anche ricercare su un dizionario, un'enciclopedia o online termini e concetti che vi sono estranei. Se è di vostra proprietà, prendetevi la libertà di sottolineare citazioni e concetti che vi hanno colpito di più, cerchiate il termine che credete sia un elemento-chiave, annotate accanto al passo di vostro interesse pareri e schemi riassuntivi, soprattutto in caso di testi scolastici. Vi tornerà utile per memorizzare e riportare successivamente ciò che avete letto, specialmente se avete una memoria fotografica spiccata.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggere a mente
  • Applicare esercizi di lettura

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Hegel: concetti chiave del suo pensiero filosofico

All'interno di questa guida il nostro argomento sarà molto interessante, perché ci occuperemo di un grande filosofo: Hegel. Andremo a trattare i concetti chiave inerenti al suo pensiero di carattere filosofico.La guida verrà gestita attraverso un primo...
Letteratura

Ludwig Wittgenstein: concetti chiave del suo pensiero filosofico

Ludwig Wittgenstein nacque nel 1889 a Vienna ed è ricordato per il suo contributo alla filosofia del linguaggio e in qualità di fondatore della logica moderna. I concetti chiave del suo pensiero filosofico infatti ruotano intorno al linguaggio, alla...
Letteratura

Seneca: concetti chiave del suo pensiero filosofico

Lucio Anneo Seneca (Cordova, 4 a. C - Roma, 65 d. C) è stato un filosofo, uno scrittore e un tragediografo latino. I concetti chiave del suo pensiero filosofico rimandano all'educazione di retorica che ricevette, portandolo ad orientarsi verso lo stoicismo...
Letteratura

Ultra Martin Heidegger: concetti chiave del suo pensiero filosofico

Avere delle basi di filosofia, conoscere anche solo a grandi linee le teorie di pensiero della maggior parte dei filosofi occidentali è un'ottima base culturale per comprendere tante questioni del nostro tempo. Uno dei filosofi più discussi, ma anche...
Letteratura

Cicerone: concetti chiave del suo pensiero filosofico

Scrittore, oratore e uomo politico romano, Cicerone fu una figura molto importante ma ancora più fondamentali furono i concetti chiave racchiusi all'interno del suo pensiero filosofico. Attraverso l'attività letteraria, Cicerone cercò di trovare il...
Letteratura

Ludovico Geymonat: concetti chiave del suo pensiero filosofico

Ludovico Geymonat è stato uno dei più importanti filosofi e matematici italiani del Novecento. È nato a Torino l'11 maggio del 1908. Nel 1930, ha conseguito la laurea in filosofia presso l'Università della capitale piemontese, discutendo la tesi sul...
Letteratura

Pierre Duhem: concetti chiave del suo pensiero filosofico

Pierre Duhem è stato un famoso filosofo francese, oltre che fisico, matematico e più in generale teorico della scienza; è conosciuto soprattutto per i contributi offerti alla definizione e all'indagine della storia del progresso scientifico durante...
Letteratura

John Dewey: concetti chiave

John Dewey è una figura fondamentale della prima metà del XX secolo: con la sua attività ha influenzato svariati ambiti della società, dalla cultura, alla politica, a problemi sociali ed etici, alla questione sull'educazione. Nato nel Vermont nel...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.