Come Leggere Uno Spartito Per Chitarra

di Enza Collazzo difficoltà: facile

Come Leggere Uno Spartito Per ChitarraLeggi Questa breve guida si prefigge di descrivere in modo semplice come leggere uno spartito musicale per chitarra. Gli spartiti sono in linea di massima tutti simili, ma per ogni strumento musicale ci possono essere delle indicazioni peculiari. Nel caso della chitarra, oltre alle note, le alterazioni, la chiave in cui si suona, le legature comuni a tutti gli spartiti, si trovano un insieme di numeri e lettere che servono ad indicare la diteggiatura, le corde da suonare a vuoto, i tasti da utilizzare e altre indicazioni utili ad eseguire correttamente un brano.

1 Per eseguire al meglio un qualsiasi brano musicale, la corretta diteggiatura, ovvero utilizzare un dito piuttosto che un altro durante l'esecuzione, è di fondamentale importanza. Per questo motivo sullo spartito si ritrovano le informazioni che indicano quali dita utilizzare, sia per la mano destra con cui si pizzicano le corde, sia per la mano sinistra con cui si premono le corde sul manico della chitarra (nel caso di chitarristi mancini le cose sono invertite).
Per quanto riguarda la mano sinistra le dita sono indicate con numeri da 1 a 4 in questo modo:
indice n. 1
medio n. 2
anulare n. 3
mignolo n. 4
Il pollice non si adopera per premere le corde, ma è posto a metà del manico nella parte posteriore.
Lo zero indica la corda a vuoto o libera.


Le dita della mano destra, invece, sono indicate con la lettera iniziale di ogni dito:
pollice p.
indice i.
medio m.
anulare a.
Il mignolo non si usa se non in casi eccezionali.

2 Ci sono poi le indicazioni riguardanti le corde da suonare e i tasti su cui premere le corde e l'accentuazione.
I tasti vengono segnalati con i numeri romani, per cui: I indicherà il primo tasto, II il secondo e così via.
Le corde invece sono indicate da numeri tra parentesi o racchiusi in un cerchietto in questo modo:
(1) indica la prima corda, ovvero il MI cantino, lacorda posta più in basso
(2) indica la seconda corda, SI
(3) indica la terza corda, SOL
(4) indica la quarta corda, RE
(5) indica la quinta corda, LA
(6) indica la sesta corda, MI basso
Il segno ^ indica la nota accentata che si esegue facendo scivolare il polpastrello del dito della mano destra all'indietro e colpendo con l'unghia la corda, dopodiché il dito si appoggia sulla corda immediatamente inferiore. Quando, però, non è possibile appoggiarsi perché la corda è occupata, l'accentuazione si fa senza appoggio e il segno utilizzato per indicarla è >.

Continua la lettura

3 Riassumendo, per leggere lo spartito ed eseguire in modo corretto un brano musicale con la chitarra, bisogna tenere a mente che:
I numeri indicano le dita della mano sinistra.  Le lettere indicano le dita della mano destra.  Approfondimento Come leggere le tab per chitarra (clicca qui) I numeri tra parentesi o racchiusi in un cerchio indicano le corde.  Lo zero indica la corda a vuoto.  I numeri romani indicano i tasti.  I segni ^ e > indicano la nota accentata.. 

Come leggere le tab Come eseguire il giro di Si maggiore con la chitarra Come Imparare A Suonare La Chitarra Come suonare la chitarra classica e acustica

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili