Come memorizzare la chiave di basso

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Suonare strumenti ampiamente diffusi come ad esempio le tastiere, presuppone una buona conoscenza della chiave di basso. Il metodo più veloce per memorizzare questa chiave è partire dal doppio rigo per pianoforte, mettendo il rigo in chiave di basso subito sotto quello in chiave di violino. Vediamo come nei prossimi passi.

27

Occorrente

  • Doppio pentagramma (chiave di basso e di violino)
  • Nozioni base di teoria musicale
37

Per quanto concerne invece il SOL bisogna fare in modo inverso rispetto a quello che si è detto per il LA. Il SOL più grave è attraversato dalla prima riga, mentre nell'ultimo spazio in alto si trova un altro SOL. Se nella chiave di violino abbiamo il sol nella seconda riga, nella chiave di basso abbiamo il fa nella quarta linea. (Il segno che indica la chiave di basso è effettivamente una chiave di FA), mentre l'altro FA è posto immediatamente sotto la prima riga.

47

Questi orientamenti sono importanti per la memorizzazione: partendo dal FA, che è attraversato dalla quarta riga, si giunge, sempre salendo ed utilizzando i riferimento di cui si è parlato, al DO posto tra i due pentagrammi. Partendo invece dal FA basso posto sotto il pentagramma, serve ancora qualche tassello per giungere al DO posto più in alto. Partendo dal FA basso, salendo, si incontra il SOL che viene attraversato dalla prima riga, il LA nel primo spazio, un SI attraversato dalla seconda riga e il DO che invece troviamo nel secondo spazio.

Continua la lettura
57

Anche nella chiave di basso, come nella chiave di violino ma in modo speculare, la nota più estrema con due tagli addizionali è ovviamente un DO. Nel doppio rigo (in chiave di basso e violino) si trovano 5 DO. Il primo in basso attraversato dal secondo taglio addizionale, il secondo nel secondo spazio in chiave di FA, il terzo al centro dei due pentagrammi, il quarto individuato nel terzo spazio in chiave di violino ed il quinto attraversato dal secondo taglio addizionale nel rigo in chiave di sol. A questo punto restano i RE, che si trovano sopra i DO e che in chiave di basso si trovano in questo modo: il più basso sotto il primo taglio addizionale, il più alto attraversato dalla terza riga. Infine abbiamo i MI; il primo si trova in basso ed è attraversato dal primo taglio addizionale, mentre il secondo si individua nel terzo spazio sotto il FA in chiave di basso.

67

La sequenza SOL, LA, SI, DO che parte dal SOL della chiave di violino (Nella seconda riga) termina sul DO nello terzo spazio, e serve per tenere a mente che in chiave di basso la sequenza che inizia col SOL al centro della prima riga e che termina col DO nel secondo spazio è somigliante a quella in chiave di violino: in quest'ultimo caso però viene spostata tutta di una riga sotto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggete i consigli della guida tenendo davanti il doppio pentagramma, per capire i segreti associandoli al riferimento visivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come memorizzare la chiave di fa

La musica è un dono; è quanto di più affascinante possa coinvolgere il nostro animo. Quando ci immergiamo nelle sue note, tutto il nostro essere viene trasportato in una dimensione superlativa, quasi extra terrestre. E quanto possa essere sublime la...
Musica

Come eseguire uno spartito al violino

Il violino è uno strumento musicale molto gratificanti e bello da suonare. Imparare ad avere una determinata familiarità con lo spartito della musica non è abbastanza facile. Ciò specialmente quando la canzone risulta complicata e si ha poco tempo...
Musica

Come disegnare una chiave di violino

Quando nacque l'uomo, dopo poco nacque anche la musica: canti tribali, ritmi, musiche in cui voci e strumenti erano essenziali e di grande semplicità. Con il tempo e l'evoluzione dell'uomo si sviluppò anche la musica. La musica è da sempre presenza...
Musica

Come Leggere La Chiave Di Violino

Chi ama la musica e desidera imparare a suonare uno strumento ha bisogno innanzitutto di imparare a leggere le sette chiavi musicali. Quella più importante e senz'altro più conosciuta è la chiave di violino, chiamata anche chiave di sol, la quale viene...
Musica

Come accordare il violino col diapason

Il violino è uno strumento meraviglioso, caratterizzato da una tradizione secolare. Il suo suono particolare riempe la musica, tanto che è uno dei pochi strumenti solisti nelle orchestre. Viene suonato principalmente dagli amanti della musica classica,...
Musica

Come accordare un violino

L'accordatura del violino è senza dubbio una delle prime nozioni basilari da imparare per chi ha intenzione di suonare il violino da dilettante o studiare seriamente questo strumento, magari frequentando il Conservatorio. Gli allievi che si avvicinano...
Musica

Primi passi con il violino: gli errori più comuni

All'interno della seguente guida andremo ad occuparci di violino. Lo faremo, nello specifico, per parlare dei primi passi che si fanno nello studio del violino, trattando quelli che sono gli errori più comuni che si commettono nel momento iniziale, quando...
Musica

Come scegliere il violino giusto

Tra gli strumenti musicali più tecnici, il violino è sicuramente quello più difficile da scegliere in quanto è uno strumento che diventa parte integrante sin dai primi periodi di un allievo musicista. Bisogna sempre cercare di acquistare un violino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.