Come memorizzare un copione

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Frequentate una scuola di teatro o siete alle prese con i vostri primi spettacoli e non sapete come memorizzare in maniera efficace un copione? Lungo questa guida vi darò qualche consiglio su come farlo in maniera infallibile, al fine di ottimizzare i tempi e non dimenticare nemmeno una parola. Esercizio e costanza saranno necessari per giungere all'obiettivo, ma il risultato sarà garantito con le tecniche di seguito proposte. Seguitemi nei prossimi passi per capire come memorizzare un copione.

27

Occorrente

  • Copione; registrazione audio delle battute
37

Chi fa teatro per passione e lo fa da amatoriale, dovrà sicuramente gestire il proprio tempo ed ottimizzare al meglio quello che gli resta dopo il lavoro e lo studio. Non sempre organizzarsi in tal modo risulta semplice, ma la passione è ciò che permette di andare avanti e riuscire nell'intento. Il primo passo è quello di leggere il copione per intero, in modo tale da avere una prima visione d'insieme di tutto lo spettacolo. In secondo luogo non è prescindibile da qualsiasi tecnica di apprendimento il fatto di dover ripetere le battute sino alla nausea. Fatelo a voce alta, perché ascoltare le proprie parole aumenta l'efficacia dello studio, in quanto si associa il testo scritto (utile per chi ha una memoria fotografica) al suono delle parole.

47

Un altro modo per memorizzare in maniera efficace un testo, è quello di registrarsi mentre si legge il copione, in maniera tale da potersi riascoltare più e più volte. Ascoltate le battute ovunque siate: in treno, in metro, per strada, nei momenti liberi e nelle pause dal lavoro. La memorizzazione passiva è un ottimo aiuto per rafforzare quella attiva: vi accorgerete infatti, che mentre tentate di ripetere a casa, senza avere il testo davanti, le parole vengono da sé. Il meccanismo è lo stesso di quando si ascolta una canzone varie volte, sino a ricordarsi le parole e canticchiarla senza nemmeno accorgersi.

Continua la lettura
57

Proponete a tutto il cast di registrare l'intero copione dell'opera che dovrete rappresentare. Ciò è utile per memorizzare non solo le vostre battute, ma anche quelle degli altri, ed imparare più facilmente a gestire gli attacchi e tutte le altre dinamiche riguardanti lo spettacolo in sé. Memorizzare un copione non significa apprendere una serie di frasi da ripetere al momento opportuno: significa saperlo inscenare, consci che il proprio lavoro dovrà uniformarsi a quello degli altri al meglio. Optare per questa tecnica vi aiuterà ad affrontare al meglio le prove dello spettacolo ed, infine, il giorno della prima.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ripetete davanti allo specchio mentre inscenate il vostro ruolo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Recitazione

Le peggiori gaffe per un attore di teatro

La vita dell'attore potrebbe sembrare, a prima vista, fatta di luci e applausi. Essere attori non è un lavoro semplice e accessibile a tutti. È richiesta una forte vocazione e ovviamente il talento. A differenza di quello televisivo, l'attore teatrale...
Recitazione

Recitazione a soggetto: le tecniche fondamentali

La recitazione a soggetto è quella tecnica che permette agli attori di stare sul palcoscenico senza un vero e proprio copione da ripetere ma inventano sul momento dialoghi e colpi di scena. Si tratta di un metodo le cui tracce risalgono ad Aristofane...
Recitazione

Come fare l'aiuto regista

Una pellicola cinematografica è certamente il risultato di un lavoro svolto collettivamente e professionalmente da un gruppo di specialisti. La figura più nota è certamente quella del regista, ma ce ne sono anche diverse altre altrettanto basilari....
Recitazione

10 consigli per aspiranti attori

La strada per il successo, si sa, è lunga e in salita. E diventare un attore affermato e riconosciuto a livello nazionale e internazionale richiede una buona dose di impegno, grandi capacità recitative, presenza scenica e, perché no, anche un pizzico...
Recitazione

I requisiti di una recita scolastica di successo

I requisiti di una recita scolastica di successo sono molti. Gli insegnanti dovranno scegliere un testo semplice che consenta la partecipazione di tutti in egual modo. La cura dei costumi sarebbe carino affidarla alle mamme che inviteranno più volentieri...
Recitazione

Come organizzare uno spettacolo teatrale

Se volete organizzare uno spettacolo teatrale, l'impegno da immettere in questa impresa deve essere veramente elevato. Riuscire infatti ad ottenere il massimo dei risultati finali, richiede un procedimento complesso che necessita di una minuziosa organizzazione...
Recitazione

Come mettere in scena il puzzle della drammatizzazione

Per gli attori teatrali rappresentare una scena drammatica, vuol dire dimostrare la bravura nell'impersonare il proprio personaggio. Da qualche anno esistono laboratori di animazione negli asili e nelle scuole. È un opportunità di stimolo per i piccoli...
Recitazione

Regole di regia di uno spettacolo teatrale

Quello del teatro è un mondo davvero affascinante, che può regalare grandissime soddisfazioni sia a livello professionistico che a livello amatoriale. Se vi sentite portati per questo mondo e avete anche grandi doti organizzative, probabilmente il ruolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.