Come organizzare uno spettacolo teatrale per bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Introdurre i bambini alla recitazione è un attività culturalmente stimolante e pedagogicamente raccomandata per sviluppare l' empatia e lo spirito di gruppo, soprattutto in età scolare. Coinvolgere nella recitazione è anche un modo per tirare fuori talenti ancora in erba e incrementare la socializzazione tra i partecipanti. Vediamo quindi su questa splendida guida su come organizzare uno spettacolo teatrale per bambini.

24

L'educazione infantile e pre-adolescenziale

Solitamente la prima esperienza recitativa avviene nel periodo della scuola elementare- media, quindi è un compito che può spettare agli insegnanti o anche a chi si occupa di educazione infantile e pre-adolescenziale. Prima di tutto bisogna scegliere il tema che ovviamente deve riguardare qualcosa che interessa e incuriosisce i bambini. È una fase questa che può durare anche 3- 4 mesi a seconda di quanti sono i piccoli attori coinvolti. Infine bisogna decidere la durata dello spettacolo, dividendolo magari in 2 parti e cercando di contenere i tempi in un massimo di 40 minuti, per non stancare ne i bambini ne gli spettatori. Se si tratta di ragazzi più grandi lo spettacolo può durare anche 1 ora. Bisogna anche pensare agli spazi dove si svolgerà lo spettacolo teatrale.

34

Momenti musicali, canti o esibizioni strumentali

Se si tratta di bambini molto piccoli e lo spettacolo ha una durata di massimo mezz'ora si potrebbe anche prendere in considerazione un'aula relativamente grande, dove approntare un angolo spogliatoio e di sostituzione delle scene, ove fosse necessario. Bisogna anche pensare allo spazio che sarà dedicato al pubblico. Per esempio rifarsi ad una storia che hanno studiato, che gli è stata raccontata o prendere un soggetto che viene dai grandi temi: famiglia, amicizia, sentimenti. Temi che possono integrare quello che hanno imparato durante l' anno scolastico. Nello spettacolo possono essere anche introdotti momenti musicali, canti o esibizioni strumentali. A questa fase bisogna dedicare almeno 1 mese, così da capire a chi assegnare i vari ruoli e decidere come allestire la presentazione.

Continua la lettura
44

Costruire le scenografie

Nella seconda fase ci si adopererà per costruire le scenografie, che solitamente sono di carta o al più di materiale compensato. Sarà il momento in cui coinvolgere tutti nel mettere in pratica la loro fantasia, l' inventiva e le velleità artistiche. Materiali, colori, oggetti, maschere, costumi dovranno essere reperiti e lavorati con molto tempo d' anticipo, per essere certi di poter apportare eventuali modifiche e aggiustamenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Recitazione

Idee per uno spettacolo teatrale per bimbi

Il teatro è una delle forme d'arte più antica e apprezzata ma è anche un fenomeno culturale di grande aggregazione. In esso possono essere rappresentate molteplici manifestazioni artistiche: abbiamo le arti figurative con le scenografie e le ambientazioni,...
Recitazione

Come affrontare un provino per uno spettacolo teatrale

Quando si studia recitazione da moltissimo tempo l'applauso del pubblico è la migliore ricompensa al proprio lavoro. Il palcoscenico rappresenta la seconda casa, ma a volte non si sa come affrontare un provino per uno spettacolo teatrale. La paura fa...
Recitazione

Come organizzare una rappresentazione teatrale

La rappresentazione può essere di diversi generi, per esempio quello della drammaturgia, formata da un testo improvvisato o scritto, o ancora musical, costituito dalla recitazione, musica, canto e danza; o infine il genere teatro- danza, non è da confondersi...
Recitazione

Guida alle tecniche di trucco teatrale

Il trucco teatrale è abbastanza diverso dal trucco che utilizziamo nella quotidianità in quanto oltre ad utilizzare materiali leggermente differenti, ha anche uno scopo completamente opposto. Mentre il trucco quotidiano serve a nascondere i difetti...
Recitazione

Come promuovere un'opera teatrale

Se si vuole sapere come promuovere un'opera teatrale, è necessario essere consapevoli del fatto che si tratta un impegno piuttosto complesso. Infatti sia il successo dello spettacolo che l'affluenza degli spettatori si basa principalmente sulla pubblicità...
Recitazione

Come prepararsi per un provino in teatro

Molti giovani cercano di costruirsi un futuro nel mondo dello spettacolo, sono appassionati di cinema e teatro, ed amano recitare. Diciamo pure che il mondo dello spettacolo non è un ambiente semplice da frequentare, così come non è facile concretizzare...
Recitazione

Come analizzare un testo teatrale

Il testo teatrale si distingue dal testo narrativo sostanzialmente perché nasce per essere interpretato sul palco e, soprattutto, per essere reinterpretato più volte. La sua fissità, quindi, è liquida, benché non si cambi una sola virgola del testo,...
Recitazione

10 regole per scrivere un testo teatrale

Quando ci si approccia alla scrittura, si sceglie di esprimere se stessi, riportando su carta i pensieri o le esperienze personali: in ambito teatrale, un buon testo deve necessariamente seguire alcune piccole linee guida per poter risultare interessante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.